Apri il menu principale
Khari Stephenson
Khari Stephenson at Galaxy at Earthquakes 2010-08-21 1.JPG
Nazionalità Giamaica Giamaica
Altezza 188 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
2004 Chicago Fire 0 (0)
2004-2005 K.C. Wizards 9 (1)
2006 GAIS 25 (3)
2007-2008 AIK 25 (2)
2008-2010 Aalesund 39 (4)
2010-2012 S.J. Earthquakes 71 (8)
2013 Real Salt Lake 20 (1)
2014-2015 S.J. Earthquakes 23 (2)
2015 S.A. Scorpions 2 (0)
Nazionale
2001Giamaica Giamaica U-20? (?)
2004-2011 Giamaica Giamaica 28 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2016

Khari Lasana Stewart Stephenson (Kingston, 18 gennaio 1981) è un calciatore giamaicano, centrocampista svincolato.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Prodotto del vivaio del Real Mona, Stephenson praticò calcio universitario al Williams College dal 2000 al 2003. Totalizzò 40 reti e 18 assist. Nel 2004, fu la 27a scelta al SuperDraft e finì al Chicago Fire. Non scese mai in campo con la prima squadra e fu scambiato ai Kansas City Wizards per una scelta al Draft. Stephenson giocò sporadicamente, nella sua annata da debuttante: giocò infatti soltanto 44 minuti, in 3 presenze, nella stagione regolare. Fu però titolare ai play-off e segnò anche una rete per i Wizards.

Nel 2006 si trasferì in Svezia, per giocare nel GAIS. L'anno seguente, passò all'AIK, dove la sua stagione non fu positiva. Ad agosto 2008, allora, firmò per lo Aalesund, dove fu poi raggiunto dal connazionale Demar Phillips. Esordì nella Tippeligaen il 4 agosto, schierato titolare nel pareggio a reti inviolate contro il Molde.[1] Segnò la prima rete nella massima divisione norvegese nella vittoria per 1-0 contro lo Stabæk, in data 25 maggio 2009.[2] L'8 novembre fu titolare nella finale di Coppa di Norvegia 2009, contro il Molde: la sfida si concluse sul 2-2 e si risolse ai calci di rigore, con Stephenson che segnò il suo.[3]

Il 9 agosto 2010 tornò negli Stati Uniti, firmando per i San Jose Earthquakes. Al termine della Major League Soccer 2010, San Jose scelse di non confermarlo. Dopo un periodo di allenamenti al club, però, la squadra decise di tesserarlo nuovamente il 14 febbraio 2011.

NazionaleModifica

Partecipò, con la Giamaica Under-20 al campionato mondiale Under-20 2001. L'esordio nella selezione maggiore arrivò invece nel 2004, per la sfida contro il Guatemala. Partecipò, l'anno seguente, alla CONCACAF Gold Cup 2005.

NoteModifica

  1. ^ (NO) Molde 0 - 0 Aalesund, altomfotball.no. URL consultato il 7 giugno 2011.
  2. ^ (NO) Aalesund 1 - 0 Stabæk, altomfotball.no. URL consultato il 7 giugno 2011.
  3. ^ (NO) Molde 2 - 2 Aalesund, altomfotball.no. URL consultato il 7 giugno 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica