Discussioni progetto:Buddhismo/Archivio02

Aggiungi discussione
Discussioni attive

Vegetarismo e BuddhismoModifica

Qualche anima pia può occuparsi di scrivere il punto di vista del Buddhismo su questo argomento? Grazie mille =) --mπ [–√–] 10:36, 18 feb 2008 (CET)

Nuova pagina di discussioneModifica

Ho archiviato la precedente pagina di discussione perchè aveva raggiunto una estensione eccessiva.--Claudio Pipitone (msg) 11:17, 2 apr 2008 (CEST)

Si scrive "Buddhismo" (iniziale maiuscola e con la "h"...)Modifica

Sottopongo questa questione perchè nelle numerose voci in cui si tratta del Buddhismo, le pagine riportano questo il temine in 4 differenti modi: "Buddhismo", "buddhismo", "Buddismo" e "buddismo".
E' quindi opportuno effettuare al più presto una normalizzazione della scrittura di tale termine in tutte le pagine che lo coinvolgono ed uniformarlo con le convenzioni di scrittura già precedentemente discusse ed adottate nelle regole stilistiche di Wikipedia che prescrivono che i nomi delle religioni vengano sempre riportati con l'iniziale maiuscola.
Quanto all'uso della "h" sia nel temine "Buddha" sia in "Buddhismo", la grafia di questi termini dal sanscrito nell'alfabeto Devanagari fa uso della "h" e pertanto la corretta grafia del termine risulta essere "Buddhismo".--Claudio Pipitone (msg) 12:05, 2 apr 2008 (CEST)

Buddismo è più usato in italiano rispetto a Buddhismo, e l'Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai (che ho modo di pensare sia più grosso dell'UBI) non usa la H. Quindi non è un errore non metterla (e metterla risulta un barocchismo, dato che nessuno la pronuncia).
Inoltre Buddismo è una parola italiana, Buddha no. Il nome in lingua originale del sistema sarebbe Buddha Dharma, così come Sanatana Dharma o Jaina Dharma, ma per fortuna le lingue sono diverse e qui in Occidente i nomi sono stati domesticati.
Sulla necessità della maiuscola sono d'accordo.

Vorrei innanzi tutto osservare che la Wikiquette richiede di firmare i propri interventi nelle discussioni, in modo da consentire la tracciabilità degli stessi.
Inoltre osservo che se il parametro di valutazione della correttezza della grafia "Buddhismo" fosse quanto sia grosso l'ente della "Soka Gakkai", andrebbe molto male per la lingua italiana, ma ciononostante resterebbe il fatto che su circa 300 milioni di buddhisti nel mondo la "Soka Gakkai" ne rappresenta a malapena una dozzina di milioni circa e che peraltro la stessa "Soka Gakkai" inserisce la "h" nel termine Buddhismo riportato sui suoi siti locali nazionali delle principali lingue europee, tranne sul sito spagnolo e quello italiano, i quali anche da questo punto di vista costituirebbero una eccezione alla regola di inserire la "h" nel termine "Buddhismo" nelle lingue europee.
Neppure la Soka Gakkai è dunque del tutto pienamente convinta della grafia senza "h" ed in ogni caso il parametro di quanto sia grosso l'ente Soka Gakkai non è un parametro valido ma, come già detto nel precedente intervento, occorre invece far riferimento all'alfabeto Devanagari, in quanto la matrice del termine non è originaria della radice linguistica italiana ma di una lingua straniera (sanscrito) che vede nell'alfabeto Devanagari il suo appropriato parametro di riferimento, in cui la fonia e la pronuncia aspirata "dh" segna una netta differenza con la pronuncia e la fonia espressa dalla consonante italiana "d", così come essa viene pronunciata nella lingua italiana.
Non è quindi vero che il termine "Buddhismo" sia un termine italiano, poichè esso è invece un termine sanscrito che nella lingua italiana deve essere correttamente traslitterato mantenendone la corretta pronuncia e fonia: scrivere Buddismo anzichè Buddhismo comporta nella lingua italiana un errore fonetico e di pronuncia ed è quindi una grafia errata.--Claudio Pipitone (msg) 19:34, 6 apr 2008 (CEST)


Sono pienamente d'accordo, questa volta, con Pipitone. Il fatto che la occlusiva dentale aspirata (dha) non venga da molti pronunciata non significa che essa non sia prevista nell'italiano corrente. E che qualcuno la sappia persino pronunciare. D'altronde anche il congiuntivo viene spesso dimenticato eppure necessita coniugarlo almeno su queste pagine. Inoltre non capisco perché gli amici della SG omettono la 'h' di Buddha ma non quella di 'bodhisattva' ed di altre decine di nomi in sanscrito. Se dobbiamo comportarci da ignoranti allora omettiamo tutte le 'h' di tutti i nomi compreso quello di Nichiren infatti è pronunciato Niciren. Ecchissenefrega della traslitterazione. Ma per favore.... eh... ? Ripeto Budda e Buddismo sono banali errori grammaticali, correggiamoli please... grazie a tutti per la comprensione. Se non vengono operate le necessarie e doverose correzioni opererò io stesso la correzione di Nichiren in Niciren questo per una legittima pratica (che va anche di moda in questi giorni) di par condicio. Con la 'h' o tutti o nessuno (va la che scherzo...).  ;-) --79.6.62.73 (msg) 15:13, 7 apr 2008 (CEST)

Vorrei solo precisa che scherzo sul correggere la pagina di Nichiren in Niciren, non scherzo sul fatto che Buddismo vada corretto in Buddhismo per le ragioni che ho già esposto. Un saluto --79.6.62.73 (msg) 16:10, 7 apr 2008 (CEST)

Jiva (domanda)Modifica

Buongiorno! Scusate l'ignoranza, ma... sto abbozzando la pagina Jīva, vorrei sapere si tratta di un concetto presente anche nel Buddismo. --Dedda71 (msg) 12:40, 8 apr 2008 (CEST)

Nel Buddhismo è fondamentale l'aspetto dell'impermanenza di tutte le cose, per cui tutto è soggetto a non durare nel tempo, mentre fra gli attibuti di "Jiva" mi pare ci siano quelli di essere "eterno" ed "immutabile".
Per questa ragione escluderei che il concetto di "Jiva" possa essere stato recepito nel Buddhismo, nonostante le numerose e variegate diversità di scuole e di tradizioni presenti nel Buddhismo stesso, nessuna delle quali però mi risulta derogare alla centralità del fondamentale principio della "impermanenza", che include persino le divinità le quali non sono considerate dal Buddhsimo come eterne ed immutabili... Ciao.--Claudio Pipitone (msg) 17:34, 8 apr 2008 (CEST)

Con il termina 'Jiva' la letteratura vedica indica semplicemente ciò che è nato da grembo materno (jivaja) da ciò che è nato da uovo (andaja) (Chandogya Upanisad, 6,3,1). Da questa letteratura il termine è passato nel Buddhismo dei nikaya per indicare la coscienza empirica o l'essere biologico vivente. Nonostante le differenziazioni comunque jiva ha sempre indicato la coscienza empirica che si differenzia da ciò che coscienza non è (ajiva). Lo jiva è quindi soggetta, a differenza dell'atman, dalla dimensione temporale (non è eterno) e dagli accadimenti (è mutabile). Nel Digha Nikaya (1,157 e 188) il termine compare negli inesprimibili ovvero se il principio vitale/coscienza (jiva) sia identico al corpo o meno. Il termine è stato poi abbandonato dalla lettura buddhista in quanto invalso nelle dottrine jainiste con altri significati. Poi è evoluto nello 'Jivatman' ma questa è un'altra storia. Quindi attenzione alla storia dottrinale del termine che significa diverse cose nelle diverse scuole indiane e nella loro evoluzione. Ma certamente lo puoi citare, con tali accorgimenti, nel Buddhismo antico. Per saperne di più: http://zencomp.com/greatwisdom/ebud/ebdha205.htm ciao [stalker] --79.9.211.87 (msg) 15:41, 9 apr 2008 (CEST)

Suggerisco di evitare, su una enciclopedia che si rivolge al pubblico indistinto, di ricorrere a cavillosità estremamente opinabili per cercare di collegare a tutti i costi il termine Jīva anche al Buddhismo.
Proprio nella "Chandogya Upanishad (6.8.7)" si evidenzia che le distinzioni fra individuale ed universale sono solamente un frutto dell'illusione, del maya, escludendo così ogni dualismo fra il Jīva eterno ed immutabile ed il Jīva individuale che è legato al corpo fisico solamente dall'illusorio effetto del maya.
Anche nell'induismo antico, quello vedico collegato ai Vedanta a cui le Upanishad si riferiscono, è già estremamente controversa la sussistenza di una reale individualità del Jīva che non è una realtà separata da quella eterna ed immutabile alla quale invece comunque appartiene (Mandukya Upanisad, III, 7).
Se già nell'induismo che ammette l'esistenza dell'assoluto, dell'eterno e dell'immmutabile, questa attribuzione di una individualità fisica legata al corpo fisico del Jīva è in dubbio e contrastata, nel Buddhismo in cui è fondamentale l'aspetto dell'impermanenza di tutte le cose, persino delle divinità e di qualsiasi Dio, rischia di essere un vero ossimoro, a mio modesto parere, inconciliabile con le esigenze di un'enciclopedia generalista in cui, ripeto, si dovrebbero evitare con cura le cavillosità.
Nel caso però tu volessi a tutti i costi attribuire in qualche modo il termine Jīva anche al Buddhismo, a mio parere dovresti comunque riportare e mettere in evidenza come nel Buddhismo in ogni caso non possano essere collegati a tale termine attributi che siano in qualche modo in contrasto con la centralità del principio dell'impermanenza, che nel Buddhismo è fondamentale ed irrinunciabile. Ciao.--Claudio Pipitone (msg) 18:43, 9 apr 2008 (CEST)

Non sono d'accordo con Pipitone, cultura non è cavillosità. E' cultura e basta. Un' enciclopedia può essere completa e nello stesso tempo accessibile senza essere cavillosa. Jiva è un termine concetto utilizzato negli Agama-Nikaya e quindi merita una citazione buddhista nella voce 'jiva' purché, e in questo invece condivido Pipitone, ne sia fatta una citazione corretta che tenga conto dell'utilizzo di tale termine nel contesto del Buddhismo dei Nikaya ovvero non deve contraddire il principio dell'Anatman, non deve essere utilizzato in questo contesto come 'anima'. Il Buddha Shakyamuni non lo utilizzò come sinonimo di atman. Jiva ha peraltro acquisito diversi significati nella suo sviluppo in particolare in casa jaina. Tutto queste precisazioni non sono cavillosità, sono cultura. D'altro canto esprimersi in modo semplice e chiaro non vuol dire 'semplificare'. Infine suggerirei di non citare brani che non si siano verificati: Mandukya Upanisad è un testo molto breve di 12 paragrafi, che potrei postare qui se richiesto, e non ha sottoparagrafi... e la frase riportata nella voce 'atman' di Wikipedia che richiama al Mandukya Upanisad non è infatti del Mandukya Upanisad...; la interpretazione del brano del Chandogya Upanisad fatta da Pipitone è invece del Vedanta e quindi successiva al Buddhismo dei Nikaya. Anche questo non è cavillosità è cultura. Ecco cosa succede: uno scrive delle cose su Wikipedia senza verificarle eppoi decine di persone credono che quello sia vero e ci argomentano pure sopra come nel caso del fondatore cinese del Tendai giapponese... Verifichiamo prima, grazie. [stalker] --79.9.211.87 (msg) 19:13, 9 apr 2008 (CEST)

Vorrei rammentare, per evitare che un cavilloso sfoggio di erudizione storica fine a se stessa abbia un effetto fuorviante dalla precisa domanda posta dall'utente Dedda71, domanda che si pone in questi termini:
  • "si tratta di un concetto presente anche nel Buddismo"?
che la risposta a tale precisa domanda è "no", poichè la domanda posta da Dedda71 non chiede di sapere se esistano delle tracce del termine "Jīva" nella cronistoria di qualche antica scrittura buddhista, bensì chiede di sapere se il concetto che tale termine evoca sia stato recepito e quindi sia presente nel Buddhismo, vale a dire se tale concetto sia appartenuto e/o appartenga al Buddhismo così come (tale è il valore della particella affermativa aggiuntiva "anche" usata nella domanda) tale concetto è appartenuto ed appartiene all'Induismo.
Cioè l'utente Dedda71 vuole sapere se il concetto che tale termine esprime nella tradizione induista, abbia fatto parte e/o faccia parte anche del "corpus dottrinale buddhista" oltre ad aver fatto parte ed a far parte di quello induista.
Perciò ho risposto a Dedda71 dicendogli "escluderei che il concetto di "Jīva" possa essere stato recepito nel Buddhismo" e confermo questa mia indicazione ancora una volta senza alcuna esitazione, proprio alla luce dell'intero dibattito svolto e delle motivazioni che da esso sono chiaramente emerse, sconsigliando ancora una volta di far passare per cultura un mero cavilloso sfoggio di erudizione storica che in questo caso non solo è fine a se stessa, ma è anche fuorviante dall'obiettivo di decidere se un concetto appartenente alla cultura induista sia stato recepito ed appartenga anche alla cultura buddhista.--Claudio Pipitone (msg) 11:19, 10 apr 2008 (CEST)

Continuiamo a non capirci e anche per questo tu ritieni di dover denigrare le mie considerazioni (cavilloso sfoggio di euridizione storica). L'"induismo" non è un fatto statico, una fotografia che contiene 'jiva' e nemmeno il buddhismo è una fotografia che non contiene 'jiva'. Non è così, non ci posso fare nulla, non è colpa mia. Jiva è un termine utilizzato inizialmente con un significato nei Veda, poi questo significato è cambiato nel corso della Storia e nelle varie scuole che hanno utilizzato questo termine. Una enciclopedia deve sapere spiegare questo, se può. Parliamo di questo senza però accusare nessuno di 'sfoggio cavilloso di erudizione storica'. Affermare che Jiva non è stato utilizzato dal buddhismo quando ricorre negli agama-nikaya in bocca allo stesso Buddha è sostenere una cosa non vera. Certo che il Buddha lo citava per come lo si significava in quel periodo storico. Precisare questo non è 'cavilloso sfoggio di erudizione storica' ma solo, banale, cultura. [stalker] --79.18.208.26 (msg) 12:01, 10 apr 2008 (CEST)

Comunque a scanso di equivoci sono intervenuto sulla voce jiva. ciao [stalker]] --79.25.115.184 (msg) 17:12, 11 apr 2008 (CEST)

non sapevo di aver provocato un dibattito così articolato :) Per me la voce adesso va benissimo. Volevo soltanto che fosse il più possibile completa, in modo da riportare, ove ve ne fossero, le accezioni del concetto di jiva nelle tradizioni induista, buddista, jainista. "Jiva" poteva anche essere considerata nel buddismo come "male assoluto" o "grande c...ata", ma per completezza IMHO andava in ogni caso citata anche questa accezione. Grazie per i contributi! --Dedda71 (msg) 11:15, 15 apr 2008 (CEST)

Alcune modificheModifica

Ho apportato delle modifiche nella sezione di "Buddhismo Tibetano" riguardo alla Scuola Jonangpa, su "Paramita" la cui spiegazione era del tutto insufficiente a dare l'idea delle Perfezioni e su Buddhismo Vajrayana. Adesso dovrebbe andare leggermente meglio ma ho notato che certe pagine andrebbero riscritte. Choedrak

Nirvana (aggiunta)Modifica

Ho aggiunto una parte piuttosto "corposa" su quella pagina; sarebbe stato meglio cancellare tutto quello che c'era prima ma mi e' sembrato azzardato e cosi' mi sono limitato ad aggiungere qualcos'altro. --Choedrak (msg) 20:53, 27 giu 2008 (CEST)

Pagine da riscrivereModifica

Scusate ma vorrei esprimere una mia opinione: le pagine "Bodhicitta" e "Buddhismo Vajrayana" sarebbero da riscrivere completamente e con quelle anche la pagina "Maitreya" ma per quella mi dovrei informare meglio. In particolare la pagina "Bodhicitta" e' presa estremamente male, sarebbe veramente da riscrivere un po' meglio, almeno solo un po'. Qualcuno e' d'accordo con me? --Choedrak (msg) 13:43, 28 giu 2008 (CEST)

TantraModifica

Questo e' il "Progetto Buddhismo" come mai nella pagina "Tantra" si parla solo di Tantra induista? Quella pagina sarebbe da cancellare e da rifare, per quale motivo e' una pagina che tratta di Tantra induista all'interno del Progetto Buddhismo? E poi c'e' gia' la pagina "Buddhismo Vajrayana" che dovrebbe essere la stessa cosa. --Choedrak (msg) 08:02, 29 giu 2008 (CEST)

SanghaModifica

Ho effettuato delle leggere modifiche nella voce "Sangha" siccome si equiparavano gli Upasaka (lo sono anch'io) al Sangha e non si parlava del Nobile Sangha che e' quello piu' importante. Consiglio di leggere il Mahayanasutralamkara e il Madhyamakavatara per fugare i dubbi. --Choedrak (msg) 11:17, 30 giu 2008 (CEST)

Ti ho cancellato le modifiche che hai apportato. Le scuole Zen non seguono il Vinaya mulasarvastivada con le 253 regole, a dire il vero nessuna scuola giapponese e nemmeno cinese e neppure alcuna scuola coreana o vietnamita e nemmeno la Theravada. Il Vinaya mulasarvastivada è seguito solo dalle scuole tibetane. Le scuole Zen e Tendai, ed altre ancora, non seguono nessun vinaya perché sono ordinate solo con le 58 regole del Brahmajalasutra. Alcune scuole Mahayana accolgono nel sangha anche gli upasaka. Il mondo buddhista non è confinato in Tibet! E tutte le scuole vanno correttamente presentate qui su wikipedia senza stabilire chi sia la più ortodossa o le meno ortodossa. Grazie --Xinstalker (msg) 13:04, 30 giu 2008 (CEST)

Si, ma forse avresti dovuto menzionare che se parliamo dei 4 monaci della comunita' del Sangha stiamo parlando di Vinaya e nel Vinaya e' scritto che i 4 monaci devono essere completamente ordinati. Il Nobile Sangha non lo hai neanche sfiorato ma avresti dovuto parlarne, i Bodhisattva e gli Arhat che hanno una percezione diretta della Vacuita' vanno classificati come Nobile Sangha! Ti risulta che i 4 monaci possono essere anche novizi per costituire il Sangha? A me no e, ripeto, io scrivo quello che so e che posso provare! Il tuo articolo sul Sangha e' assolutamente incompleto a mio parere, se qualcun'altro al pensa come me o diversamente e' invitato a dire la sua. Grazie, --Choedrak (msg) 14:15, 30 giu 2008 (CEST)

Mi scuso per la mia eventuale ruvidezza (nel caso si sia notata)... Grazie, --Choedrak (msg) 14:28, 30 giu 2008 (CEST)

Choedrak innanzitutto prendiamo la prima decisione: discutiamo qui o nella pagina Discussione:Sangha? E' piuttosto faticoso rispondere su due pagine contemporaneamente sugli stessi temi. Venendo al tema: hai inserito delle informazioni inesatte e ho ristabilito la versione precedente, chiedendoti di discutere prima sulla pagina di discussione ciò che vuoi inserire. Non intendo blindare quella pagina che è palesemente insufficiente. Peraltro non sono in grado di blindare niente e nessuno. Ciò premesso, discuterne prima non mi sembra sia una brutta cosa. Sul tema che per realizzare un sangha monastico i monaci debbano essere pienamente ordinati e non degli sramanera sono d'accordo, sull'Arya Sangha vogliamo contestualizzare, non è poi così difficile capire che le diverse scuole intendono cose diverse. O no? ;-) Allora a nome di quale scuola parli? vuoi contestualizzare per favore? grazie!!! :-) --Xinstalker (msg) 15:06, 30 giu 2008 (CEST)

Collaborare con le definizioni WikiModifica

noi di "Buddhismo Italia" avremmo intenzione di collaborare alla Wiki dato che gia´ dalla nostra stiamo creando un glossario sul Buddhismo nel nostro forum.. posso aggiungere il link alla discussione sul glossario qui? cosi´ qualcuno valuta le definizioni.. la mia mail e´ yogachakras @ googlemail. com (msg)

Qualsiasi collaborazione è super bene accetta. Guardate le voci scritte e discutetene nelle pagine di discussione. Se sono nuove attenzione al fatto che se le avete già pubblicate su internet occorre la 'liberatoria' per il copyright se no gli admin ve le seghano. ciao --Xinstalker (msg) 17:47, 1 lug 2008 (CEST)
non so riportare il link alla discussione sui termini del glossario diversamente quindi lo riporto per intero (non ci son copyright dato che le definizioni le scriviamo noi..)

(msg)

Ho provato a proporre meglio il sito che hai segnalato, ma la wiki me lo da come sito spam e mi chiede di rimuoverlo. cosa che ho fatto. per favore non inserire nuovamente questo sito, grazie. --Xinstalker (msg) 21:47, 1 lug 2008 (CEST)
quindi in pratica dovrei scrivere io le definizioni che hanno riportato altri nel forum cosi´ mi ritrovo a dover fare da ambasciatore tra gli iscritti al forum e quelli della wiki.. O.o´´ oppure semplicemente riporto la definizione pero´ poi tenete conto che non l´ho scritta io.. (ovviamente quella senza copyright..)
Diciamo che come prima cosa dovresti prendere maggiore confidenza con la wiki. Ad esempio imparare a firmare (è il pulsante in altro a sinistra posto a destra di quello che sembra un divieto di sosta, devi digitarlo alla fine del messaggio), poi dovresti non inserire più siti considerati spam. Fatto questo, tutti sbagliamo io per primo l'ho fatto, cerca di smanettare tra le pagine help della wiki per capirne la filosofia e la tecnicalità. Dopo, se vuoi intervenire su una pagina già redatta ti consiglio prima di discuterne nella pagina di discussione, se invece vuoi inserire una nuova voce sappi che se inserisci un testo già pubblicato in qualsiasi forma su internet (compreso i forum e anche se sei tu l'autore) se non c'è una liberatoria, gli admin la pagina te la segano. Ciao benvenuto e buon lavoro! --Xinstalker (msg) 13:23, 2 lug 2008 (CEST)

Hei, Xinstalker, a quanto pare sono riuscito a coinvolgere piu' gente, meglio cosi', no? Comunque ho aggiunto su Discussione: Sangha qualcosa riguardo alla contestualizzazione, ho parlato delle scuole per le quali l'Arya Sangha e' cosi' e non cola'. Grazie per avermi definito "persona preziosa" ma devi sapere che ho un carattere un po' difficile quindi chiedo scusa da adesso. Per il resto direi di ampliare la pagina Sangha il piu' possibile e continuiamo la discussione di la cosi' non ti inquieti :-) --Choedrak (msg) 09:31, 1 lug 2008 (CEST)

Ti ho risposto lì. Per quanto riguarda il tuo carattere mi sembri invece una persona gentile e simpatica. Ciao! :) --Xinstalker (msg) 17:54, 1 lug 2008 (CEST)

YidamModifica

Non vorrei mettere troppa carne al fuoco ma avrei l'intenzione di rimettere mano alla voce "Yidam". Non ho potuto intervenire nella pagina di discussione di "Yidam" perche' e' bloccata quindi scrivo qua quello che ho tentato di scrivere la: "Yid Kyi dam Thsik significa "Impegno della mente" letteralmente "Parola Sacra (Promessa, Impegno) della mente. Ci sono delle inesattezze benche' queto breve articolo possa anche andare in un ambito divulgativo e non tecnico. Ci sarebbe da parlare degli Yidam delle 4 Classi di Tantra, delle Attivita' collegate ad essi etc. ma forse e' meglio cosi' che del Tantra e' meglio non diffondere troppo. Ma Yid kyi Dam Thsik lo ritradurrei." --Choedrak (msg) 13:21, 1 lug 2008 (CEST)


Ok, modificato "Yidam". --Choedrak (msg) 11:27, 26 lug 2008 (CEST)

template ed userboxModifica

non c'è nessuna userbox ed il template usato non e buddhista...--Esteban Barahona (msg) 08:42, 29 ago 2008 (CEST)

Vorrei sapereModifica

Se c'è qualcuno interessato a discutere qui dello stato complessivo delle voci del progetto buddhismo. Se c'è, batta un colpo! grazie --Xinstalker (msg) 16:04, 10 set 2008 (CEST)

Parere degli espertiModifica

Salve a tutti, chiesto a voi esperti di controllare la voce Acala (divinità) che ho creato (mi serviva a "bluificare" un link). Non essendo ASSOLUTAMENTE esperto nella materia, potrei aver scritto miriadi di castronerie quindi mi affido a voi. Ho anche creato tutta una serie di redirect utilizzando i nomi alternativi che mi sembravano più significativi e considerando anche alcuni casi di utilizzo alternativo dei caratteri. Acchiappasogni 12:25, 29 ott 2008 (CET)

Discussione:Eluana_Englaro#Dalai_LamaModifica

Chiedo lumi (magari con fonti) e un contributo alla pagina di discussione della voce e alla voce stessa se possibile, grazie --93.146.212.107 (msg) 01:21, 11 feb 2009 (CET)

BuddhadasaModifica

Salve a tutti. mi rivolgo a voi per far presente l'inserimento della voce Buddhadasa su wikipedia, in quanto vista la mancanza di una sua biografia in italiano ho pensato bene di tradurne la sua biografia da en.wikipedia.org per inserirla appunto il it.wikipedia.org . non avendo però delle fonti da poter evidenziare se non appunto la stesa wukipedia mi è stata avanzata l'accusa di mancanza di note, di apologismo e di errata formattazione. Qualcuno potrebbe aiutarmi a reperire qualche fonte attendibile preferibilmente di qualche scrittore, storico o altro. Mi sono permesso di inserire a fondo pagina il link alla categoria:Buddhismo. Qualcuno potrebbe aiutarmi?

Aspetto vostre risposte. Disitinti saluti --Jerod89 (msg) 23:10, 23 feb 2009 (CET)

La voce è un po' celebrativa, sto cercando di enciclopedizzarla. Vorrei, però, occuparmi di altro... Nel frattempo perché non risistemi anche i tuoi inserimenti in Buddhismo Theravada? Sono piuttosto pasticciati. Non ci metto mano. --Xinstalker (msg) 19:27, 24 feb 2009 (CET)

Si certo, appena riuscirò a trovare un ritaglio di tempo lo farò senz'altro, credo prima di fine settimana. Grazie della dritta. Grazie anche dell'interessamento alla voce Buddhadasa. --Jerod89 (msg) 20:39, 24 feb 2009 (CET)


Definizione di BuddhismoModifica

Si prega di partecipare alla Discussione:Definizione di Buddhismo e alle proposte che ivi ho inserito sullo spostamento della pagina. Grazie --Xinstalker (msg) 14:38, 24 ott 2009 (CEST)

Proliferazione dei progettiModifica

Vi invito a partecipare a questa discussione. È importante che gli utenti attivi nei progetti esprimano un parere. Grazie. --Achillu (msg) 16:00, 7 mag 2010 (CEST)

Riforma PDCModifica

--GnuBotmarcoo 18:10, 13 apr 2011 (CEST)


Cancellazione della voce Comprensione buddhistaModifica

Comprensione buddhista è stata proposta per la cancellazione: Wikipedia:Pagine da cancellare/Comprensione buddhista. --Xinstalker (msg) 16:19, 4 mag 2011 (CEST)

Orientalisti, categoria da rivedereModifica

Qui la discussione sul tema Discussioni categoria:Orientalisti e le mie intenzioni nel prossimo futuro se siete d'accordo. --Xinstalker (msg) 14:26, 11 mag 2011 (CEST)

Voce non enciclopedicaModifica

Sulla voce Qui ed ora, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; potrebbe perciò essere posta in cancellazione entro breve tempo. Essendo il vostro progetto maggiormente incentrato sull'argomento, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione per chiarirne la rilevanza.

--Xinstalker (msg) 10:43, 26 mag 2011 (CEST)

Template: OrganizzareModifica

Grazie mille! --Pequod76(talk) 02:27, 17 set 2011 (CEST)

Raccolta dei modelli di voceModifica

Cancellazione voceModifica

La pagina «Comunità Rigdzin», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Mauro Tozzi (msg) 20:07, 12 dic 2011 (CET)

Argomento del template Da correggereModifica

Raccogliere convenzioni di stileModifica

Avviso di pagina in cancellazioneModifica

La pagina «Template:Buddhismo», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione per la 2 ª volta.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

β16 - (talk) 17:45, 28 feb 2012 (CET)

Voce da aiutare da marzoModifica

È stato notato che la voce «Rāhula» non risponde agli standard minimi di Wikipedia.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

Una riga di conto, ed in questo stato da 3 mesi; se non vi sarà un intervento adeguato il prossimo mese questa voce potrebbe non esserci più. --Gce (msg) 01:33, 18 giu 2012 (CEST)

Richiesta di parereModifica

Discussione:Daisaku_Ikeda#Agiografia_di_Ikeda. Richiesta di mediazione con aiuto di un amministratore terzo, neutrale rispetto ai due estensori della voce che si trovano in conflitto. Sintesi degli argomenti della mediazione: possibile uso di un sito ufficiale come riferimento documentario, in quanto testata giornalistica; possibilità di documentare fatti antecedenti alla digitalizzazione con l'uso di "fonti secondarie", esistenti all'epoca dei fatti, documentate e autorevoli; esclusione della Soka Gakkai come soggetto di riferimento per il contenuto e i riferimenti presenti nella voce, estranea a tutta la questione.

Segnalato anche su Richieste di Pareri --93.58.127.103 (msg) 16:54, 21 set 2012 (CEST)

Cancellazione voceModifica

La pagina «Michel Tulku Rinpoche», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Mauro Tozzi (msg) 09:02, 8 ott 2012 (CEST)

La pagina «Kubo Kakutarō», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Mauro Tozzi (msg) 09:34, 22 ott 2012 (CEST)

La pagina «Ajahn Sumedho», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Mauro Tozzi (msg) 20:32, 2 nov 2012 (CET)

DhammapadaModifica

Ciao, segnalo che questa voce ha subito un massiccio inserimento di citazioni da parte di un nuovo utente. Se qualcuno può controllare e sistemare, grazie. --Spinoziano (msg) 15:40, 13 nov 2012 (CET)

Ritorna alla pagina "Buddhismo/Archivio02".