Chimanguinho

giocatore di calcio a 5 italiano
Chimanguinho
Chimanguinho.png
Nazionalità Brasile Brasile

Italia Italia (dal 2014)

Altezza 180 cm
Peso 81 kg
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Pivot
Squadra 600px Giallo e Blu Strisce-Flag.svg Real San Giuseppe
Carriera
Squadre di club
2004-2005UPF Passo Fundo
2005-2006Internacional
2006-2007San Paolo
2007-2008Horizontina
2009-2012Venezia
2012-2013Marca
2014Selbachense
2014Real Rieti
2014-2016Asti
2016-2017Pescara
2017-2018Maritime
2018-2019Real Rieti
2019-600px Giallo e Blu Strisce-Flag.svg Real San Giuseppe
Nazionale
2014-2015Italia Italia 5 (1)
Statistiche aggiornate al 2018

Chimanguinho, pseudonimo di Leandro Moreira Chimango (Passo Fundo, 8 marzo 1986), è un giocatore di calcio a 5 brasiliano naturalizzato italiano.

CarrieraModifica

ClubModifica

Inizia a giocare calcio a 11 in Brasile nei più importanti club calcistici quali San Paolo e Internacional di Porto Alegre. Sempre in Brasile inizia a giocare a calcio a 5 con l'Assoeva di Venâncio. Dopo le esperienze in Spagna e Francia nel calcio professionistico, nel gennaio del 2009 raggiunge il fratello Alexandre, difensore in forza al Venezia C5 per cimentarsi con il futsal italiano[1]. Nella stagione 2010-11 centra con i lagunari l'accoppiata campionato e Coppa Italia di Serie A2, di cui è inoltre nominato miglior giocatore della manifestazione[2]. Nella stagione seguente ottiene una sofferta salvezza giunta solo al termine dei play-out ma le sue prestazioni positive convincono la dirigenza della Marca Futsal a prelevarlo insieme al compagno di squadra Marco Ercolessi[3]. Alla prima stagione in bianconero si laurea campione d'Italia nella vittoriosa finale scudetto contro i cugini della Luparense. Confermato anche per la stagione seguente, al termine del girone di andata il giocatore è ceduto alla Luparense[4]; nonostante il comunicato ufficiale della società padovana e le dichiarazioni dello stesso giocatore[5], Chimanguinho ritornerà sui suoi passi, preferendo fare ritorno in patria[6]. Nel gennaio 2014 si accorda quindi con la Selbachense ricongiungendosi al fratello Alexandre; l'agosto seguente fa nuovamente ritorno in Serie A, accasandosi al Real Rieti[7] per poi accasarsi nella sessione invernale all'Asti Calcio a 5 con i quali vince la Winter Cup e la Coppa Italia.

NazionaleModifica

In possesso della doppia cittadinanza, il 2 dicembre 2014 ha esordito con la Nazionale di calcio a 5 dell'Italia durante l'incontro amichevole giocato contro i Paesi Bassi; nel medesimo incontro realizza la rete del momentaneo pareggio, contribuendo alla vittoria degli azzurri per 6-1[8].

PalmarèsModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica