Federico di Waldeck e Pyrmont

sovrano tedesco
Federico di Waldeck e Pyrmont
Friedrich (Waldeck Pyrmont).jpg
Federico di Waldeck e Pyrmont in una fotografia d'epoca.
Principe di Waldeck e Pyrmont
Stemma
In carica 1893-1918
Predecessore Giorgio Vittorio
Successore Titolo soppresso
Nome completo Federico Adolfo Ermanno di Waldeck e Pyrmont
Nascita Bad Arolsen, 20 gennaio 1865
Morte Bad Arolsen, 26 maggio 1946
Casa reale Waldeck e Pyrmont
Padre Giorgio Vittorio di Waldeck e Pyrmont
Madre Elena di Nassau
Consorte Batilde di Schaumburg-Lippe
Religione Evangelismo

Federico Adolfo Ermanno di Waldeck e Pyrmont (Arolsen, 20 gennaio 1865Arolsen, 26 maggio 1946) è stato l'ultimo principe regnante di Waldeck e Pyrmont dal 1893 sino al 1918.

BiografiaModifica

Era figlio del principe Giorgio Vittorio di Waldeck e Pyrmont e della principessa Elena di Nassau. Era anche fratello della regina consorte olandese Emma. I suoi nonni materni furono Guglielmo di Nassau e la sua seconda moglie, Paolina di Württemberg. Paolina era figlia del principe Paolo di Württemberg e di Carlotta di Sassonia-Hildburghausen.

Paolo era figlio di Federico I del Württemberg e della moglie Augusta di Brunswick-Wolfenbüttel. Augusta era la figlia maggiore di Carlo Guglielmo Ferdinando di Brunswick-Lüneburg e della principessa Augusta di Hannover.

Federico era stato avviato sin da giovane allo studio delle leggi e, alla morte del padre 1893, venne chiamato ad ascendere al trono del principato di Waldeck e Pyrmont. Con lo scoppio della Prima guerra mondiale prestò servizio come generale di cavalleria nell'esercito tedesco.

Travolto dalla rivoluzione del 1918 che fece crollare tutte le monarchie tedesche, fu il solo principe in Germania a non aver firmato la propria abdicazione, ma ad essere stato estromesso dal governo con la forza, sebbene egli avesse chiare le mutate condizioni del mondo attorno a lui. Le sue condizioni dopo abbandono del trono, ad ogni modo, non furono peggiori di quelle di altri principi di Germania: Federico ottenne l'usufrutto del palazzo di Bad Arolsen nonché il possesso della vicina foresta e della residenza di Hunighausen dal 1920.

Morì ad Arolsen il 26 maggio 1946.

MatrimonioModifica

Federico di Waldeck e Pyrmont sposò la Principessa Batilde di Schaumburg-Lippe, figlia di Guglielmo, Principe di Schaumburg-Lippe e di Matilda di Anhalt-Dessau, il 9 agosto 1895. Da questo matrimonio nacquero quattro figli:

  • Giosea (1896-1967);
  • Massimiliano Guglielmo Gustavo Ermanno (1898-1981);
  • Elena (1899-1948);
  • Giorgio Guglielmo Carlo Vittorio (1902-1971).

OnorificenzeModifica

  Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera (Impero di Germania)
  Cavaliere dell'Ordine dei Serafini (Svezia)
— 18 settembre 1897

AntenatiModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Giorgio I di Waldeck e Pyrmont Carlo Augusto Federico di Waldeck e Pyrmont  
 
Cristiana Enrichetta del Palatinato-Zweibrücken  
Giorgio II di Waldeck e Pyrmont  
Augusta di Schwarzburg-Sondershausen Cristiano Günther III di Schwarzburg-Sondershausen  
 
Carlotta Guglielmina di Anhalt-Bernburg  
Giorgio Vittorio di Waldeck e Pyrmont  
Vittorio II di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym Carlo di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym  
 
Eleonora di Solms-Braunfels  
Emma di Anhalt-Bernburg-Schaumburg-Hoym  
Amalia di Nassau-Weilburg Carlo Cristiano di Nassau-Weilburg  
 
Carolina d'Orange-Nassau  
Federico di Waldeck e Pyrmont  
Federico Guglielmo di Nassau-Weilburg Carlo Cristiano di Nassau-Weilburg  
 
Carolina d'Orange-Nassau  
Guglielmo di Nassau  
Luisa Isabella di Kirchberg Guglielmo Giorgio di Kirchberg, conte di Hachenburg  
 
Isabella Augusta di Reuss-Greiz  
Elena di Nassau  
Paolo Federico di Württemberg Federico I del Württemberg  
 
Augusta di Brunswick-Wolfenbüttel  
Paolina di Württemberg  
Carlotta di Sassonia-Hildburghausen Federico di Sassonia-Altenburg  
 
Carlotta di Meclemburgo-Strelitz  
 
Controllo di autoritàVIAF (EN2628154501857239210006
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie