Apri il menu principale

Nadia Styger

sciatrice alpina svizzera

BiografiaModifica

Stagioni 1995-2002Modifica

Attiva in gare FIS dal dicembre del 1994, la Styger esordì in Coppa Europa in occasione dello slalom speciale disputato a Špindlerův Mlýn il 9 dicembre 1995, che non completò; nel 1997 vinse la medaglia di bronzo nella discesa libera ai Mondiali juniores di Schladming.

In Coppa Europa ottenne il primo podio il 14 gennaio 1999 a Veysonnaz, quando si piazzò 3ª in discesa libera, e l'unica vittoria il 28 gennaio successivo ad Altenmarkt-Zauchensee in supergigante; nello stesso anno, il 27 febbraio, esordì in Coppa del Mondo disputando la discesa libera di Åre e piazzandosi al 20º posto.

Stagioni 2003-2006Modifica

Debuttò ai Campionati mondiali in occasione della rassegna iridata di Sankt Moritz 2003, nella quale si classificò 20ª nello slalom gigante; un mese dopo, il 14 marzo a Piancavallo, salì per l'ultima volta sul podio in Coppa Europa (3ª in discesa libera).

Conquistò il primo podio in Coppa del Mondo l'11 marzo 2004 vincendo il supergigante di Sestriere; l'anno dopo ai Mondiali di Bormio/Santa Caterina Valfurva 2005 si classificò 9ª nella discesa libera, 8ª nel supergigante e non completò lo slalom gigante, mentre ai suoi primi Giochi olimpici invernali, Torino 2006, la sciatrice si piazzò 5ª nella discesa libera, 35ª nel supergigante e 24ª nello slalom gigante.

Stagioni 2007-2010Modifica

Ai Mondiali di Åre 2007 vinse la medaglia di bronzo nella gara a squadre, si classificò 4ª nella discesa libera, 7ª nel supergigante e non completò lo slalom gigante; l'anno dopo vinse a Whistler la sua ultima gara di Coppa del Mondo, la discesa libera del 22 febbraio, e ai Mondiali di Val-d'Isère 2009, sua ultima presenza iridata, non completò la discesa libera.

Alle sue ultime Olimpiadi, Vancouver 2010, la Styger fu 12ª nella discesa libera e 6ª nel supergigante; si congedò dalla Coppa del Mondo con un ultimo podio, il 3º posto ottenuto nel supergigante di Garmisch Partenkirchen del 12 marzo, e dal Circo bianco vincendo la sua ultima medaglia ai Campionati svizzeri, l'argento nello slalom gigante di Hoch-Ybrig del 22 marzo successivo.

PalmarèsModifica

MondialiModifica

  • 1 medaglia:

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 11ª nel 2004 e nel 2006
  • 6 podi (1 in discesa libera, 5 in supergigante):
    • 4 vittorie
    • 1 secondo posto
    • 1 terzo posto

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
11 marzo 2004 Sestriere   Italia SG
9 dicembre 2005 Aspen   Stati Uniti SG
3 marzo 2006 Lillehammer Kvitfjell   Norvegia SG
22 febbraio 2008 Whistler   Canada DH

Legenda:
DH = discesa libera
SG = supergigante

Coppa EuropaModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4ª nel 1999
  • 3 podi:
    • 1 vittoria
    • 2 terzi posti

Coppa Europa - vittorieModifica

Data Località Paese Specialità
28 gennaio 1999 Altenmarkt-Zauchensee   Austria SG

Legenda:
SG = supergigante

Campionati svizzeriModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 17 luglio 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica