Apri il menu principale

BiografiaModifica

Nato a Camden il 29 marzo 1983, dopo la laurea in arte alla Central Saint Martins, Skrein inizia la propria carriera nello spettacolo come musicista rap. Nel 2007 esce il suo primo album, The Eat Up. Successivamente, Skrein inizia a dedicarsi alla recitazione e nel 2012 fa il suo esordio nel film Ill Manors, in un ruolo scritto appositamente per lui dall'amico Ben Drew.

L'anno successivo entra nel cast della terza stagione della serie televisiva HBO Il Trono di Spade nel ruolo di Daario Naharis, venendo però sostituito da Michiel Huisman a partire dalla stagione successiva. Nel 2015 interpreta il protagonista di The Transporter Legacy, reboot della serie di film d'azione di Transporter ideata da Luc Besson. Tra gli altri ruoli notevoli, si ricordano quello nel film I vichinghi dove recita insieme a Ryan Kwanten nel 2014, mentre nel 2016 interpreta la parte dell'antagonista Ajax in Deadpool.

Ad agosto 2017 Skrein entra nel cast di Hellboy nel ruolo del personaggio asiatico Ben Daimio, ma l'attore decide di rinunciare al ruolo pochi giorni dopo a causa delle accuse di whitewashing mosse contro la pellicola.[1]

Reciterà nel 2018 nel film Netflix Tau e, sempre nello stesso anni, otterrà una parte in Se la strada potesse parlare. Nel 2019 recita in Alita - Angelo della battaglia, un film di Robert Rodriguez.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Ed Skrein è stato doppiato da:

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN306259698 · ISNI (EN0000 0004 2647 5389 · LCCN (ENn2014024504 · GND (DE1062264975 · BNF (FRcb167344226 (data) · WorldCat Identities (ENn2014-024504