Apri il menu principale

Emoji - Accendi le emozioni

film del 2017 diretto da Tony Leondis
Emoji - Accendi le emozioni
Titolo originaleThe Emoji Movie
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2017
Durata86 min
Rapporto2,35 : 1
Genereanimazione, commedia, avventura
RegiaTony Leondis
SceneggiaturaEric Siegel, Tony Leondis, Mike White, Jordan Roberts
ProduttoreDavid Lazer, Michelle Raimo
Casa di produzioneSony Pictures Animation, Columbia Pictures
Distribuzione in italianoWarner Bros.
MontaggioWilliam J. Caparella
MusichePatrick Doyle
ScenografiaCarlos Zaragoza
StoryboardDidier Ah-Koon, Frank Forte, Jorgen Klubien, Shawn Palmer, Lyndon Ruddy
Character designAndy Bialk, Andre Medina
AnimatoriAlan Camilo, Mike Feil, Hyesook Kim, Magnolia Ku Lea, Yuri Lementy, Florian Parrot, Ali Pournassari, Philip Rudolph, Carles Salvany, Hiroya Sonoda, Shay Stone, Roberto Tifi, John Turello, Gregory Verreault, Michael A. Wilson, Mitch Yager
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Emoji - Accendi le emozioni (The Emoji Movie) è un film d'animazione del 2017 diretto da Tony Leondis.

La pellicola segue le vicende di alcune emoji.

TramaModifica

Gene è un'emoji che vive a Messaggiopoli, una città digitale all'interno dello smartphone di Alex. Figlio di Mel e Mary, due emoji "bah", è capace di assumere diverse espressioni; nonostante l'educazione impartita, i suoi genitori sono riluttanti a farlo andare al lavoro ma Gene insiste perché possa sentirsi utile. Alla fine i genitori cedono, Gene viene accolto dal capo di messaggiopoli, Smile,e gli viene dato uno spazio personale. Quando Alex decide di mandare un messaggio a Addie, la ragazza che adora, Gene viene scannerizzato ma sbaglia emoji; Smile lo definisce "difettoso". a causa della sua capacità di modificare l'espressione facciale, si scateneranno quindi situazioni equivoche in cui Gene sarà cacciato dalla manager Smile e sarà aiutato nella fuga dagli amici Gimmifive e Rebel, per raggiungere Dropbox e avere la libertà nel cloud.

ProduzioneModifica

Il budget del film è stato di 50 milioni di dollari.[1]

PromozioneModifica

Il primo trailer del film viene diffuso il 16 maggio 2017.[2]

DistribuzioneModifica

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 28 luglio 2017, mentre nelle sale italiane dal 28 settembre dello stesso anno.[2]

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Nel primo weekend di programmazione nelle sale statunitensi, la pellicola si posiziona al secondo posto con un incasso di 25,7 milioni di dollari.[3] In totale ha incassato 217 milioni di dollari, di cui 86 in patria e 131 all'estero.[1]

CriticaModifica

Il film è stato stroncato dalla critica.[3][4] Una delle critiche mosse alla pellicola è l'eccessiva presenza di pubblicità indiretta.[5][6] Sul sito Rotten Tomatoes ottiene l'8% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 2,5 su 10 basato su 95 critiche,[7] mentre su Metacritic ha un punteggio di 12 su 100, basato su 26 recensioni.[8]

Nell'edizione dei Razzie Awards 2017, il film ha vinto quattro premi su quattro candidature: peggior film, peggior coppia, peggior regista e peggior sceneggiatura.[9][10]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) The Emoji Movie, Box Office Mojo. URL consultato il 31 luglio 2017.
  2. ^ a b   SonyPicturesIT, Emoji – Accendi le emozioni - Dal 28 settembre al cinema, su YouTube, 16 maggio 2017. URL consultato il 17 maggio 2017.
  3. ^ a b Andrea Francesco Berni, Box-Office USA: Dunkirk vince il weekend, Emoji – Accendi le Emozioni apre al secondo posto, badtaste.it, 31 luglio 2017. URL consultato il 31 luglio 2017.
  4. ^ (EN) Derek Lawrence, 7 brutal reviews of The Emoji Movie, Entertainment Weekly, 27 luglio 2017. URL consultato il 28 luglio 2017.
  5. ^ (EN) Alissa Wilkinson, Do not see The Emoji Movie, su Vox, 29 luglio 2017.
  6. ^ (EN) John Bonazzo, 9 of the Most Brutal Burns From ‘Emoji Movie’ Reviews, su Observer, 28 luglio 2017.
  7. ^ (EN) The Emoji Movie (2017), Rotten Tomatoes. URL consultato il 12 agosto 2017.
  8. ^ (EN) The Emoji Movie 2017, Metacritic. URL consultato il 12 agosto 2017.
  9. ^ Razzie 2018: Transformers – L’Ultimo Cavaliere, La Mummia e Madre! fra le pellicole nominate!, badtaste.it. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  10. ^   Razzie Channel, 38TH Razzie Award Winners!, su YouTube, 2 marzo 2018. URL consultato il 3 marzo 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica