Apri il menu principale
Marcantonio Gonzaga
vescovo della Chiesa cattolica
Ritratto di Marcantonio Gonzaga.png
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Casale Monferrato
 
Nominato vescovo30 agosto 1589 da papa Sisto V
Deceduto12 giugno 1592 a Casale Monferrato
 

Marcantonio Gonzaga (... – Casale Monferrato, 7 maggio 1592) è stato un vescovo cattolico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Marcantonio era figlio di Massimiliano Gonzaga (1513-1578), a sua volta discendente di Gianfrancesco Gonzaga, capostipite del ramo dei Gonzaga di Luzzara.[1]

Nel 1590 fu governatore del Monferrato.[2]

Il nipote Ludovico Gonzaga fu vescovo di Alba.

Fu vescovo di Casale Monferrato dal 30 agosto 1589 al giorno della sua morte.[3]

Morì il 7 maggio 1592.

StemmaModifica

Immagine Blasonatura
Marcantonio Gonzaga
Vescovo di Casale Monferrato

D'argento, alla croce patente di rosso accantonata da quattro aquile di nero dal volo abbassato; sul tutto, inquartato: nel primo e nel quarto di rosso al leone dalla coda doppia d'argento, armato e lampassato d'oro, coronato e collarinato dello stesso; nel secondo e nel terzo fasciato d'oro e di nero (Gonzaga di Mantova). Lo scudo, accollato a una croce astile patriarcale d'oro, posta in palo, è timbrato da un cappello con cordoni e nappe di verde. Le nappe, in numero di dodici, sono disposte sei per parte, in cinque ordini di 1, 2, 3.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Roggero Roggeri, Leandro Ventura, I Gonzaga delle nebbie. Storia di una dinastia cadetta nelle terre tra Oglio e Po, Cinisello Balsamo, 2008. ISBN non esistente.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica