Coppa dell'Imperatore

Coppa dell'Imperatore
Emperor's Football Cup.png
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoSquadre di club
FederazioneJFA
PaeseGiappone Giappone
OrganizzatoreFederazione calcistica del Giappone
CadenzaAnnuale
Aperturasettembre
Chiusuragennaio
Partecipanti88
FormulaEliminazione diretta
Sito Internetwww.jfa.or.jp/
Storia
Fondazione1921
DetentoreKawasaki Frontale
Record vittorieKeiō Gijuku Daigaku (8)
Edizione in corsoCoppa dell'Imperatore 2020
Emperors cup.JPG
Coppa dell'Imperatore

Il campionato di calcio giapponese Coppa dell'Imperatore (天皇杯全日本サッカー選手権大会 Tennōhai Zen Nippon Sakkaa Senshuken Taikai?), comunemente conosciuto semplicemente come Coppa dell'Imperatore (天皇杯 Tennōhai?), è una competizione calcistica giapponese. È il torneo calcistico giapponese più antico, essendo stato fondato nel 1921, prima della formazione della J. League, Japan Football League e del loro predecessore, la Japan Soccer League. Prima della seconda guerra mondiale potevano accedere al torneo non solo le squadre giapponesi, ma anche quelle sudcoreane, taiwanesi e quelle della Manciuria.

FormulaModifica

Essendo una competizione che designa la migliore squadra calcistica del Giappone, la coppa è ora aperta a tutti i club membri della Japan Football Association, dalla J1 e J2 (J. League Divisioni 1 e 2) fino alle squadre militanti in JFL, nei campionati regionali e alle squadre di college e di scuole superiori. La Coppa dell'Imperatore è uno dei due tornei nazionali di calcio chiamati così in onore del monarca (l'altra è la Copa del Rey spagnola).

A partire dalla creazione della J. League nel 1992, le squadre professionistiche hanno dominato il torneo. Tuttavia, poiché la Coppa dell'Imperatore è una competizione a eliminazione diretta, non è raro che una squadra amatoriale sconfigga o metta in difficoltà una squadra di J. League. Per esempio nella stagione 2003-2004, il Funabashi Municipal High School uscì sconfitta dall'incontro con i campioni del Giappone 2003 dello Yokohama F. Marinos solo ai calci di rigore. [1]

La fase a eliminazione diretta del torneo inizia verso la fine dell'anno. Nel 2006, 48 squadre parteciparono ai primi due turni - i vincitori dei 47 campionati provinciali e il campione del campionato college. Le squadre della JFL e della J2 accedono direttamente al 3º turno. Le 18 squadre di J1 accedono direttamente al quarto turno. In totale vi partecipano alla competizione 80 squadre.

Albo d'oroModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Albo d'oro della Coppa dell'Imperatore.

NoteModifica

  1. ^ The 6th All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  2. ^ The 14th All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  3. ^ The 21st All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  4. ^ The 22nd All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  5. ^ The 23rd All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  6. ^ The 24th All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  7. ^ The 25th All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  8. ^ The 27th All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  9. ^ The 28th All Japan Football Championship Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.
  10. ^ Il regolamento prevedeva che, nel caso in cui la situazione di parità nella finale perdurasse oltre i tempi supplementari, le due squadre contendenti sarebbero state proclamate vincitrici della manifestazione (cfr. The 44th Emperor's Cup Archiviato il 6 agosto 2011 in Internet Archive.).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) RSSSF, su rsssf.com.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio