Apri il menu principale

La Federazione Internazionale degli Scacchi (FIDE), al fine di agevolare l'organizzazione dei tornei e altri eventi scacchistici, in particolare le qualificazioni per il Campionato del mondo (gli zonali e gli Interzonali), ha suddiviso le Federazioni associate (187 nel 2016) in quattro grandi aree continentali, comprendenti ciascuna varie zone[1]:

  1. Europa:  zone dalla 1.1 alla 1.10
  2. Americhe:  zone dalla 2.1 alla 2.5
  3. Asia e Oceania:  zone dalla 3.1 alla 3.7
  4. Africa:  zone dalla 4.1 alla 4.4

Le zone sono in totale 25, ma quattro zone (la 1.1, la 1.2, la 1.5 e la 2.3) sono costituite da sottozone, per cui le suddivisioni autonome sono in totale 31.

In alcuni casi la suddivisione dei vari Paesi in aree continentali non segue criteri geografici rigorosi (per esempio la Turchia e Israele sono compresi nell'area continentale europea).

La seguente tabella riporta le zone e sottozone con i relativi Paesi (che indicano in pratica le federazioni ad essi appartenenti). I dati sono aggiornati al gennaio 2011.[2]

Zone e sottozone della FIDEModifica

Zona Sottozona Paesi / Federazioni associate Nr.
Fed.
1.1 1.1 a Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda 4
1.1 b Belgio, Francia, Paesi Bassi 3
1.1 c Italia, Portogallo, Spagna 3
1.2 1.2 a Germania, Austria, Svizzera, Slovenia 4
1.2 b Bosnia ed Erzegovina, Israele, Croazia, Macedonia 4
1.3 Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia, Svezia 5
1.4 Bulgaria, Polonia, Romania, Slovacchia, Repubblica Ceca, Ungheria 6
1.5 1.5 a Albania, Grecia, Montenegro, Serbia, Turchia 5
1.5 b Armenia, Georgia 2
1.6 Russia 1
1.7 Estonia, Lettonia, Lituania 3
1.8 Azerbaigian, Moldavia, Bielorussia 3
1.9 Ucraina 1
1.10 Andorra, Cipro, Isole Fær Øer, Guernsey, Jersey, Liechtenstein, Lussemburgo, Malta, Monaco, San Marino 10
2.1 Stati Uniti 1
2.2 Canada 1
2.3 2.3.1 Messico 1
2.3.2 Belize, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama 7
2.3.3 Cuba 1
2.3.4 Colombia 1
2.3.5 Antille Olandesi, Aruba, Bahamas, Barbados, Bermuda, Repubblica Dominicana, Ecuador, Giamaica, Guyana, Haiti, Isole Vergini americane, Isole Vergini britanniche, Porto Rico, Suriname, Trinidad e Tobago, Venezuela 16
2.4 Bolivia, Brasile, Perù 3
2.5 Argentina, Cile, Paraguay, Uruguay 4
3.1 Bahrein, Iran, Iraq, Yemen, Giordania, Qatar, Kuwait, Libano, Palestina, Siria, Emirati Arabi Uniti 11
3.2 Bangladesh, Bhutan, Maldive, Nepal, Pakistan, Sri Lanka 6
3.3 Brunei, Hong Kong, Indonesia, Giappone, Cambogia, Laos, Macao, Malaysia, Mongolia, Birmania, Filippine, Singapore, Corea del Sud, Taiwan, Thailandia, Vietnam 16
3.4 Afghanistan, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Turkmenistan, Uzbekistan 6
3.5 Cina 1
3.6 Australia, Isole Figi, Nuova Zelanda, Palau, Papua Nuova Guinea, Isole Salomone 6
3.7 India 1
4.1 Algeria, Libia, Mali, Marocco, Mauritania, Tunisia, Senegal 7
4.2 Burundi, Egitto, Etiopia, Kenya, Ruanda, Seychelles, Somalia, Sudan, Uganda 9
4.3 Angola, Botswana, Comore, Congo, Lesotho, Madagascar, Malawi, Mauritius, Mozambico, Namibia, Sudafrica, Swaziland, Zambia, Zimbabwe 14
4.4 Camerun, Costa d'Avorio, Repubblica Centrafricana, Gabon, Gambia, Ghana, Nigeria, São Tomé e Príncipe, Sierra Leone, Togo 10

NoteModifica

Voci correlateModifica

  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi