Giorgio Francia

pilota automobilistico italiano
Giorgio Francia
Giorgio Francia Gp Italia 1977.png
Giorgio Francia impegnato nelle qualifiche del GP d'Italia 1977.
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula 3, Formula 1
Carriera
Carriera in Formula 1
Stagioni 1977, 1981
Scuderie Brabham
Osella
GP disputati 2 (0 partenze)
 

Giorgio Francia (San Giorgio di Piano, 8 novembre 1947) è un ex pilota automobilistico italiano.

Fu campione nella Formula 3 tedesca nel 1974.[1] Tentò, senza successo di prendere parte, a due gran premi di Formula 1.

CarrieraModifica

Formula 1Modifica

L'esordio nel Campionato mondiale di Formula 1 avvenne su una Brabham al Gran Premio d'Italia 1977. In quel caso la scuderia britannica decise di schierare una terza monoposto per il pilota italiano.[2] Al pilota venne concesso di provare, al venerdì, per soli 4 giri, mentre al sabato la scuderia britannica preferì salvaguardare la vettura quale muletto per Hans-Joachim Stuck.[3]

Per il Gran Premio del Belgio 1981 l'Osella decise di sostituire l'infortunato Miguel Ángel Guerra con Francia; la FISA però negò la Superlicenza al pilota; la scuderia piemontese lo sostituì con l'esordiente Piercarlo Ghinzani, pilota con una certa esperienza nel Campionato del mondo sportprototipi.[4] Nel Gran Premio di Spagna Francia, ottenuta la Superlicenza, sostituì, a sua volta, Piercarlo Ghinzani. Francia non riuscì a qualificarsi.[5] Non venne confermato dalla gara seguente.

Gareggiò con le vetture sport fino alla fine degli anni novanta con l'Alfa Romeo, sia nel campionato italiano che nel DTM; guidò anche dei prototipi Osella in gare di durata tra gli anni settanta e ottanta.

Risultati completi in Formula 1Modifica

1977 Scuderia Vettura                                   Punti Pos.
Martini Racing Team Brabham BT45B NQ 0
1981 Scuderia Vettura                               Punti Pos.
Osella Squadra Corse FA1B NQ 0
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto=Pole position
Corsivo=Giro più veloce
Solo prove/Terzo pilota Non qualificato Ritirato/Non class. Squalificato Non partito

NoteModifica

  1. ^ German F3 Champions motorsportsetc.com..
  2. ^ (ES) Giacomelli sí, Cheever no, in El Mundo Deportivo, 4-9-1977, p. 24. URL consultato il 7-6-2012.
  3. ^ Ercole Colombo, Patrese entusiasima a Monza- Francia, delusione cocente, in La Stampa, 11-9-1977, p. 19.
  4. ^ Cristiano Chiavegato, F.1, festival delle molle nel Gran Premio del Belgio, in La Stampa, 15 maggio 1981, p. 29.
  5. ^ Una Arrows per il fratello di Villeneuve?, in Stampa Sera, 22 giugno 1981, p. 12.