Apri il menu principale

DDR-Oberliga 1981-1982

edizione del torneo calcistico
DDR-Oberliga 1981-1982
DDR-Fußball-Oberliga 1981-1982
Competizione DDR-Oberliga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 35ª
Organizzatore UEFA
Date dal 22 agosto 1981
al 30 maggio 1982
Luogo Germania Est Germania Est
Partecipanti 14
Risultati
Vincitore Dinamo Berlino
(4º titolo)
Retrocessioni Energie Cottbus
Chemie Buna Schkopau
Statistiche
Miglior marcatore Germania Est Rüdiger Schnuphase (19)
Incontri disputati 182
Gol segnati 600 (3,3 per incontro)
Pubblico 2 084 000
(11 451 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1980-1981 1982-1983 Right arrow.svg

L'edizione 1981-82 della DDR-Oberliga è stato il trentacinquesimo campionato calcistico di massimo livello in Germania Est.

AvvenimentiModifica

La data dell'inizio del campionato fu fissata al 22 agosto 1981: già dopo due giornate nessuna squadra, eccetto il Rot-Weiß Erfurt poteva vantare punteggio pieno. La squadra fu subito raggiunta da un gruppo includente Dinamo Berlino, Carl Zeiss Jena e Magdeburgo: fu quest'ultima squadra a staccarsi progressivamente e ad assumere il comando alla quinta giornata per poi essere raggiunto di nuovo dal Carl Zeiss Jena, che dopo tre giornate si ritrovò solo al comando. Il primato della squadra durò tuttavia una sola giornata: tra il nono e il dodicesimo turno si alternarono in vetta Magdeburgo e Dinamo Berlino con quest'ultima squadra che al giro di boa si trovò con tre punti di vantaggio sul Magdeburgo.

Il girone di ritorno fu un assolo della Dinamo Berlino, la quale riuscì a gestire il proprio vantaggio e ad allungare verso la fine del torneo fino ad arrivare, a tre giornate dal termine a +7 dal Lokomotive Lipsia e dal Carl Zeiss Jena, vantaggio sufficiente per la vittoria del quarto titolo consecutivo. I verdetti per la lotta in zona UEFA (che vide cinque squadre raggruppate in tre punti) si decisero all'ultima giornata: grazie alla vittoria in coppa nazionale della Dinamo Dresda si qualificarono Lokomotive Lipsia, Vorwärts Francoforte e Carl Zeiss Jena, quest'ultimo raggiunto all'ultima giornata da Magdeburgo ma qualificato grazie alla miglior differenza reti. In zona retrocessione caddero invece in DDR-Liga con una giornata di anticipo l'Energie Cottbus e l'esordiente Chemie Buna Schkopau.

Classifica finaleModifica

DDR-Oberliga 1981-82 Pt G V N P GF GS DR
1. Dinamo Berlino 41 26 18 5 3 74 27 +47
2. Dinamo Dresda 34 26 15 4 7 50 24 +26
  3. Lokomotive Lipsia 33 26 13 7 6 53 29 +24
  4. Vorwärts Francoforte 33 26 14 5 7 56 39 +17
  5. Carl Zeiss Jena 32 26 14 4 8 49 27 +22
6. Magdeburgo 32 26 13 6 7 49 42 +7
7. Rot-Weiß Erfurt 28 26 10 8 8 55 44 +11
8. Hansa Rostock 25 26 9 7 10 37 40 -3
9. Karl-Marx-Stadt 24 26 9 6 11 50 38 +12
10. Wismut Aue 23 26 8 7 11 33 48 -15
11. Hallescher 23 26 8 7 11 28 46 -18
12. Sachsenring Zwickau 14 26 4 6 16 24 57 -8
  13. Energie Cottbus 11 26 3 5 18 21 62 -41
  14. Chemie Buna Schkopau 11 26 3 5 18 21 77 -52

VerdettiModifica

Squadra campioneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Berliner F.C. Dynamo 1981-1982.

StatisticheModifica

Capoliste solitarieModifica

ClubModifica

Classifica cannonieriModifica

Gol Marcatore Squadra
  19   Rüdiger Schnuphase Carl Zeiss Jena
16   Jürgen Heun Rot-Weiß Erfurt
  Reiner Pietsch Vorwärts Francoforte
  Joachim Streich Magdeburgo
14   Ralf Minge Dinamo Dresda

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio