Finale della Coppa UEFA 1977-1978

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa UEFA 1977-1978.

Finale della Coppa UEFA 1977-1978
PSV Eindhoven, 1977–78 UEFA Cup Winners - 01.jpg
Willy van der Kuijlen del PSV solleva il trofeo vinto dagli olandesi, vestendo nell'occasione la maglia del Bastia finalista.
Dettagli evento
Competizione Coppa UEFA
Risultato
Bastia
0
PSV Eindhoven
3
Andata
Bastia
0
PSV
0
Data 26 aprile 1978
Città Bastia
Impianto di gioco Stade Armand Cesari
Spettatori 15 000
Arbitro Jugoslavia Dusan Maksimović
Ritorno
PSV
3
Bastia
0
Data 9 maggio 1978
Città Eindhoven
Impianto di gioco Philips Stadion
Spettatori 27 000
Arbitro Romania Nicolae Rainea
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 7ª edizione della Coppa UEFA fu disputata in gara d'andata e ritorno tra PSV Eindhoven e Bastia. Il 26 aprile 1978 allo stadio Armand Cesari di Bastia la partita, arbitrata dallo jugoslavo Dusan Maksimović, finì 0-0.

La gara di ritorno si disputò dopo due settimane al Philips Stadion di Eindhoven e fu arbitrata dal rumeno Nicolae Rainea. Il match terminò 3-0 e ad aggiudicarsi il trofeo fu la squadra olandese.

Il cammino verso la finaleModifica

Il PSV Eindhoven di Kees Rijvers esordì contro i nordirlandesi del Glenavon vincendo in trasferta 6-2 e in casa 5-0. Nel secondo turno gli olandesi affrontarono i polacchi del Widzew Łódź, battendoli con un risultato complessivo di 6-3. Agli ottavi di finale i tedeschi occidentali dell'E. Braunschweig furono sconfitti con un risultato aggregato di 4-1. Ai quarti i Boeren affrontarono i tedeschi orientali del Magdeburgo superandoli grazie alla vittoria casalinga per 4-2, dopo aver subito la sconfitta in Germania Est per 1-0. In semifinale gli spagnoli del Barcellona furono sconfitti a Eindhoven per 3-0, ma diedero filo da torcere agli olandesi nella gara di ritorno vincendo 3-1.

Il Bastia di Pierre Cahuzac iniziò il cammino europeo contro i portoghesi dello Sporting Lisbona vincendo con un risultato complessivo di 5-3. Nel secondo turno i francesi affrontarono gli inglesi del Newcastle Utd, battendoli col risultato totale di 5-2. Agli ottavi gli italiani del Torino furono sconfitti sia all'andata che al ritorno, rispettivamente coi risultati di 2-1 e 3-2. Ai quarti di finale i Turchini affrontarono i tedeschi orientali del Carl Zeiss Jena vincendo in Corsica 7-2 e perdendo a Jena 4-2. In semifinale gli svizzeri del Grasshoppers furono superati solo grazie alla regola dei gol fuori casa, in virtù della sconfitta esterna per 3-2 e della vittoria casalinga per 1-0.

Le partiteModifica

A Bastia va in scena una finale tra due compagini che mai prima d'ora erano giunte in finale di una competizione europea. La partita d'andata è però caratterizzata dalla pioggia battente che rovina le giocate tecniche dei calciatori e tra le due squadre, che finora avevano messo a segno ben 29 gol, il match termina a reti inviolate.

A Eindhoven, due settimane dopo, il PSV parte subito all'attacco e prima della mezz'ora passa con Willy van de Kerkhof che scatta da metà campo e con un destro a giro trafigge Pierrick Hiard. Dopo il gol del vantaggio la gara è in discesa per gli olandesi, i Corsi non riescono a reagire e Claude Papi non è in serata. Al ventesimo del secondo tempo Gerrie Deykers raddoppia e due minuti più tardi Willy van der Kuijlen chiude i conti per il 3-0 finale. Il PSV Eindhoven diventa così la terza compagine olandese a vincere una coppa europea.[1]

TabelliniModifica

AndataModifica

Bastia
26 aprile 1978, ore 20:30
Bastia0 – 0
referto
PSV EindhovenStade Armand Cesari (15 000 spett.)
Arbitro:   Dusan Maksimović

Bastia
PSV
P 1   Pierrick Hiard  
D 2   André Burkhard
D 3   André Guesdon
D 4   Charles Orlanducci
D 5   Jean-Louis Cazes
C 10   Claude Papi
C 7   Félix Lacuesta   65’
C 8   Jean-François Larios
C 6   Johnny Rep
A 9   Abdelkrim Merry Krimau
A 11   Yves Mariot
Sostituzioni:
A 13   François Félix   65’
Allenatore:
  Pierre Cahuzac
P 1   Jan van Beveren
D 2   Adrie van Kraay
D 3   Kees Krijgh
D 4   Huub Stevens
D 5   Ernie Brandts
C 6   Jan Poortvliet
C 7   Willy van der Kuijlen
C 8   Willy van de Kerkhof  
C 9   Gerrie Deykers
A 10   René van de Kerkhof
A 11   Harry Lubse


Allenatore:
  Kees Rijvers

RitornoModifica

Eindhoven
9 maggio 1978, ore 20:00
PSV Eindhoven3 – 0
referto
BastiaPhilips Stadion (27 000 spett.)
Arbitro:   Nicolae Rainea

PSV
Bastia
P 1   Jan van Beveren
D 2   Kees Krijgh
D 3   Huub Stevens
D 4   Adrie van Kraay   9’   79’
D 5   Ernie Brandts
C 9   Willy van de Kerkhof
C 7   Jan Poortvliet
C 8   Willy van der Kuijlen
C 6   Harry Lubse
A 10   Gerrie Deykers
A 11   René van de Kerkhof
Sostituzioni:
12   Nick Deacy   79’

Allenatore:
  Kees Rijvers
P 1   Pierrick Hiard   75’
D 2   Paul Marchioni
D 3   Charles Orlanducci
D 4   André Guesdon
D 5   Jean-Louis Cazes
C 6   Félix Lacuesta
C 7   Jean-François Larios
C 8   Claude Papi
C 9   Johnny Rep
A 10   Abdelkrim Merry Krimau
A 11   Yves Mariot   57’
Sostituzioni:
A 15   Jean-Marie De Zerbi   57’
P 16   Marc Weller   75’
Allenatore:
  Pierre Cahuzac

NoteModifica

  1. ^ Vince il prolifico PSV, uefa.com, 1º giugno 1978. URL consultato il 28 dicembre 2016.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio