Maria Pia Timo

attrice, comica, cabarettista e conduttrice italiana

Maria Pia Timo (Faenza, 15 giugno 1969) è un'attrice, comica e cabarettista italiana.

BiografiaModifica

Viene chiamata a partecipare al cast fisso di Bulldozer[1][2][3] (RAI 2) per la regia di Ranuccio Sodi, accanto a Dario Vergassola, Federica Panicucci, David Riondino, Caterina Guzzanti, il Trio Reno, Maria di Biase. Viene confermata per nelle due edizioni successive, con la regia di Celeste Laudisio, accanto a Enrico Bertolino, Federica Panicucci, Vito, Max Tortora Nel 2005 viene scelta da Pippo Baudo per la trasmissione Sabato italiano[4][5] (RAI 1), con la regia di Gino Landi, nei panni della Badante dell’est. Con lo stesso personaggio partecipa all’ultima edizione di Tintoria[6] (RAI 3), sempre per la regia di Celeste Laudisio, accanto a Max Tortora, Sergio Friscia, Lisa Fusco.

Successivamente partecipa come ospite, tifosa del Bologna Football Club, e come inviata a varie stagioni di Quelli Che Il Calcio[7][8][9][10] (RAI 2), con la conduzione di Simona Ventura prima, poi di Victoria Cabello e infine di Nicola Savino. Prende parte ad entrambe le edizioni di Due Sul Divano (LA 7), per la regia di Cristiano D'Alisera, duettando con Fabio Ferri, Francesca Zanni, Enrico Brignano, Ugo Dighiero, Paolo Belli. È partecipe nel cast fisso del rotocalco televisivo Pirati (RAI 2), di Gregorio Paolini e Simonetta Martone, condotta da Marco Cocci, dove realizza numerosissimi servizi in qualità di inviata esterna. Fa poi parte del cast fisso del telegiornale satirico TgShow[11], condotto da Fabio Canino, in onda su Sky.

Nel 2008 Pupi Avati la sceglie per interpretare il ruolo di Beatrice Tonelli nel film Gli amici del Bar Margherita[12][13][14]. Nel ruolo di conduttrice anima tutte le edizioni delle due trasmissioni televisive: Fratelli Coltelli[15][16] e Vespa Teresa[17][18][19] su Alice.tv, da cui è tratto il libro omonimo.

Nel 2016 viene selezionata da Gabriele Salvatores per lo spot Barilla[20] dove recita come cooprotagonista assieme a Pierfrancesco Favino. Partecipa a due edizioni di Zelig off e Zelig[21][22][23][24] (Canale 5) nei panni della Vendicatrice telefonica e delle Tata.

In veste di monologhista debutta dell’edizione 2018/19 di Colorado[25][26](Italia). Nel 2019 viene chiamata da Matteo Garrone per interpretare il ruolo della Lumaca, nel film Pinocchio.[27][28][29][30] Contemporaneamente si consolida la sua carriera di attrice teatrale e cabarettista.

In veste di protagonista interpreta le pièce: Stella Rossa[31][32] di Francesco Freyrie, per la regia di Daniele Sala; Vita e miracoli di un commesso viaggiatore di Francesco Freyrie, per la regia di Daniele Sala; Se perdo te 2[33] di Francesco Freyrie, per la regia di Daniele Sala; Artusi - Bollito d’amore[34][35][36][37] di R. Pozzi, per la regia di Alessandro Benvenuti, sempre accanto a Vito. Nel 2018 è accanto a Laura Freddi in Ricette d’amore[38][39] di e con Cinzia Berni, per la regia di Diego Ruiz.

Come monologhista realizza gli spettacoli in assolo: Wanda la carrellista. Ciao patachini[40] di Pozzi-Timo, Bionda Zabaione[41][42][43] di Pozzi-Timo, Doppio Brodo Show[44][45][46] di Pozzi-Timo, Guida pratica per sistemare l’armadio, il cane, il marito[47] di Pozzi-Timo.

TelevisioneModifica

FilmografiaModifica

RadioModifica

  • Ottovolante (RAI RADIO 2)
  • Un giorno da pecora (RAI RADIO 2)

Teatro e CabaretModifica

  • Tutta casa letto e chiesa di Dario Fo (1990)
  • Delitto per diletto di Achille Campanile (1991))
  • Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello (1992)
  • La favola del figlio cambiato di Luigi Pirandello (1993)
  • Il lungo specchio di J. B. Priestey (1994)
  • con Metallurgica Viganò (collettivo comico musicale) – tutte le produzioni (1995-2019)
  • Camere da letto di Alan Aickbourn (1996)
  • Quinto piano interno B di Carlo Lucarelli, finalista a “Premio Scenario” (1995)
  • Spirito allegro di Noel Coward (1998)
  • Cantiere Pinocchio, libero adattamento del racconto di Collodi selezionato a “Premio Scenario” (2001)
  • Il Grande Caldo di Francesco Freyrie, per la regia di Daniele Sala – nei ruoli fuori campo - (2004)
  • Stella Rossa di Francesco Freyrie, per la regia di Daniele Sala (2006 -2007 - 2008)
  • Vita e miracoli di un commesso viaggiatore di Francesco Freyrie, per la regia di Daniele Sala (2009)
  • Se perdo te 2 di Francesco Freyrie, per la regia di Daniele Sala (2010)
  • Wanda la carrellista. Ciao patachini di Pozzi-Timo (dal 2005 al 2010)
  • Bionda Zabaione di Pozzi-Timo (dal 2010, ancora in cartellone)
  • Doppio Brodo Show di Pozzi-Timo (dal 2016, ancora in cartellone)
  • Ricette D’amore di e con Cinzia Berni, per la regia di Diego Ruiz (2017-2018)
  • Artusi. Bollito d’amore di R. Pozzi, per la regia di Alessandro Benvenuti (2018-2019)
  • Una donna di prim’ordine. Guida pratica per sistemare l’armadio, in cane, il marito di Pozzi-Timo (2020)

PubblicitàModifica

PubblicazioniModifica

  • Un anno con Wanda di R. Pozzi, M.P. Timo e M. Boschi (ed. Moby Dick - 1998)
  • C’era una volta un re… ma morì di aa.vv. (Ed. Einaudi – 2006)
  • Vespa Teresa. Ricette e Storie di donne di Romagna di M.P. Timo (LT Editore - 2015)

NoteModifica

  1. ^ Claudia Voltattorni, Le signore della battuta, in Corriere Della Sera, 8 marzo 2005 (archiviato dall'originale).
  2. ^ (Com/Pe/Adnkronos), RAIDUE: BULLDOZER, in Adn Kronos, 26 aprile 2005 (archiviato dall'originale).
  3. ^ MARIA PIA TIMO, su raiyoyo.it.
  4. ^ Rossana Cacace, IL SABATO BAUDIANO, in Film.it, 12 aprile 2007.
  5. ^ Anna de Martino, Il “Sabato Italiano” di Super Pippo, in Cine Spettacolo, 2 aprile 2005.
  6. ^ MARIA PIA TIMO, su raiyoyo.it.
  7. ^ Maria Pia Timo "La tata che non t'aspetti", su rai.it.
  8. ^ Gli inviati di Quelli che il calcio, su rai.it.
  9. ^ Dario Fo a “Quelli che il calcio” per il libro su Callas scritto con Franca Rame, in Il Secolo XIX, 1º novembre 2014.
  10. ^ (Com/Ct/Adnkronos), RAIDUE: "QUELLI CHE IL CALCIO E", in Adn Kronos, 9 maggio 2009.
  11. ^ MARIA PIA TIMO, su raiyoyo.it.
  12. ^ GLI AMICI DEL BAR MARGHERITA, su filmitalia.org.
  13. ^ EMANUELA GIAMPAOLI, Bar Margherita Pupi e i ragazzi di via Saragozza Ma quella Bologna non esiste più, in La Repubblica, 3 aprile 2019.
  14. ^ Istituto Italiano di Cultura - Gli Amici del Bar Margherita, su iiclondra.esteri.it.
  15. ^ Fratelli Coltelli, su alice.tv.
  16. ^ Fratelli Coltelli, su guidatv.sky.it. URL consultato il 27 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2019).
  17. ^ La Vespa Teresa, su alice.tv.
  18. ^ La Vespa Teresa, su guidatv.sky.it. URL consultato il 27 ottobre 2019 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2019).
  19. ^ Maria Pia Timo, La Vespa Teresa, Feltrinelli.
  20. ^ Comacchio conquistata da Salvatores, in La Nuova Ferrara, 29 maggio 2015.
  21. ^ Mariella Tanzarella, La Puntata di, in La Repubblica, 8 gennaio 2014.
  22. ^ «Zelig 1» riparte con la Canalis Bisio in campo (forse) a settembre, in L'Eco di Bergamo, 17 dicembre 2013.
  23. ^ Francesco Canino, Zelig 1, al via lo show comico con Elisabetta Canali, in Panorama, 17 dicembre 2013.
  24. ^ Si torna al puro cabaret e al tendone, in Il Giornale, 11 gennaio 2013.
  25. ^ Su Italia 1 torna "Colorado" e festeggia la XX edizione, in Mediaset.it, 28 marzo 2019.
  26. ^ Colorado (programma televisivo 2003), su it.wikipedia.org.
  27. ^ Carlo Verdelli, Ecco la prima foto di Benigni - Geppetto nel film 'Pinocchio' di Matteo Garrone, in La Repubblica, 29 marzo 2019.
  28. ^ Elisa Grando, Pinocchio di Matteo Garrone: la prima immagine di Roberto Benigni nel ruolo di Geppetto, in Ciak, 29 marzo 201.
  29. ^ Rolling Stones, ‘Pinocchio’, ecco il cast completo del nuovo film di Matteo Garrone, in Rolling Stones, 29 marzo 2019.
  30. ^ Benigni - Geppetto, le prime immagini di Pinocchio /TRAILER, in ANSA, 4 luglio 2019.
  31. ^ TEATRO: A BOLOGNA CAPODANNO CON 'STELLA ROSSA' DI VITO, in ADN Kronos, 31 dicembre 2006.
  32. ^ Anna Tonelli, Gag, falce e martello del compagno Vito, in La Repubblica, 29 dicembre 2012.
  33. ^ "Se perdo te", Vito in scena al Sociale, in La Gazzetta di Modena, 25 novembre 2010.
  34. ^ Gli appuntamenti di mercoledì 20 dicembre: Vito e Maria Pia Timo sulle orme dell’Artusi, in L'Espresso, 29 dicembre 2017.
  35. ^ "Bollito d'amore" Vito e Maria Pia Timo tra i segreti culinari dell'«Artusi», in La Gazzetta di Parma.
  36. ^ Al Comunale di Conselice, Vito e Maria Pia Timo danno vita all'"Artusi, bollito d'amore", in Il Resto del Carlino, 17 gennaio 2019.
  37. ^ Fornelli e padelle sul palco a Casale per “sfornare” il bollito d’amore di Artusi, in Il Cittadino, 6 febbraio 2019.
  38. ^ Beppe Convertini, su it.wikipedia.org.
  39. ^ Al Teatro Ambra le “Ricette d’amore” con Laura Freddi, in La Stampa, 25 febbraio 2017.
  40. ^ Comicità per la festa della donna L'8 marzo con Wanda la Carellista, in Il Resto del Carelino, 6 marzo 2009.
  41. ^ Claudia Rocchi, Bionda zabaione, vai Maria Pia!, in Corriere Romagna, 17 gennaio 2004.
  42. ^ Modena, ecco la “Bionda Zabaione”: Maria Pia Timo all’Arena, in Gazzetta di Modena, 27 luglio 2018.
  43. ^ “BIONDA ZABAIONE”, QUESTA SERA AL TEATRO COMUNALE DI SOVERATO, su calabriawebtv.it.
  44. ^ Con ‘Doppio brodo show’ Maria Pia Timo porta sul palco le donne di un tempo, in Il Resto del Carlino, 23 novembre 2017.
  45. ^ Redazione NewSicilia, Con “Doppio Brodo Show” al via la rassegna “La giara e il gelsomino”, in NewsSicilia.it, 19 luglio 2017.
  46. ^ A Fivizzano prosegue il teatro del Moo.Th. Festival, in Il Corriere Apuino, 2 agosto 2018.
  47. ^ Guida pratica per sistemare l’armadio, il cane e il marito, su accademiaperduta.it.
  48. ^ MARIA PIA TIMO, su raiyoyo.it.
  49. ^ (Com/Col/Adnkronos), RAIDUE: PIRATI, in Adn Kronos, 7 maggio 2008.
  50. ^ Pirati (programma televisivo), su it.wikipedia.org.
  51. ^ Pirati - Full Cast & Crew, su imdb.com.
  52. ^ Fabio Traversa, Pirati, giovedì in seconda serata su Raidue il nuovo magazine di Paolini. La Ventura in abito da sposa, in Blogo, 16 aprile 2018.

Collegamenti esterniModifica