Museo delle cere (Roma)

museo italiano
Museo delle cere
840RomaMuseoCere.JPG
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàRoma-Stemma.png Roma
IndirizzoPiazza dei Santi Apostoli, 67
Caratteristiche
Tipomuseo delle cere
Istituzione1958
FondatoriFernando Canini
Apertura1958
Sito web

Coordinate: 41°53′51.52″N 12°28′59.81″E / 41.897644°N 12.483281°E41.897644; 12.483281

Il Museo delle cere di Roma è stato fondato nel 1958 da Fernando Canini, ispirato dai musei simili di Londra e Parigi. La raccolta è la prima in Italia e la terza in Europa per il numero dei personaggi raccolti.

Si trova in Piazza dei Santi Apostoli 67, nei pressi di Piazza Venezia.

Le saleModifica

IngressoModifica

Sala 1: Salone del Palazzo VeneziaModifica

Qui è stata ricostruita l'ultima seduta del Gran Consiglio fascista, avvenuta il 24 luglio 1943, a cui seguì l'arresto di Mussolini, rappresentato insieme ai più alti gerachi fascisti.

Sala 2: La storia del NovecentoModifica

Sala 3: I grandi dell'Ottocento e i poeti italianiModifica

Sala 4: Personaggi del mondo dello spettacolo e dello sportModifica

Sala 5: Tronetto papaleModifica

 
Statua di papa Paolo VI nel museo delle cere di Roma.

Sala 6: Il Risorgimento italiano e i grandi inventoriModifica

Sala 7: Musicisti e artistiModifica

Sala 8: Animali preistorici e la Bella AddormentataModifica

Sala 9: Lenin che parla ai contadini russiModifica

Sala 10: Personaggi della storiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica