Apri il menu principale
Krikor Bedros XX Ghabroyan, I.C.P.B.
patriarca della Chiesa armeno-cattolica
Template-Armenian Catholic Church Patriarch.svg
 
TitoloCilicia degli Armeni
Incarichi attualiPatriarca di Cilicia degli Armeni
Arcieparca metropolita di Beirut degli Armeni
Presidente del Sinodo della Chiesa Armeno-Cattolica
Incarichi ricopertiEsarca apostolico di Francia per i fedeli di rito orientale
Eparca della Santa Croce di Parigi degli Armeni
Visitatore apostolico nell'Europa occidentale degli Armeni
 
Nato15 novembre 1934 (84 anni) ad Aleppo
Ordinato presbitero28 marzo 1959
Nominato vescovo3 gennaio 1977 da papa Paolo VI
Consacrato vescovo13 febbraio 1977 da Hemaiag Bedros XVII Guedikian, C.A.M.
Elevato patriarca24 luglio 2015 dal Sinodo della Chiesa Armeno-Cattolica
(confermato il 25 luglio 2015 da papa Francesco)
 

Grégoire Pierre XX Ghabroyan, in italiano Gregorio Pietro XX (in armeno: Գրիգոր Պետրոս Ի. Կապրոյեան; Aleppo, 15 novembre 1934), è un patriarca cattolico armeno, patriarca di Cilicia degli Armeni, e quindi della Chiesa armeno-cattolica, dal 2015.

Indice

BiografiaModifica

Grégoire Ghabroyan è nato ad Aleppo (Siria) il 15 novembre 1934. Ha frequentato il Seminario minore a Bzommar (Libano), il Collegio dei Padri Maristi a Jounieh (Libano), quindi ha compiuto gli studi in preparazione al sacerdozio a Roma, presso la Pontificia Università Gregoriana.

IL 28 marzo 1959 è stato ordinato sacerdote per l'Istituto del clero patriarcale di Bzommar.

Il 3 gennaio 1977 è stato nominato esarca apostolico per gli armeni cattolici residenti in Francia ricevendo la sede titolare di Amida degli Armeni. Ha ricevuto l'ordinazione episcopale il successivo 13 febbraio, dal patriarca armeno Hemaiag Bedros XVII Guedikian, coconsacranti l'arcieparca di Aleppo degli Armeni Georges Layek e il vescovo ausiliare del patriarcato Léonce Tchantayan.

Il 30 giugno 1986 l'esarcato apostolico è stato elevato ad eparchia con il nome di Sainte-Croix-de-Paris des Arméniens catholiques de France e Mons. Ghabroyan è stato nominato primo vescovo di quella circoscrizione ecclesiastica. Il 2 febbraio 2013 papa Benedetto XVI accoglie la sua rinuncia all'ufficio per raggiunti limiti di età.

Nel giugno 2015, dopo la morte del patriarca Nerses Bedros XIX Tarmouni, viene eletto amministratore della chiesa patriarcale.

Il Sinodo dei Vescovi della Chiesa armena cattolica, riunitosi a Bzommar dal 14 al 24 luglio 2015 lo ha eletto nell'ultimo giorno dei lavori nuovo patriarca. Il giorno successivo ha ricevuto la necessaria ecclesiastica communio da papa Francesco. Il successivo 9 agosto ha avuto luogo la cerimonia di insediamento ufficiale.

Genealogia episcopaleModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica