Apri il menu principale
Juventina Gela
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px bisection vertical HEX-F9A7D2 Black.svg Rosa, nero
Dati societari
Città Gela
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1975
Scioglimento1994
Stadio Vincenzo Presti
(4.400 posti)
Palmarès
Titoli nazionali Coccarda Coppa Italia.svg 1 Coppa Italia Dilettanti Sicilia
Si invita a seguire il modello di voce

La Juventina Gela è stata una squadra di calcio italiana fondata nel 1975 a Gela, fu il secondo club calcistico della città. Nel 1994 si fuse con il Terranova Gela, dando vita alla Juveterranova Gela.

Nella stagione 1987-1988 raggiunse per la prima volta nella sua storia la Serie C2, prendendo parte al suo primo ed unico campionato tra i professionisti. La Juventina è stata anche protagonista delle due finali di Coppa Italia Dilettanti Sicilia disputate nel 1992 e nel 1993, figurando la prima squadra del torneo ad aver giocato due finali consecutive e, assieme all'altra debuttante Bagheria, ad aver conquistato per la prima volta nel 1993 la finale, vinta contro il Sant'Agata 3-1.

Indice

StoriaModifica

 
La Juventina Gela nella stagione 1987-1988.

La Juventina Gela nacque nel 1975, fondata da Pietro Pisano. Dallo stesso, gli furono affidati i colori sociali rosa e nero, uguali a quelli del Palermo di cui ne era tifoso. Quest'ultimo era affetto da cecità, ma il suo entusiasmo per il calcio riusciva a trascinare i suoi ragazzi. I primi anni militò nelle serie cadette di Terza e Seconda Categoria, nella stagione 1984-1985 fu promossa in Prima Categoria vincendo il campionato. Raggiunta la Promozione, per motivi economici la società fu presa in carico da Giuseppe Alabiso, che non apportò comunque nessuna modifica all'organico, continuando sino alla promozione in Serie C2 nel 1987-1988. Tuttavia, la gioia nel calcio professionistico durerà soltanto un anno, retrocedendo nuovamente al Campionato Interregionale classificandosi sedicesima. La stagione seguente vinse lo spareggio salvezza contro il Caltagirone 2-0, evitando l'Eccellenza. Nel 1991-1992 arrivò in finale nella prima edizione della Coppa Italia Dilettanti Sicilia, perdendo 3-1 contro il Bagheria. L'anno successivo arrivò nuovamente in finale conquistando il trofeo (primo nella sua storia) contro il Sant'Agata 3-1. Nella sua ultima stagione 1993-1994, dopo aver raggiunto nuovamente la promozione nel Campionato Interregionale grazie al ripescaggio, il presidente Alabiso lasciò la società nelle mani del padre Emanuele, già presidente del Terranova Gela. Nell'estate del 1994 i due club si fusero dando vita alla Juveterranova Gela.[1]

CronistoriaModifica

Cronistoria della Juventina Gela
  • 1975 · Fondazione della Juventina Gela.
  • 1976-1977 · ? in Terza Categoria.
  • 1977-1978 · ? in Terza Categoria.
  • 1978-1979 · ? in Terza Categoria.
  • 1979-1980 · ? in Terza Categoria.
  • 1980-1981 · 1° in Terza Categoria.   Promossa in Seconda Categoria.

  • 1981-1982 · 13° in Seconda Categoria.
  • 1982-1983 · ? in Seconda Categoria.
  • 1983-1984 · ? in Seconda Categoria.
  • 1984-1985 · 1° in Seconda Categoria.   Promossa in Prima Categoria.
  • 1985-1986 · 1° in Prima Categoria.   Promossa in Promozione.
  • 1986-1987 · 1° nel girone B della Promozione Sicilia.   Promossa nel Campionato Interregionale.
  • 1987-1988 · 1° nel girone M del Campionato Interregionale.   Promossa in Serie C2.

Fase eliminatoria a gironi di Coppa Italia Serie C.
  • 1989-1990 · 14° nel girone N del Campionato Interregionale. Vince lo spareggio-salvezza contro il Caltagirone.
  • 1990-1991 · 14° nel girone N del Campionato Interregionale.   Retrocessa in Eccellenza.
  • 1991-1992 · 2° nel girone A dell'Eccellenza Sicilia.
Finalista di Coppa Italia Dilettanti Sicilia.

  • 1992-1993 · 2° nel girone A dell'Eccellenza Sicilia.
Vince la Coppa Italia Dilettanti Sicilia (1º titolo).

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1987-1988

Competizioni regionaliModifica

1984-1985
1985-1986
1986-1987
1992-1993

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1991-1992, 1992-1993, 1993-1994 (girone A)
Semifinalista: 1992-1993 (finalista della Fase Eccellenza)
Finale: 1991-1992

TifoseriaModifica

StoriaModifica

Nei suoi 19 anni di storia la Juventina strinse un rapporto d'amicizia solo con due club, il Mazara e lo Sporting Taormina, mentre fu sin dall'inizio eterna rivale del Terranova Gela, compagine della stessa città. Anche dopo la fusione dei due club nel 1994, le due tifoserie continuarono ad essere in contrasto soprattutto nei primi anni.[2]

Gemellaggi e rivalitàModifica

GemellaggiModifica

RivalitàModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica