Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'ostacolista statunitense, vedi Jack Pierce (atleta).

Jack Pierce, pseudonimo di John Piccoulas (Grecia, 5 maggio 1889Hollywood, 19 luglio 1968), è stato un truccatore e attore statunitense. È il creatore delle maschere di alcuni dei più noti personaggi del cinema horror come il mostro di Frankenstein[1], Dracula, l'uomo lupo e la mummia, protagonisti di famosi film prodotti negli Stati Uniti d'America dalla Universal negli anni trenta.[2][3][4]

Indice

BiografiaModifica

Immigrato greco, ex fantino e giocatore di baseball, era temuto da molti per il suo carattere irascibile e diffidente, tanto che dopo il periodo d'oro della Universal, Pierce lavorò poco senza riuscire a esprimere totalmente il suo talento.

Iniziò a lavorare per il cinema come attore nel 1915 nel film Misjudged, diretto da William Worthington. Interpretò una dozzina di film fino al 1929. Il suo lavoro di truccatore, non accreditato, lo cominciò nel 1927 ne La scimmia che parla di Raoul Walsh per la Fox[5].

FrankensteinModifica

Creò le fattezze della creatura in pieno accordo con Boris Karloff, il quale suggerì personalmente l'adozione di false palpebre per rendere il suo sguardo più cadaverico; Karloff si fece persino asportare un ponte al fine di avere una mascella più scavata e far "collassare" la guancia destra.

Il trucco di Frankenstein veniva costruito quotidianamente con strati di semplice garza, cotone collodio e cerone verde (anche se si dovrà attendere l'arrivo del Technicolor per apprezzare questo particolare dato che ovviamente il film era in bianco e nero) e durava quasi quattro ore, dato che cominciava verso le 4 del mattino prima di ogni ciak. Le due appendici metalliche ai lati del collo, comunemente ritenute chiodi, sono in realtà elettrodi da cui il mostro doveva ricavare l'energia vitale. Karloff portò per tutta la vita i segni degli adesivi utilizzati da Pierce per fissare gli elettrodi.

Pierce, ancora, pensò altri stratagemmi per perfezionare la figura del mostro, quali le maniche della giacca più corte per fare sembrare le braccia innaturalmente più lunghe, l'adozione di stivali da asfaltatore (dal peso di sei kg ciascuno) e persino delle strisce di ferro inserite nei pantaloni per rendere l'andatura di Karloff semi-robotica, quindi le sue movenze sì rigide, ma anche goffe.

FilmografiaModifica

Truccatore (parziale)Modifica

AttoreModifica

NoteModifica

  1. ^ (IT) Frankenstein in "Enciclopedia del Cinema", su www.treccani.it. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  2. ^ (IT) Alice Zampa, Cinema ad effetto – Puntata 16: Tutti i mostri di Jack Pierce, su Best Movie, 2 febbraio 2010. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  3. ^ (IT) Antonio Ciaramella, Jack Pierce, su Timeless Beauty, 7 gennaio 2016. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  4. ^ (EN) Scott Essman, Jack Pierce: The Man Behind the Monsters, Scott Essman, 17 giugno 2000, ISBN 9781434800145. URL consultato il 12 febbraio 2019.
  5. ^ (EN) Scott Essman, Jack Pierce: The Man Behind the Monsters, 2000, ISBN 1434800148.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311648729 · GND (DE1061707547