Tomasz Marczyński

ciclista su strada polacco
Tomasz Marczyński
Tomasz Marczynski Euskal Bizikleta 2008, 3rd stage.jpg
Tomasz Marczyński all'Euskal Bizikleta 2008
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Lotto
Carriera
Giovanili
1998-2002Krakus Swoszowice
2003-2005Pacyfik Toruń
Squadre di club
2005Polisportiva Valdarno
2006-2008Ceramica Flaminia
2009Miche
2010-2011CCC Polkowice
2012-2013Vacansoleil
2014CCC Polkowice
2015Torku Şekerspor
2016-Lotto
Nazionale
2006-2015Polonia Polonia
Statistiche aggiornate al 16 maggio 2021

Tomasz Marczyński (Cracovia, 6 marzo 1984) è un ciclista su strada polacco che corre per il team Lotto Soudal.

CarrieraModifica

Diventa un corridore professionista nel 2006, nelle file della Ceramica Flaminia. Nel 2007 si laurea campione polacco in linea[1]. Nel 2010 si trasferisce alla CCC-Polsat Polkowice, squadra del suo paese natale; l'anno dopo si aggiudica per la seconda volta il titolo nazionale in linea diventando anche campione polacco a cronometro.

Dopo due stagioni (2012 e 2013) alla Vacansoleil-DCM, nel 2014 torna alla CCC-Polsat Polkowice. Nel 2015 passa alla formazione Torku Şekerspor, squadra Continental turca, e si aggiudica per la terza volta il campionato polacco in linea. In stagione vince anche il Tour du Maroc e il Tour of Black Sea.

Dal 2016, ritorna in una squadra UCI World Tour in quanto viene ingaggiato dal team Lotto Soudal.

Nel 2017 vince la sesta e la dodicesima tappa della Vuelta a España.

PalmarèsModifica

  • 2003 (Under-23, una vittoria)
Pistoia-Fiorano Modenese
  • 2007 (Ceramiche Flaminia, una vittoria)
Campionati polacchi, Prova in linea
  • 2008 (Ceramiche Flaminia, una vittoria)
4ª tappa della Vuelta a Asturias (Pravia > Pravia)
  • 2010 (CCC Polsat-Polkowice, quattro vittorie)
Memorial Romana Regorowicza
2ª tappa Szlakiem Grodów Piastowskich (Świdnica > Dzierżoniów)
1ª tappa Tour de Seoul (Seul > Seul)
Classifica generale Tour de Seoul
  • 2011 (CCC Polsat-Polkowice, sei vittorie)
3ª tappa Lidice (Lidice > Lidice)
4ª tappa Lidice (Lidice > Lidice)
Classifica generale Lidice
Classifica generale Małopolski Wyścig Górski
Campionati polacchi, Prova in linea
Campionati polacchi, Prova a cronometro
  • 2015 (Torku Şekerspor, otto vittorie)
1ª tappa Tour du Maroc (Settat > Marrakech)
4ª tappa Tour du Maroc (Fez > Taza)
7ª tappa Tour du Maroc (Nador > Al Hoceima)
Classifica generale Tour du Maroc
1ª tappa Tour of Black Sea
Classifica generale Tour of Black Sea
Campionati polacchi, Prova in linea
Górskie Mistrzostwa Polski (Polish Mountain Champion)
  • 2017 (Lotto-Soudal, due vittorie)
6ª tappa Vuelta a España (Villarreal > Sagunto)
12ª tappa Vuelta a España (Motril > Antequera Los Dolmenes)

Altri successiModifica

  • 2012 (Vacansoleil, tre vittorie)
Classifica scalatori Vuelta a Murcia
Classifica sprint Volta Ciclista a Catalunya
Classifica scalatori Tour de Pologne
  • 2013 (Vacansoleil, una vittoria)
Classifica scalatori Tour de Pologne

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

2017: 47º
2021: non partito (9ª tappa)
2012: 13º
2013: non partito (15ª tappa)
2017: 55º
2019: 74º
2020: 108º

Classiche monumentoModifica

2017: 122º
2019: 94º
2012: 83º
2016: 52º
2017: 97º
2018: 72º
2019: 90º
2021: 91º
2012: 22º
2017: 62º
2019: 71º
2020: ritirato

Competizioni mondialiModifica

Salisburgo 2006 - In linea Elite: 123º
Stoccarda 2007 - In linea Elite: 33º
Limburgo 2012 - In linea Elite: ritirato
Toscana 2013 - In linea Elite: ritirato
Richmond 2015 - In linea Elite: 38º
Pechino 2008 - In linea: 83º

NoteModifica

  1. ^ (EN) Polish Championships, Poland, June 27-July 1, 2007, in www.cyclingnews.com, 1º luglio 2007. URL consultato il 4 ottobre 2010.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN4587153532467348820007 · WorldCat Identities (ENviaf-4587153532467348820007