Federazione Internazionale degli Scacchi

Fédération Internationale des Échecs
DisciplinaChess.svg Scacchi
Fondazione1924
Giurisdizionemondiale
SedeGrecia Atene
PresidenteRussia Arkadij Dvorkovič
MottoGens una sumus
Sito ufficialewww.fide.com/

La Fédération Internationale des Échecs (it. Federazione Internazionale degli Scacchi) è un'organizzazione internazionale che regolamenta e controlla l'attività scacchistica a livello mondiale. Viene spesso indicata con il suo acronimo francese FIDE.

La sede centrale è ad Atene. Ha sedi distaccate a Singapore e ad Ėlista.[1]

Organizza tornei validi per il Campionato del mondo di scacchi, le Olimpiadi degli scacchi e coordina le Federazioni di scacchi ad essa aderenti. A dicembre 2019 sono associate alla FIDE 194 Federazioni nazionali.[2]

Il suo motto è Gens una sumus ("Siamo una sola famiglia").

StoriaModifica

La FIDE venne fondata a Parigi il 20 luglio 1924 dalle federazioni nazionali di 15 paesi: Argentina, Belgio, Canada, Cecoslovacchia, Finlandia, Francia, Italia, Jugoslavia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Romania, Spagna, Svizzera e Ungheria.

Nel 1999 la FIDE è stata ammessa nel Comitato Olimpico Internazionale, ed è associata a SportAccord.

AttivitàModifica

La FIDE organizza vari tipi di campionati del mondo e altre competizioni internazionali di scacchi, tra cui:

Inoltre gestisce il punteggio Elo dei giocatori, definisce le regole degli scacchi, pubblica periodicamente raccolte dei migliori problemi di scacchi (album FIDE), attribuisce i titoli di Maestro FIDE, Maestro Internazionale, Grande Maestro Internazionale, le versioni femminili di questi titoli e il titolo di Arbitro Internazionale.

Tramite la WFCC (World Federation for Chess Composition), la FIDE attribuisce vari titoli per la composizione e risoluzione di studi e problemi di scacchi.

 Lo stesso argomento in dettaglio: Titoli FIDE per la composizione scacchistica.

Per fini organizzativi, ed in particolare per i tornei di qualificazione al Campionato del mondo (zonali e Interzonali), la FIDE ha suddiviso le federazioni associate in quattro grandi aree continentali: Europa, Americhe, Asia e Oceania, Africa, a loro volta suddivise in zone e sottozone, contraddistinte da una sigla numerica.

 Lo stesso argomento in dettaglio: Zone della FIDE.

Presidenti della FIDEModifica

Il presidente della FIDE ad ottobre 2018 è Arkadij Dvorkovič, che è stato in precedenza vice Primo Ministro del governo russo dal 2012 al 2018.

Nome Periodo Nazione
Alexander Rueb 19241949 Paesi Bassi
Folke Rogard 1949 – 1970 Svezia
Max Euwe 1970 – 1978 Paesi Bassi
Friðrik Ólafsson 1978 – 1982 Islanda
Florencio Campomanes  1982 – 1995 Filippine
Kirsan Ilyumzhinov 1995 – 2018 Russia
Arkadij Dvorkovič 2018 – Russia

FIDE Online ArenaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: FIDE Online Arena.

Nel 2014 la federazione ha aperto un proprio server di scacchi ufficiale, con rating collegati al profilo FIDE dei giocatori e titoli di validità internazionale.

NoteModifica

  1. ^ (EN) FIDE Handbook, su fide.com. URL consultato il 4 ottobre 2018.
  2. ^ (EN) FIDE Directory - Member Federations, su ratings.fide.com. URL consultato il 25 gennaio 2020.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125119978 · ISNI (EN0000 0001 2151 4527 · LCCN (ENn50067918 · GND (DE1044932-2 · BNF (FRcb11988724c (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n50067918
  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi