Kipo e l'era delle creature straordinarie

Kipo e l'era delle creature straordinarie
serie TV d'animazione
Titolo orig.Kipo and the Age of Wonderbeasts
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti, Corea del Sud
ProduttorePark Sang Ah
Kim Han Byeol
MusicheVanessa Ruby Sandberg, Daniel Rojas
ReteNBC Universal Television Distribution
Episodi20 (in corso)
Durata24 minuti
1º streaming it.Netflix
Genereavventura, commedia, azione

Kipo e l'era delle creature straordinarie è una serie televisiva animata creata da Radford Sechrist, adattata dal suo webcomic del 2015 Kipo . La serie è prodotta dalla società americana DreamWorks Animation Television e animata dallo studio sudcoreano Mir. La sua prima stagione di dieci episodi è stata pubblicata su Netflix il 14 gennaio 2020.[1]. Il 10 giugno è stata pubblicata sempre su Netflix la seconda stagione di 10 episodi.

AmbientazioneModifica

Kipo Oak, una ragazza di tredici anni, sta cercando suo padre dopo essere stata costretta a fuggire dalla sua città sotterranea. Per fare ciò, viaggia attraverso un deserto urbano post-apocalittico invaso da animali mutanti senzienti ("muti"), insieme ai suoi nuovi amici Wolf, Mandu, Benson e Dave.[2]

SviluppoModifica

La serie è stata annunciata all'Annecy International Animated Film Festival nel giugno 2019.

La serie ha cinque sceneggiatori oltre allo showrunner Radford Sechrist e al produttore esecutivo Bill Wolkoff. L'animazione è realizzata da Studio Mir in Corea del Sud utilizzando metodi di animazione tradizionali. Circa sessanta persone hanno lavorato alla serie presso DreamWorks e circa cinquantacinque presso Studio Mir.[3]

VociModifica

Cast principaleModifica

  • Karen Fukuhara è Kipo Oak, una ragazza entusiasta e curiosa che sta cercando la sua gente. La voce italiana è di Sara Labidi.
  • Sydney Mikayla è Lupetta, una ragazza sopravvissuta fredda, diffidente e armata di armi nel mondo di superficie che è stata allevata da lupi. La voce italiana è di Vittoria Bartolomei.
  • Coy Stewart è Benson, un ragazzo fortunato e sopravvissuto in superficie. La voce italiana è di Andrea Di Maggio.
  • Deon Cole è Dave, un insetto mutante e il migliore amico di Benson che invecchia e rigenera costantemente. La voce italiana è di Fabrizio Dolce.
  • Dee Bradley Baker è Mandu, un adorabile maiale mutante con quattro occhi e sei zampe adottato da Kipo.
  • Sterling K. Brown è Lio Oak, padre di Kipo, scienziato e insegnante della loro comunità sotterranea. La voce italiana è di Piero di blasio.
  • Jee Young Han è Song Oak, madre defunta di Kipo e moglie di Lio. La voce italiana è di Selvaggia Quattrini.
  • Dan Stevens è Scarlomagno, precedentemente chiamato Hugo, un mandrillo malvagio, sgargiante e assetato di potere che cerca di governare il mondo con un esercito di umani schiavizzati. La voce è di Ivan Andreani.
  • Lea Delaria è Molly Yarnchopper, una Timbercat. La voce italiana è di Cinzia De Carolis.
  • Steve Blum è Yumyan Hammerpaw, Capo dei Timbercats, che diventa alleato di Kipo. La voce italiana è di Roberto Draghetti.
  • Grey Griffin è Cotton, leader rocker degli Umlaut Snakes di Cactus Town, che diventa alleato di Kipo. La voce italiana è di Stefania Romagnoli.
  • Joan Jett nel ruolo di Camille, compagno di band di Cotton's Umlaut Snake.
  • John Hodgman e GZA nei panni di miliardi e miliardi, lupi astronomi che lavorano per Scarlemagne. La voce italiana è di Oliviero Dinelli.
  • Jake Green è Jamack, una rana mutante che cerca di catturare Kipo dopo che lei lo ha bandito dal suo branco. La voce italiana è di Massimo Triggiani.
  • Michael-Leon Wooley nel ruolo di Tad Mulholland, una colonia senziente di tardigradi che intrappola gli altri nei mondi dei sogni. La voce italiana è di Antonio Palumbo
  • Ian Harding nel ruolo di Harris, un Mod Frog.

MusicaModifica

La colonna sonora della serie, tra cui diverse canzoni originali, è stata composta da Daniel Rojas. Si basa su un mix eclettico di stili musicali, dalla musica popolare alla musica classica e hip-hop.[4] Il primo album della colonna sonora, Kipo and the Age of Wonderbeasts: Season 1 Mixtape, è stato pubblicato nel gennaio 2020 da Back Lot Music .[5]

EpisodiModifica

Prima stagioneModifica

  1. La ragazza del cunicolo
  2. Mirtilli esplosivi
  3. I veri gatti indossano i plaid
  4. Cactustown
  5. Gli astronomi con il lupetto
  6. Ratland
  7. Mulholland
  8. Doppio becco
  9. Mutante mangia mutante
  10. Oltre la valle dei cani

Seconda stagioneModifica

  1. Zampa di giaguaro
  2. La Profezia del formaggio di capra
  3. La Ballata di Brunchington Beach
  4. Catturare uno Scorpione
  5. Fungo: Parte 1
  6. Fungo: Parte 2
  7. Benson e la bestia
  8. Simpatia per il mandrillo
  9. Tutto ciò che brilla
  10. Eroi strabilianti

NoteModifica

  1. ^ Dave Trumbore, New Trailer for 'Kipo and the Age of Wonderbeasts' Is Absolutely Insane, in Collider, 8 January 2020. URL consultato l'8 January 2020.
  2. ^ (EN) Beth Elderkin, Kipo and the Age of Wonderbeasts Is the Latest Animated Marvel You Absolutely Should Watch, in io9, 8 January 2020. URL consultato l'8 January 2020.
  3. ^ Ramin Zahed, It's the End of the World and She's Just Fine!: 'Kipo and the Age of Wonderbeasts', in Animation Magazine, 15 January 2020. URL consultato il 16 January 2020.
  4. ^ (EN) Steven Brown, Interview with Daniel Rojas Composer on Kipo and the Age of the Wonderbeasts, in What's on Netflix, 24 January 2020. URL consultato il 24 January 2020.
  5. ^ 'Kipo and the Age of Wonderbeasts' Soundtrack Album Released | Film Music Reporter, in Film Music Reporter, 13 January 2020. URL consultato il 24 January 2020.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione