Apri il menu principale

Héctor Enrique

allenatore di calcio e ex calciatore argentino
Héctor Enrique
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 172 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1998 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1980-1990 River Plate 134 (7)
1990-1991 Dep. Español 22 (3)
1991-1993 Lanús 60 (12)
1995 Tosu Futures ? (?)
1996-1997 FPI Hamamatsu ? (?)
1997-1998 Gimnasia Jujuy ? (?)
Nazionale
1986-1989 Argentina Argentina 11 (0)
Carriera da allenatore
2000Almagro[1]
2009-2010Argentina ArgentinaVice
2011-2012Al-WaslVice
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Messico 1986
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Brasile 1989
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Héctor Adolfo Enrique (Lanús, 26 aprile 1962) è un allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, di ruolo centrocampista, Campione del Mondo con la Nazionale argentina nel 1986.

Era soprannominato El Negro.

Anche suo fratello Carlos Enrique è stato un calciatore.

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Giocò per il River Plate, vincendovi titoli importanti come la Primera División argentina, la Coppa Libertadores e la coppa Intercontinentale.

Giocò anche per Club Atlético Lanús, Deportivo Español in Argentina e per Tosu Futures e FPI Hamamatsu in Giappone.

Passò il pallone a Diego Armando Maradona in occasione di quello che fu definito il Gol del secolo, che El pibe de oro realizzò durante i quarti di finale del mondiale 1986 giocato in Messico.

NazionaleModifica

Enrique giocò cinque partite al campionato del mondo 1986[2], giocando anche nella Copa América 1989.

AllenatoreModifica

Il 27 ottobre 2009 Diego Armando Maradona lo nomina suo vice-allenatore per la nazionale argentina.
Debutta a Barcellona il 22 dicembre 2009 nell'amichevole Catalogna-Argentina persa 4-2.
Perde il posto da vice in seguito all'esonero di Maradona.

Dal 14 maggio 2011 è di nuovo con Maradona all'Al-Wasl[3]. Lascia il club il 14 luglio 2012 con l'esonero di Maradona.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

River Plate: 1985-1986

Competizioni internazionaliModifica

River Plate: 1986
River Plate: 1986
River Plate: 1986

NazionaleModifica

Messico 1986

NoteModifica

  1. ^ insieme a José Luis Brown
  2. ^ FIFA Player Statistics: Héctor Enrique, su fifa.com. URL consultato il 12 dicembre 2008.
  3. ^ Maradona nuovo tecnico dell'Al Wasl, sportmediaset.it, 16 maggio 2011.

Collegamenti esterniModifica