Emmanuel Théodose de La Tour d'Auvergne, Duc de Bouillon

Emmanuel Théodose de La Tour d'Auvergne, duca di Bouillon (168817 aprile 1730), è stato un nobiluomo francese e governatore del sovrano Ducato di Bouillon.

Emmanuel Théodose de La Tour d'Auvergne
Workshop of Rigaud - Emmanuel-Théodose de La Tour d'Auvergne, duc de Bouillon.jpg
Emmanuel Théodose de La Tour d'Auvergne in un ritratto del 1703
Duca di Bouillon
Stemma
Stemma
In carica26 luglio 1721 –
17 aprile 1730
PredecessoreGodefroy Maurice de La Tour d'Auvergne
SuccessoreCharles Godefroy de La Tour d'Auvergne
TrattamentoSua Altezza
Altri titoliDuca d'Albret
Duca di Château-Thierry
Conte di Montfort
Conte di Nègrepelisse
Conte d'Alvernia
Conte d'Évreux
Conte di Beaumont-le-Roger
Visconte di Turenne
Visconte di Castillon
Visconte di Lanquais
Barone di Montgascon
Barone di Limeuil
Gran ciambellano di Francia
Nascita1688
Morte17 aprile 1730
DinastiaCasato di La Tour d'Auvergne
PadreGodefroy Maurice de La Tour d'Auvergne
MadreMaria Anna Mancini
ConiugiMarie Armande de La Trémoille
Louise Françoise Angélique Le Tellier
Anne Marie Christiane de Simiane
Luisa Enrichetta Francesca di Lorena
FigliArmande
Marie Hortense Victoire
Charles Godefroy
Frédéric Maurice Casimir
Godefroy Girault
Anne Marie Louise
Marie Charlotte
ReligioneCattolicesimo

BiografiaModifica

Figlio secondogenito di Goffredo Maurizio de La Tour d'Auvergne e di Maria Anna Mancini, fu duca di Bouillon, duca d'Albret, duca di Château-Thierry, conte di Montfort, conte di Nègrepelisse, conte d'Alvernia, conte d'Évreux, conte di Beaumont-le-Roger, visconte di Turenne, visconte di Castillon, visconte di Lanquais, barone di Montgascon, barone di Limeuil. Tra i suoi cugini si includono due famosi generali della sua epoca, il duca Luigi Giuseppe di Borbone-Vendome ed il principe Eugenio di Savoia, assieme ai duchi Emanuele Maurizio ed Enrico di Elbeuf Suo fratello maggiore, Louis Charles de La Tour d'Auvergne, detenne prima di lui il titolo di principe di Turenna ma morì nella battaglia di Steenkerque e pertanto egli venne chiamato poi a succedergli.

Dal 1715 al 1728 fu Gran ciambellano di Francia.

Matrimonio e figliModifica

La sua prima moglie, Marie Armande Victoire de La Trémoille (1677 – 1717), era figlia di Charles Belgique Hollande de La Trémoille, duca di Thouars (1655 – 1709), e di Madeleine de Créquy. Si sposarono il 1º febbraio 1696 ed ebbero sette figli:

Si sposò per la seconda volta con Louise Françoise Angélique le Tellier, dalla quale ebbe:

Nel maggio del 1720 sposò Anne Marie Christiane de Simiane, dalla quale ebbe:

Sposò infine nel 1725 Luisa Enrichetta Francesca di Lorena, figlia di Anne Marie Joseph di Lorena, conte di Harcourt, dalla quale ebbe:

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
8. Henri de La Tour d'Auvergne 16. François III de La Tour d'Auvergne  
 
17. Éléonore de Montmorency  
4. Frédéric Maurice de La Tour d'Auvergne  
9. Elisabeth Flandrika van Nassau 18. Willem I van Oranje  
 
19. Charlotte de Bourbon-Montpensier  
2. Godefroy Maurice de La Tour d'Auvergne  
10. Frederik van den Bergh 20. Willem IV van den Bergh  
 
21. Maria van Nassau  
5. Eleonora van den Bergh  
11. Françoise de Ravenel 22. Eustache de Ravenel  
 
23. Marie de Renty  
1. Emmanuel Théodose de La Tour d'Auvergne  
12. Paolo Lucio Mancini 24. Lorenzo Mancini  
 
25. Olimpia Massimo  
6. Michele Lorenzo Mancini  
13. Vittoria Capocci 26. Vincenzo Capocci  
 
27. Lucrezia Glorieri  
3. Maria Anna Mancini  
14. Pietro Mazzarino 28. Girolamo Mazzarino  
 
29. Margherita de Franchis-Passavera  
7. Girolama Mazzarini  
15. Ortensia Bufalini 30. Ottavio Bufalini  
 
31. Francesca Belloni  
 

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie