Instant Family

film statunitense del 2018
Instant Family
Instant Family.png
Una scena del film
Titolo originaleInstant Family
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2018
Durata119 min
Rapporto2,39 : 1
Generecommedia, drammatico
RegiaSean Anders
SceneggiaturaSean Anders, John Morris
ProduttoreSean Anders, Marc Evans, Stephen Levinson, John Morris, Mark Wahlberg
Produttore esecutivoHelen Pollak
Casa di produzioneParamount Pictures
Distribuzione in italiano20th Century Fox
FotografiaBrett Pawlak
MontaggioBrad Wilhite
ScenografiaClayton Hartley
CostumiLisa Lovaas
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Instant Family è un film del 2018 diretto da Sean Anders con protagonisti Mark Wahlberg e Rose Byrne. Si tratta della terza collaborazione tra il regista Sean Anders e Mark Wahlberg dopo Daddy's Home e Daddy's Home 2.

Instant Family è stato distribuito negli Stati Uniti il 16 novembre 2018, incassando oltre 118 milioni di dollari e venendo definito dai critici, che ne hanno elogiato le performance, "una commedia sincera e commovente".[1]

TramaModifica

Stanchi di essere derisi dai parenti che pensano che non possano avere figli, i coniugi Pete ed Ellie Wagner decidono di adottare l'adolescente Lizzy ed i suoi fratelli più piccoli, Juan e Lita, per dimostrare a tutti che possono essere buoni genitori. Anche se tutto inizialmente sembra piacevole, ben presto le cose iniziano a complicarsi.

ProduzioneModifica

Rose Byrne è entrata a far parte del cast del film il 17 novembre 2017.[2] Isabela Moner recita accanto a Mark Wahlberg per la seconda volta, dopo aver lavorato insieme a Transformers - L'ultimo cavaliere nel 2017. Octavia Spencer, Tig Notaro, Iliza Shlesinger, Gustavo Quiroz, Julianna Gamiz e Tom Segura sono stati aggiunti al cast nel febbraio 2018. Le riprese iniziarono il mese successivo e durarono fino al 14 maggio.[3][4]

DistribuzioneModifica

Inizialmente Instant Family sarebbe dovuto uscire nelle sale cinematografiche il 15 febbraio 2019, ma in seguito è stato anticipato al 16 novembre 2018.[5] Il 10 novembre 2018 venne annunciato che la premiere dell'11 novembre a Los Angeles sarebbe stata cancellata a causa del Woolsey Fire, ma che una proiezione avrebbe avuto luogo in un centro di evacuazione per le vittime degli incendi.[6]

Il primo trailer in lingua originale è stato distribuito il 5 settembre 2018,[7] mentre quello in italiano il 9 ottobre seguente.[8] Instant Family è disponibile dal 19 febbraio 2019 in formato digitale e dal 5 marzo 2019 in formato DVD/Blu-Ray.[9]

AccoglienzaModifica

IncassiModifica

Instant Family ha incassato 67,4 milioni di dollari negli Stati Uniti ed in Canada e 51,4 milioni di dollari nel resto del mondo, per un totale mondiale di 118,8 milioni di dollari, a fronte di un budget di produzione di 48 milioni di dollari.[10]

Negli Stati Uniti ed in Canada, Instant Family è stato distribuito insieme a Animali fantastici - I crimini di Grindelwald e Widows - Eredità criminale, ed ha incassato 15-20 milioni di dollari da 3.258 cinema nel suo weekend di apertura.[11] Ha incassato 4,8 milioni di dollari il suo primo giorno, inclusi 550.000 dollari dalle anteprime del giovedì sera. Andò a debuttare a 14,7 milioni di dollari, finendo al quarto posto al botteghino. Deadline Hollywood ha detto che l'apertura rispetto al budget di 48 milioni di dollari "non è spettacolare, ma c'è la speranza che [il] film possa uscire ... dal Ringraziamento".[12] Nel suo secondo fine settimana il film è sceso del 14% a 12,5 milioni (compresi 17,4 milioni nel frame di Thanksgiving di cinque giorni), chiudendo al sesto posto.[13]

CriticaModifica

Su Rotten Tomatoes, il film ha conseguito un indice di gradimento del 81% sulla base di 132 recensioni e una valutazione media di 6,54/10. Il consenso critico del sito web dice, "Instant Family potrebbe non cogliere appieno la complessità dell'adozione della vita reale, ma in modo appropriato per il legame incondizionato che onora, questo dramma imperfetto ma ben intenzionato vale l'investimento."[14] Su Metacritic, il film ha un punteggio medio ponderato di 57 su 100, basato su 28 critici, che indica "recensioni miste o medie".[15]

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Ryan Fujitani, Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald Could Use a Bit More Magic, in Rotten Tomatoes, 21 novembre 2018. URL consultato il 15 novembre 2018.
  2. ^ Amanda N'Duka e Amanda N'Duka, Rose Byrne Joins Mark Wahlberg In ‘Instant Family’ From Paramount, su deadline.com, 17 novembre 2017.
  3. ^ Octavia Spencer, Tig Notaro Join Mark Wahlberg Comedy 'Instant Family' (Exclusive), su The Hollywood Reporter.
  4. ^ Now Casting: Play a Couple in ‘Instant Family’ With Mark Wahlberg and Rose Byrne + 3 More Gigs, su www.backstage.com, 1º marzo 2018.
  5. ^ Anthony D'Alessandro, Paramount Moves Mark Wahlberg Pic ‘Instant Family’ To Pre-Thanksgiving Frame, su Deadline Hollywood, 13 agosto 2018. URL consultato il 13 agosto 2018.
  6. ^ Erik Hayden, Paramount Cancels 'Instant Family' Red Carpet in L.A. Amid Fires, in The Hollywood Reporter, 10 novembre 2018. URL consultato il 10 novembre 2018.
  7. ^ Instant Family (2018) - Official Trailer - Paramount Pictures, youtube.com, 5 settembre 2018. URL consultato il 14 novembre 2018.
  8. ^ INSTANT FAMILY - Trailer Italiano della Commedia con Mark Wahlberg, youtube.com, 9 ottobre 2018. URL consultato il 14 novembre 2018.
  9. ^ (EN) Instant Family DVD Release Date March 5, 2019, su DVDs Release Dates. URL consultato il 25 gennaio 2019.
  10. ^ Instant Family (2018), su Box Office Mojo. URL consultato il 15 marzo 2019.
  11. ^ Rebecca Rubin, Box Office: ‘Fantastic Beasts: The Crimes of Grindelwald’ Sequel Heads for $250 Million Global Launch, in Variety, 13 novembre 2018. URL consultato il 13 novembre 2018.
  12. ^ Anthony D'Alessandro, 'Fantastic Beasts: The Crimes Of Grindelwald’ Steals $9.1M+ In Thursday Night Previews – Update, su Deadline Hollywood, 16 novembre 2018. URL consultato il 16 novembre 2018.
  13. ^ Anthony D'Alessandro, ‘Ralph’ Scoring 2nd Best Thanksgiving Debut With $84M+; ‘Creed II’ $55M+ Live-Action Champ; ‘Robin Hood’ Goes Wrong At $14M+, su Deadline Hollywood, 25 novembre 2018. URL consultato il 25 novembre 2018.
  14. ^ Instant Family (2018), in Rotten Tomatoes, Fandango Media. URL consultato il 23 marzo 2019.
  15. ^ Instant Family reviews, su Metacritic. URL consultato il 23 marzo 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema