Apri il menu principale

JEF United Ichihara Chiba

JEF United Ichihara Chiba
Calcio Football pictogram.svg
JEF (ジェフ Jefu?)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px vertical HEX-FF0000 HEX-FFF200 HEX-00A650.svg Giallo, verde, rosso
Simboli Cane Akita Inu
Inno Fight for a Win[1]
The Pacifists
Dati societari
Città Ichihara, Chiba
Nazione Giappone Giappone
Confederazione AFC
Federazione Flag of Japan.svg JFF
Campionato J2 League
Fondazione 1946
Rifondazione1991
Presidente Giappone Hideyuki Maeda
Allenatore Argentina Juan Esnáider
Stadio Fukuda Denshi Arena
(19.000 posti)
Sito web so-net.ne.jp/JEFUNITED/
Palmarès
Titoli nazionali 2 Japan Soccer League
Trofei nazionali 4 Coppe dell'Imperatore
3 Japan Soccer League Cup
2 Coppa Yamazaki Nabisco
Trofei internazionali 1 Campionato d'Asia per club
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il JEF United Ichihara Chiba (ジェフユナイテッド市原・千葉 Jefu Yunaiteddo Ichihara Chiba?) è una società calcistica giapponese con sede a Ichihara, nella prefettura di Chiba. Attualmente milita nella J2 League

Fondata nel 1946 come sezione calcistica del circolo sportivo della Furukawa Electric con sede a Yokohama, dal 1965 fino al 2009 la squadra ha preso parte a tutte le edizioni della massima divisione nazionale facendo, di conseguenza, parte dei team fondatori della Japan Soccer League (in cui vi ha militato ininterrottamente dalla sua istituzione nel 1965 fino alla chiusura nel 1992 vincendo, nel 1976 e nel 1985-86, i suoi due titoli nazionali[2]) e della J. League. È inoltre la prima squadra giapponese a vincere, nella stagione 1986-87, un titolo continentale riservato alle squadre di club[3].

StoriaModifica

In origine questo club era noto come Furukawa Electric Soccer Club (古河電気工業サッカー部?), fondato nel 1946 come squadra dell'omonima compagnia elettrica. Come Furukawa Electric Soccer Club ha vinto due Japan Soccer League, quattro Coppe dell'Imperatore e tre JSL League Cup. Il Furukawa si è anche aggiudicato l'Asia Club Championship nella stagione 1986/87.

Sin dall'avvio dei campionati professionistici giapponesi, nel 1965, questa squadra ha sempre militato nella massima serie ed è altresì l'unico club a non essere mai retrocesso.

Nel 1993, con l'avvio della J League, il nome del club venne modificato in JEF United Ichihara. Faro di quella squadra era il centrocampista tedesco Pierre Littbarski.

Sul finire degli anni Novanta, il JEF stagnava costantemente nei bassifondi della classifica, ma con l'arrivo di Ivica Osim in panchina nel 2003 le cose cambiarono e la squadra ottenne un secondo, un terzo e due quarti posti. Come precedentemente detto, il 1º febbraio 2005, il club ha cambiato il proprio nome in JEF United Ichihara Chiba.

Il 16 luglio 2006, Osim lasciò il JEF per andare ad allenare il Giappone; il successore fu Amar Osim, il figlio di Ivica. Amar Osim rimase alla guida della squadra fino alla fine della stagione 2007, conclusasi con un deludentissimo 13º posto.

Dopo 13 giornate nella stagione 2008, il nuovo manager Josip Kuže è stato esonerato e al suo posto è stato ingaggiato lo scozzese Alex Miller.

La Furukawa Electric non è più lo sponsor principale della squadra, ruolo oggi occupato dall Fuji Electric.

CronistoriaModifica

Cronistoria del JEF United Ichihara Chiba


 

 

Colori e simboliModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Colori e simboli del JEF United Ichihara Chiba.

[1]

Simboli ufficialiModifica

Lo stemmaModifica

Fino al 1992, il simbolo ufficiale della squadra era costituito da una zebra rampante, spesso inclusa in un cerchio bianco[5]. In seguito fu adottato un simbolo includente, all'interno di uno scudo di colore rosso, giallo e verde, un cane Akita Inu stilizzato: il logo subì una modifica nel 2005, quando furono eliminate le scritte JR East Furukawa Football Club che circondavano il cane e lo scudo fu bordato di verde[6].

La mascotteModifica

Le mascotte del JEF United sono due cani di razza Akita Inu antropomorfi chiamati Jeffy (indossante la maglia numero 2) e Unity (più giovane e indossante la maglia numero 9)[4].

Divise storicheModifica

Esordio in campionato
(1965)[7]
Primo titolo nazionale
(1976)[8]
Titolo continentale
(1986)[9]
Passaggio al professionismo
(1993)[6]

SocietàModifica

Modifica

Cronologia degli sponsor tecnici
Cronologia degli sponsor ufficiali

Parte anteriore

Manica

  • 1992-1994 Pentel
  • 1995 Byu
  • 1996-1997 0088
  • 1998-1999 Furukawa Electric
  • 2000 J-Phone
  • 2002 Furukawa Electric
  • 2003-2004 JR East
  • 2005 Furukawa Electric
  • 2007-oggi Kimitsu Jutaku

Schiena

  • 1993-1997 JR East Furukawa
  • 1998-2000 Furukawa Electric
  • 2001-2002 JR East
  • 2003-2004 Furukawa Electric
  • 2005 JR East
  • 2006-2007 Sammy
  • 2009-oggi Suica

Calzoncini

AllenatoriModifica

Allenatori[4]

PalmarèsModifica

OrganicoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: JEF United Ichihara Chiba 2013.

[10]

Rosa 2019Modifica

Rosa aggiornata al 6 gennaio 2019

N. Ruolo Giocatore
1   P Ryōta Suzuki
2   D Jason Geria
3   D Williams Velásquez
4   D Hebert Silva Santos
5   D Tatsuya Masushima
6   C Yūsuke Tasaka
7   C Yūto Satō
8   C Yūki Horigome
10   A Takayuki Funayama
11   A Hisato Satō
13   C Hirotaka Tameda
14   C Shūto Kōjima
16   D Kōji Toriumi
17   D Ikki Arai
N. Ruolo Giocatore
18   C Andrew Kamugai
20   C Asahi Yada
21   A Alan Pinheiro
22   C Kōhei Kudō
23   P Yūya Satō
25   C Yūsuke Chajima
28   D Takaya Inui
30   P Peter Kwame Aizawa
31   P Cholhwan Ōno
34   A Daigo Furukawa
36   C Masaki Yamamoto
38   C Kōki Honda
49   D Takumi Shimohira

Staff tecnicoModifica

StadioModifica

Lo stadio del JEF era l'Ichihara Seaside Stadium, ma dal 2005 il club ha scelto come casa il Fukuda Denshi Arena di Chiba.

NoteModifica

  1. ^ a b ロゴ・エンブレム・マスコット Archiviato il 21 aprile 2013 in Internet Archive.
  2. ^ Japan - List of Final Tables su RSSSF
  3. ^ RSSSF, su rsssf.com.
  4. ^ a b c ジェフユナイテッド千葉 Archiviato il 17 agosto 2011 in Internet Archive.
  5. ^ 1986-1987 JSL Year Book, pag. 4
  6. ^ a b JEF United -- Team Uniforms (1993-present)[collegamento interrotto]
  7. ^ 第41回 優勝: 古河電工 Archiviato il 20 dicembre 2012 in Internet Archive. su NHK
  8. ^ The 6th Japan Soccer League 1970 Archiviato il 4 ottobre 2012 in Internet Archive.
  9. ^ 1986-1987 JSL Year Book, pag. 6
  10. ^ 2013年トップチーム Archiviato il 14 febbraio 2014 in Internet Archive.

BibliografiaModifica

  • The Complete History of Japan Soccer League, 1965-1992 (日本サッカーリーグ全史 1965-1992?), 1993 ISBN non esistente
  • 1966 JSL Year Book (66 日本サッカーリーグ編?), 1966 ISBN non esistente
  • 1986-1987 JSL Year Book, 1986 ISBN non esistente
  • 1991-1992 JSL Year Book, 1991 ISBN 4-523-31033-5

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (JA) Sito ufficiale, su so-net.ne.jp. URL consultato il 2 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio