Apri il menu principale
Germania Ovest GP di Germania 1957
61º GP della storia del Motomondiale
1ª prova su 6 del 1957
Circuit Hockenheimring-1938.svg
Data 19 maggio 1957
Nome ufficiale 21º GP di Germania
Luogo Hockenheimring
Percorso 7,725 km
Circuito permanente
Clima Variabile
Risultati
Classe 500
59º GP nella storia della classe
Distanza 27 giri, totale 208,575 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Bob McIntyre
Gilera in 2'13.3
Podio
1. Italia Libero Liberati
Gilera
2. Regno Unito Bob McIntyre
Gilera
3. Germania Walter Zeller
BMW
Classe 350
56º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 154,500 km
Pole position Giro veloce
Regno Unito Bob McIntyre
Gilera
Podio
1. Italia Libero Liberati
Gilera
2. Regno Unito John Hartle
Norton
3. Germania Helmut Hallmeier
NSU
Classe 250
45º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 154,500 km
Pole position Giro veloce
Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta in 2'32.8
Podio
1. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
2. Italia Roberto Colombo
MV Agusta
3. Regno Unito Cecil Sandford
FB Mondial
Classe 125
41º GP nella storia della classe
Distanza 15 giri, totale 115,875 km
Pole position Giro veloce
Italia Tarquinio Provini
FB Mondial in 2'50
Podio
1. Italia Carlo Ubbiali
MV Agusta
2. Italia Tarquinio Provini
FB Mondial
3. Italia Roberto Colombo
MV Agusta
Classe sidecar
40º GP nella storia della classe
Distanza 13 giri, totale 100,425 km
Pole position Giro veloce
Germania Ovest Fritz Hillebrand
BMW
Podio
1. Germania Ovest Fritz Hillebrand
BMW
2. Germania Ovest Walter Schneide
BMW
3. Germania Ovest Josef Knebel
BMW

Il Gran Premio motociclistico di Germania fu l'appuntamento inaugurale del motomondiale 1957.

Si svolse il 19 maggio 1957, per la prima volta sull'Hockenheimring dopo che nelle edizioni precedenti si era volto sul circuito di Solitude e sul Nürburgring. Si svolse in una giornata con tempo variabile ed erano in programma tutte le classi. La gara viene anche ricordata per essere stata la prima del motomondiale in cui si sono superati i 200 km/h di media: accadde nella gara della 500 dove tra l'altro il giro più veloce fatto segnare da Bob McIntyre fu alla media di 208,5 km/h[1].

Le vittorie delle gare disputate in singolo andarono tutte a piloti italiani con Libero Liberati su Gilera che si impose sia in classe 500 che in 350 mentre Carlo Ubbiali su MV Agusta si impose nelle restanti classi, 250 e 125.

Nei sidecar, vittoria di Fritz Hillebrand e Manfred Grunwald su BMW.

Classe 500Modifica

Furono 28 i piloti presenti al via e di questi 13 vennero classificati al termine della gara[2].

Arrivati al traguardoModifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Libero Liberati Gilera 1h 02:34.3 8
2   Bob McIntyre Gilera + 0.3 6
3   Walter Zeller BMW + 1:06.1 4
4   Dickie Dale Moto Guzzi + 1:18.1 3
5   Terry Shepherd MV Agusta + 1 giro 2
6   Ernst Hiller BMW + 1 giro 1
7   Ernst Riedelbauch BMW + 2 giri
8   Eugen Hagenlocher BMW + 2 giri
9   Alois Huber BMW + 2 giri
10   Kenneth Tostevin Norton + 3 giri
11   Jacques Insermini Norton + 3 giri
12   Austin Carson Norton + 3 giri
13   Hans-Günther Jäger BMW + 3 giri

RitiratiModifica

Pilota Moto Motivo ritiro
  Rudolf Knees BMW
  Kurt Maul Norton
  Toni Schmitz Norton
  Keith Campbell Moto Guzzi
  René Deschamps Norton
  Gerold Klinger BMW
  Umberto Masetti MV Agusta
  Karl-Heinz Scheifel Matchless
  Richard Thompson Norton
  Heinz Kauert Matchless
  Guy Ligier Norton
  John Surtees MV Agusta
  Hermann Vogt Matchless
  Jacques Collot Norton
  Martinus Van Son Matchless

Classe 350Modifica

Dopo aver segnato il giro più veloce in corsa Bob McIntyre è incorso in una caduta che l'ha costretto al ritiro. Stessa sorte, di non riuscire a portare a termine la gara, era toccata in precedenza anche a John Surtees, Terry Shepherd, Dickie Dale ed Enrico Lorenzetti.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Libero Liberati Moto Guzzi 53:59.1 8
2   John Hartle Norton 6
3   Helmut Hallmeier BMW 4
4   Umberto Masetti MV Agusta 3
5   Alano Montanari MV Agusta 2
6   Dick Thomson AJS 1

Classe 250Modifica

Tra i piloti costretti al ritiro vi fu Tarquinio Provini sulla FB Mondial.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Carlo Ubbiali MV Agusta 52:27.3 8
2   Roberto Colombo MV Agusta 6
3   Cecil Sandford FB Mondial 4
4   Enrico Lorenzetti Moto Guzzi 3
5   Luigi Taveri Moto Guzzi 2
6   Helmut Hallmeier NSU 1

Classe 125Modifica

Ernst Degner e Horst Fügner portarono per la prima volta a punti la casa motociclistica tedesco orientale MZ.

Arrivati al traguardo (posizioni a punti)Modifica

Pos. Pilota Moto Tempo Punti
1   Carlo Ubbiali MV Agusta 43:30.1 8
2   Tarquinio Provini FB Mondial 6
3   Roberto Colombo MV Agusta 4
4   Horst Fügner MZ 3
5   Luigi Taveri MV Agusta 2
6   Ernst Degner MZ 1

Classe sidecarModifica

NoteModifica

Fonti e bibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica