Apri il menu principale
Miss & Mister Deaf World
Miss Mister Deaf World.jpg
Logo Miss & Mister Deaf World
AbbreviazioneMMDW
TipoOrganizzazione non a scopo di lucro
Fondazione2001
ScopoConcorso di bellezza
Sede centraleRep. Ceca Praga
PresidenteJosef Uhlíř
Lingue ufficialiceca, inglese, Lingua dei segni internazionale
Sito web
Miss Deaf World 2018 Assia Uhanany, 29 settembre 2018, Vinohrady, Praga

Miss & Mister Deaf World (MMDW) è un concorso internazionale di bellezza che incorona giovani donne sorde a Miss Deaf World e giovani uomini sordi a Mister Deaf World ogni anno, di solito a Praga, nella Repubblica Ceca.

StoriaModifica

MMDW è un'organizzazione non a scopo di lucro creata nel 2001. Lo spettacolo è organizzato dalle società MISS DEAF s.r.o. e MISS – MISTER DEAF s.r.o., e il loro presidente è Josef Uhlíř.[1] La lingua ufficiale del concorso è la lingua dei segni internazionale[2] e le corone di cristallo per tutti i finalisti sono realizzate da Astera s.r.o.[3]

Secondo le regole del concorso nel 2012, un vincitore non ha potuto partecipare a un altro concorso di bellezza.[4] Uhlíř ha spiegato il motivo per mantenendo l'alta reputazione dei titoli acquisiti e prevenire qualsiasi danno del prestigio delle competizioni Miss Deaf World e Miss Deaf Europa. Uhlíř ha aggiunto che ogni ragazza potrebbe partecipare a queste competizioni, anche due volte, se non le venisse assegnato alcun titolo durante la sua prima partecipazione.

Vincitrici e VincitoriModifica

Data e luogo Miss Deaf World Prima Vicemiss Deaf World Seconda Vicemiss Deaf World Miss Deaf Europa Miss Deaf Asia Mister Deaf World Mister Deaf Europa Mister Deaf Asia
aprile–maggio 2020.
Bangkok,[5] Thailandia
               
19 luglio 2019.
Nelspruit,[6][7] Sudafrica
Vidisha Baliyan
[8][9][10][11]
  India
Lethiwe Ntaka[11][12]
  Sudafrica
Caroline Costa[11][13]
  Brasile
Petra Jakopović[11][14]
  Croazia
Kanjana Phimpa[11][15][16]
  Thailandia
Phumelela Mapukata[17]
  Sudafrica
Petro Mendryshora[18][19]
  Ucraina
Chunping Zhou[11][15]
  Cina
29 settembre 2018.
Casa nazionale di Vinohrady,
Centro Congressi,
 
Praga,[20] Repubblica Ceca
Assia Uhanany
[21][22][23][24]
(31 years)
  Israele
Juthathip Srithamrongwat
[25][26][27]
  Thailandia
Ludmila Krautsova
[28][29]
  Bielorussia
Andreea-Maria Stîngaciu[30]
  Romania
Nishtha Dudeja[31][32]
  India
Jan Jakub Matěj Emmer[33][34]
(33 years)
  Rep. Ceca
Josip José Smokvina[35][36]
  Croazia
Mani Gulati
  India
15 luglio 2017.
Centro congressi di Praga
 
Chutima Netsuriwong
[37][38][39]
(23 years)
  Thailandia
Maria Puposka
  Macedonia del Nord
Then:
Ana-Maria Barnjak
  Croazia
By MMDW website
Inna Demidova
  Bielorussia
Petra Gluchová
  Rep. Ceca
Manman Hao
  Cina
Eric Alcantara Pascual[40]
  Spagna
Bagou Chehiban
  Francia
Yu Chen Lin
  Taiwan
16 luglio 2016.
Sala congressi del TOP Hotel, Praga
Janetta Hendrika Liaane Erasmus[41]
  Sudafrica
Aminaka Gako
  Senegal
Victoria Soo Lum
  Canada
Elena Novokhatskaya[42][43]
  Ucraina
Caoyue Piao
  Corea del Sud
Kevin Petit[44]
  Francia
Alberto Jorgues Mora
  Spagna
Tian Ye
  Cina
18 luglio 2015.
Sala congressi del TOP Hotel, Praga[45]
Natalija Bilanová[46][47]
  Ucraina
Anastasia Viazovskaya
  Bielorussia
Lé Thi Thuy Doan
  Vietnam
Karina Astrid Jemmott
  Regno Unito
Lin Ching Lan[48]
  Taiwan
Camilo Viloria Arrieta[49]
  Colombia
Tomáš Brož
  Rep. Ceca
Sophon Sae-Li
  Thailandia
Data e luogo Miss Deaf World Prima Vicemiss Deaf World Seconda Vicemiss Deaf World Miss Deaf Europa Miss Deaf Simpatia Mister Deaf World Mister Deaf Europa
19 luglio 2014.
Sala congressi del TOP Hotel, Praga
Lydia Svobodova[50][51]
  Slovacchia
Maria Isabel Carlos Maia
  Brasile
Xiao Yuan Liu
  Cina
Olivera Lozić
  Serbia
Pitiyanan Matthayomphan
  Thailandia
Jean-Marie Bourdon
  Francia
David Spiess
  Austria
13 luglio 2013.
Sala congressi del TOP Hotel, Praga
Thaisy Payo
(25 years)
  Brasile
Erika Ďuricová
(20 years)
  Slovacchia
Queval Marianne
(23 years)
  Francia
Kinal Timea Melinda
(23 years)
  Ungheria
Niahkale Sako[52]
(22 years)
  Mali
Christian Paul López Bernal
(26 years)
  Messico
Bohuš Vlačuha
(20 years)
  Rep. Ceca
7 luglio 2012.
Sala congressi del TOP Hotel, Praga
Karin Keuter
(20 years)
  Germania
Maiko Sakvarelashvili[53]
(20 years)
  Georgia
Mariana Latseviuk[54]
(21 years)
  Ucraina
Doppia vittoria
Adjelina Corovic
(19 years)
  Montenegro
 
8 luglio 2011.
Praga
Ilaria Galbusera
  Italia
Elena Korchagina
  Russia
Dian Inggravati Soebangil
  Indonesia
Il titolo è stato revocato[55]
Natalya Ryabova
  Bielorussia
Ilaria Galbusera
  Italia
Doppia vittoria
 
9 luglio 2010.
Tbilisi, Georgia
Alena Smyslova
  Russia
Zhihuang Wang
  Cina
Stella Falawo Kunjan
  Ghana
Alena Smyslova
  Russia
Doppia vittoria
Portia Stacei Oliver
  Sudafrica
 
2009.
Praga
Diana Kotvun
  Ucraina
Simhiwe Magagula
  Swaziland
Mariya Baranova
  Russia
Nina Dividtinidze
  Georgia
Zuzana Zliechovcova
  Slovacchia
 
12 luglio 2008.
Praga
Rossana Mazzocchio[56]
(19 years)
  Regno Unito
Michaela Theimerova
(21 years)
  Rep. Ceca
Yulia Arslanova
(19 years)
  Russia
  Jasmin Katzberg
(22 years)
  Germania
 
14 luglio 2007.
Praga
Qingling Baova[57]
(25 years)
  Cina
Kristina Weber
(21 years)
  Germania
Nila Kudlykova
(19 years)
  Ucraina
  Terneil Nicole Oppel
(19 years)
  Sudafrica
 
2006.
Praga
Ivana Novelic
  Serbia
Marina Chukhriy
  Ucraina
Viera Zliechcová[58]
  Slovacchia
  Angeligue Verstraete
  Belgio
 
2005.
Praga
Petronela Petrovičová[58]
  Slovacchia
Daniejela Bukvic
  Serbia
Julia Agapova
  Russia
     
2004.
Praga
Candice Morgan[59]
(22 years)
  Sudafrica
Vaida Kuzminskyte
(22 years)
  Lituania
Tatyana Prichodko
(21 years)
  Ucraina
  Tatyana Prichodko
(21 years)
  Ucraina
Doppia vittoria
 
19 luglio 2003.
Praga
Galina Broiko[60]
(21 years)
  Ucraina
Then:
Nastjana Pridok
  Ucraina
By MMDW website
Natalia Chochlova
(22 years)
  Russia
Sara Melech[61][62]
(16 years)
  Israele
  Zhang Huanying[63]
(25 years)
  Cina
 
2002.
Praga
Danijela Gedovic
  Serbia
Ludmila Šinglarová
  Rep. Ceca
Natália Martinenko
  Ucraina
 
2001.
Maiorca[39]
Viktoriia Prytychenko[64][65]
  Ucraina
  Bulgaria   Rep. Ceca  

NoteModifica

  1. ^ (EN) The pageant organizers, su Miss Deaf World 2011–2020. URL consultato il 5 agosto 2019.
  2. ^ (CS) PV, The most beautiful man of the world works in the town hall, su ParlamentniListy, 12 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Miss Deaf World, su Astera glass. URL consultato il 5 agosto 2019.
  4. ^ (EN) Regole del concorso MDW 2012 (PDF), su Miss Deaf World 2011–2020, Istruzioni 13–15. URL consultato l'8 agosto 2019.
  5. ^ (EN) Miss & Mister Deaf World and Europe and Asia, The contest Miss–Mister Deaf World will be held in April or May 2020 in Bangkok, su Facebook, 17 giugno 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  6. ^ (EN) Arisa Janse van Rensburg, Mbombela to host the 2019 Miss Deaf World pageant, su Lowvelder, 5 giugno 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  7. ^ (EN) Arisa Janse van Rensburg, International Deaf pageant will call Lowveld home in July, su Lowvelder, 13 febbraio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  8. ^ MSTV, Miss Deaf India 2019 Vidisha Baliyan towards Miss Deaf World | MSTV, su YouTube, 11 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  9. ^ ISH News, Deaf Girl from Noida participates in Miss Deaf World, su YouTube, 21 maggio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  10. ^ Jiří Čejka Photographer, Miss Deaf World 2019 and Mister Deaf World 2019, su Facebook, 26 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  11. ^ a b c d e f Miss & Mister Deaf World and Europe and Asia, World Fashion show 2018, Winners in Mbombela, su Facebook, 20 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  12. ^ Jiří Čejka Photographer, Miss Deaf Asia 2019, II.Vicemiss Deaf World 2019, Miss Deaf World 2019, I.Vicemiss Deaf World 2019, Miss Deaf Europe 2019, su Facebook, 26 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  13. ^ Jiří Čejka Photographer, II.Vicemiss Deaf World 2019, su Facebook, 26 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  14. ^ (HR) Forum mladih Hrvatskog saveza gluhih i nagluhih (Forum dei giovani dell'Alleanza croata dei sordi e dell'udito), Naša Missica Petra Jakopović pobijedila je u kategoriji Miss Deaf Europa 2019! (La nostra Miss Petra Jakopović ha vinto la categoria di Miss Deaf Europe 2019!), su Facebook, 20 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  15. ^ a b Jiří Čejka Photographer, Miss Deaf Asia 2019 and Mister Deaf Asia, su Facebook, 26 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  16. ^ Jiří Čejka Photographer, Kanjana Phimpa Miss Deaf Asia 2019, su Facebook, 26 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  17. ^ SABC Digital News, South Africa's Phumelela Mapukata wins Mr. Deaf World, su YouTube, Sottotitoli, 20 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  18. ^ (UK) Зустріч учасників Всесвітнього конкурсу Miss & Mister Deaf World and Europe and Asia, World Fashion show 2019 (Incontro dei partecipanti a Miss & Mister Deaf World ed Europa e Asia, World Fashion Show 2019), su Utog, 23 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  19. ^ (UK) Новини Чернівців (News of Chernivtsi), "Виходив у вишиванці та шароварах": буковинець здобув титул "Містер Європи" (Bucovina ha vinto il titolo di "Mister Europa"), su Molbuk.ua, 27 luglio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  20. ^ Anamax, Miss Mister Deaf – Final Evening 2018, su Vimeo, durata del video 2:17:46 ore, 2 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  21. ^ (EN) Israeli Crowned Miss Deaf World 2018, su Jewish Deaf Community Center, dicembre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  22. ^ (HE) The world this morning, Reshet 13, Un'intervista con Assia Uhanany da Israele, la vincitrice del concorso di bellezza Miss Deaf World 2018 a Praga: il concorso era separato perché non c'era accessibilità ai contest dell'udienza. Questo concorso era completamente accessibile, su Facebook, 5 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  23. ^ (HE) Smadar Shir, Queen of Silence, su Ynet, durata del video 4:51 minuti, 12 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
    «Solo una cosa che non capisco: quando Netta Barzilai ha vinto il primo posto all'Eurovision Song Contest 2018, il Primo Ministro israeliano l'ha chiamata e l'intero popolo israeliano l'aspettava all'aeroporto. Ed io? Non ti ho portato orgoglio e rispetto?».
  24. ^ (HE) Adi Cohen, Il mio trucco e design per capelli per Miss Deaf World – Assia Uhanany, su Facebook, 18 dicembre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  25. ^ (TH) Nitcha, Miss World Deaf for the second time from Thailand, Miss Deaf World 2017 and 2018, su Praew Magazine, 3 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  26. ^ Miss – Mister, Miss Queen, Mrs. Deaf Thailand, Juthathip Srithamrongwat, su Facebook, 16 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  27. ^ Miss – Mister, Miss Queen, Mrs. Deaf Thailand, 1st runner up Miss Deaf World 2018, su Facebook, 16 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  28. ^ Ludmila Kr, Second Vicemiss Deaf World 2018, su Facebook, 4 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  29. ^ Ludmila Kr, The Final Ceremony, su Facebook, 4 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  30. ^ (RO) Andreea-Maria Stîngaciu, Miss Europe 2018, su Facebook, 30 settembre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  31. ^ Nishtha Dudeja, Miss Deaf Asia 2018, su Facebook, 2 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  32. ^ (EN) Sukirti Gupta, Nishtha Dudeja – First Indian to Win Miss Deaf Asia, su Ability Magazine, 1º marzo 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  33. ^ (CS) Veronika Cézová, Jan: Mi ci sono voluti dieci anni prima che mi iscrissi a Miss, su Union of the Deaf and Hard of Hearing in the Czech Republic. URL consultato il 5 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2018).
  34. ^ (CS) TZ, L'uomo sordo più bello del mondo è diventato per la prima volta nella storia della Boemia, su Prazsky Patriot, 13 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  35. ^ (HR) Fiuman.hr, Josip Smokvina di Rijeka divenne Mister Europa di persone sorde, su Fiuman, 30 settembre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  36. ^ (HR) Ivana Kocijan, Mister Deaf Riječanin u odori Zametskog zvončara u Pragu osvojio Europu, su Novi list, 7 ottobre 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  37. ^ Miss Deaf World 2017, su Miss Deaf World 2011–2020, 2017. URL consultato il 5 agosto 2019.
  38. ^ Chutima Netsuriwong Miss Deaf World 2017 (JPG), su Miss Deaf World 2011–2020, 2017. URL consultato il 5 agosto 2019.
  39. ^ a b (EN) A Thai woman and a Spaniard became Miss and Mister Deaf World in Prague, su Prague Daily Monitor, 17 luglio 2017. URL consultato il 5 agosto 2019.
  40. ^ Eric Alcantara Pascual, I want to say thank you all for congratulating me!, su Facebook, 25 luglio 2017. URL consultato il 5 agosto 2019.
  41. ^ (EN) SAPeople, South Africa’s Janie Erasmus Wins Miss Deaf World 2016, su SAPeople, 17 luglio 2016. URL consultato il 5 agosto 2019.
  42. ^ (RU) Paul, La bella Elena e la sua vittoria, su Our Life newspaper – The Ukrainian Society of the Deaf (UTOG) newspaper, 8 agosto 2016. URL consultato il 16 ottobre 2018.
  43. ^ Miss & Mister Deaf World and Europe and Asia, World Fashion show 2018, Miss Deaf Europe 2016, su Facebook, 22 luglio 2016. URL consultato il 5 agosto 2019.
  44. ^ (EN) ČTK, French Kevin Petit, Mister Deaf World 2016, su Alamy, 12 luglio 2017. URL consultato il 5 agosto 2019.
  45. ^ Atelier77cz, Miss & Mister Deaf World 2015 – Final Evening, su YouTube, durata del video 2:45:45 ore, 23 luglio 2015. URL consultato il 5 agosto 2019.
  46. ^ (CS) Lucie Sieglová, Questa ucraina è diventata la ragazza sorda più bella del mondo a Praga, su Super cz, 19 luglio 2015. URL consultato il 5 agosto 2019.
  47. ^ (CS) From Home, Chi ha vinto Miss & Mister Deaf World & Europa & Asia 2015?, su Tiché Zprávy (Silent News), 20 luglio 2015. URL consultato il 5 agosto 2019.
  48. ^ (FR) Elise Poiret, Bilal Hassani: qui sont Lizzie Powell et Lin Ching Lan, ses incroyables danseuses à l'Eurovision? (Bilal Hassani: chi sono Lizzie Powell e Lin Ching Lan, i suoi incredibili ballerini su Eurovision?), su Femme Actuelle, 16 maggio 2019. URL consultato il 5 agosto 2019.
  49. ^ NR Deaf, Part 4 Miss & Mister Deaf World and Europe and Asia 2016, su YouTube, Lingua dei segni internazionale, 25 luglio 2016. URL consultato il 5 agosto 2019.
  50. ^ (SL) Suzana Demir, Miss and Mister Deaf World 2014, su Zveza-GNS (Association of Deaf and Hearing Society of Slovenia), 14 luglio 2014. URL consultato il 5 agosto 2019 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2018).
  51. ^ Atelier77cz, Miss & Mister Deaf 2014 Day 8, su YouTube, 21 luglio 2014. URL consultato il 5 agosto 2019.
  52. ^ Lyndie Jancik, Our interview with Deaf model Niahkale Sako, su DeafBoss, 9 marzo 2018. URL consultato il 5 agosto 2019.
  53. ^ (KA) Natia Utiashvili, როგორ იზრდებოდა მშობლების გარეშე "პირველი ვიცე-მის მსოფლიო" მაიკო საყვარელაშვილი და როდის აპირებს ის ოჯახის შექმნას (Come crescere senza i genitori "Prima Vice-Miss World" Maiko Sakvarelashvili e quando si creerà una famiglia), su Tbiliselebi.Ge, 23 luglio 2012. URL consultato il 5 agosto 2019.
  54. ^ Deafclub, Miss Deaf World 2012 Prague, su YouTube, dal minuto 36:22 in poi, 28 luglio 2012. URL consultato il 5 agosto 2019.
  55. ^ Miss Deaf World 2011 – II.Vicemiss deaf World 2011, su Miss Deaf World 2011–2020, 2012. URL consultato il 5 agosto 2019.
  56. ^ (CS) Tv záznam, Miss Deaf World 2008, su Ruce (Hands), 30 gennaio 2009. URL consultato il 5 agosto 2019.
  57. ^ (CS) Miss Deaf World 2007 ieri è diventata Qingling Bao dalla Cina, su Deník, 15 luglio 2007. URL consultato il 5 agosto 2019.
  58. ^ a b (SK) Miss Deaf World, su miss.weblahko.sk. URL consultato il 5 agosto 2019.
  59. ^ (EN) South Africa, Deaf SA woman scoops world beauty award, su Independent Online (South Africa), 19 luglio 2004. URL consultato il 5 agosto 2019.
  60. ^ (EN) Information Service, Miss Deaf World: Ukrainian lady wins Miss Deaf World 2003 contest held in Prague, su web.mclink.it, 22 luglio 2003. URL consultato il 5 agosto 2019.
  61. ^ Exclusive – Deaf Girls News, su web.mclink.it. URL consultato il 5 agosto 2019.
  62. ^ (DE) Miss Deaf World 2003, su Barriere Kompass, 5 novembre 2003. URL consultato il 5 agosto 2019.
  63. ^ (EN) Li Xiao, Dalian Girl to Compete in Miss Deaf World 2003, su China Internet Information Center, 18 luglio 2003. URL consultato il 5 agosto 2019.
  64. ^ Miss Deaf World 2001, su Miss Deaf World 2011–2020. URL consultato il 5 agosto 2019.
  65. ^ (EN) Titleholders of Ukraine, su Clustereum, 2001 Miss Deaf World – Viktoriia Prytychenko, 12 dicembre 2015. URL consultato il 5 agosto 2019.

Voci correlateModifica