Apri il menu principale
Nemanja Bjelica
Немања Бјелица
Nemanja Bjelica'13.JPG
Bjelica con la maglia del Fenerbahçe
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 208 cm
Peso 104 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra Sacramento Kings
Carriera
Giovanili
????-2007Partizan Belgrado
Squadre di club
2007-2008Traiskirchen Lions27
2008-2010Stella Rossa78
2010-2013Saski Baskonia85 (561)
2013-2015Fenerbahçe Ülker53 (547)
2015-2018Minnesota T'wolves192 (1165)
2018-Sacramento Kings77 (741)
Nazionale
2009-Serbia Serbia40 (130)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Spagna 2014
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Argento Polonia 2009
FISU International University Sport Federation.svg Universiadi
Oro Belgrado 2009
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 aprile 2019

Nemanja Bjelica, in serbo: Немања Бјелица? (Belgrado, 9 maggio 1988), è un cestista serbo, attualmente professionista in NBA con i Sacramento Kings.

Caratteristiche tecnicheModifica

Giocatore di 2,09 metri, è nonostante l'altezza un buon passatore e tiratore dalla distanza.[1] Estremamente versatile, può ricoprire il ruolo di ala piccola o grande, si notano le proprietà di palleggio,[1], grazie a cui può organizzare l'azione da playmaker,[1] il tiro da 3 punti,[1] e l'atletismo.[1][2]

CarrieraModifica

Europa (2007-2015)Modifica

Traiskirchen Lions (2007-2008)Modifica

Nato a Belgrado, è un prodotto del vivaio di una delle società più importanti della città, il Partizan. Cominciò la sua carriera da professionista nel 2007 in Austria, militando nell'Arkadia Traiskirchen Lions, squadra nella prima serie del Campionato austriaco di pallacanestro. Con questa disputò in totale 27 partite.

Ritorno in patria: Stella Rossa Belgrado (2008-2010)Modifica

Nell'estate 2008 dopo una sola stagione in Austria ritornò in patria nella città natale, ma questa volta in sponda Stella Rossa Belgrado, richiesto dal tecnico Svetislav Pešić.

La sua prima annata in patria non lo vide molto protagonista[3], il suo minutaggio è piuttosto basso e le altre statistiche e subiscono la conseguenza. Nella stagione 2009-10 è stato una pedina importante dello scacchiere di Pešić: in Lega Adriatica ha 24,8 minuti di media in campo con 8,8 punti, 7,4 rimbalzi, 3,3 assist e 0,4 stoppate a partita; in Eurocup cifre non molto dissimili. Il 6 marzo 2010 svolge la sua miglior prestazione contro l'Helios[3]: 29 punti, 9 rimbalzi, 3 assist, 5 stoppate e 4/5 da tre punti.

Saski Baskonia (2010-2013)Modifica

Il 24 giugno 2010 viene chiamato al secondo giro del draft NBA, precisamente come 35a scelta, dai Washington Wizards. Viene immediatamente scambiato ai Minnesota Timberwolves, nonostante ciò preferisce proseguire la sua carriera in Europa, e viene ingaggiato dal Saski Baskonia.[4] Qui gioca una prima stagione da seconda linea, giocando 26 partite in Liga ACB (con 3 punti in 10 minuti a gara), e 10 in Eurolega, con statistiche inferiori. In aprile si frattura lo scafoide ed è costretto ad operarsi e a saltare i playoff di campionato.[5]

Fenerbahçe Ülker (2013-2015)Modifica

Il 23 Luglio 2013 firma un contratto triennale con il Fenerbahçe.[6]

Bjelica vi rimase fino al 2015, ma giocando meglio nella seconda stagione (in questa disputa 29 partite in Eurolega con una media di 12,1 punti e 8,5 rimbalzi a partita). Alla fine della stagione vince il titolo di MVP dell'Eurolega.

A fine anno, Bjelica esce dal contratto con un anno di anticipo per andare a giocare in NBA.[7]

NBA (2015-)Modifica

Minnesota Timberwolves (2015-2018)Modifica

Il 15 luglio 2015 firmò un contratto triennale, con opzione per il quarto anno, con la squadra dei Minnesota Timberwolves, andando così a giocare in NBA a 5 anni di distanza dalla chiamata al Draft NBA 2010.[8] Debuttò con i T'Wolves nella gara inaugurale della stagione giocata allo Staples Center di Los Angeles contro i Lakers vinta 112-111. In questa Bjelica subentrò dalla panchina, mettendo a referto 8 punti e 5 rimbalzi nel tempo trascorso in campo.[9]

Nell'arco della stagione disputò 60 partite (nessuna nel quintetto base), tenendo buone percentuali dal campo (46,8%), da 3 (38,4%) e ai tiri liberi (72,7%) e delle medie di 5,1 punti e 3,5 rimbalzi a partita.

Nella stagione successiva, il 14 novembre 2016 nella partita vinta 125-99 in casa contro i Los Angeles Lakers (la stessa squadra contro cui Bjelica esordì in NBA), Bjelica giocò per la prima volta da titolare. Nella stessa partita Bjelica segnò il proprio career-high points in NBA segnando 24 punti.[10][11] Dopo la pausa per l'All-Star Game 2017 Bjelica inanellò delle ottime prestazioni tra cui quelle con avversari di rilievo come i San Antonio Spurs (12 punti),[12] Golden State Warriors (in questo caso il serbo andò in doppia-doppia mettendo a referto 10 punti e 12 e rimbalzi) e Washington Wizards (dove Bjelica andò nuovamente in doppia-doppia, questa volta con 16 punti e 10 rimbalzi).[13] Tuttavia il 16 marzo 2017 Bjelica subì un infortunio alla caviglia contro i Boston Celtics che lo costrinse a terminare anzitempo la sua stagione.[14]

Nella terza stagione Bjelica giocò 67 partite (record), partendo più spesso nel quintetto base (21 volte), e giocò poi tutte e 5 le partite della squadra che ai playoffs uscì al primo turno contro gli Houston Rockets.

Sacramento Kings (2018-)Modifica

Dopo varie voci secondo cui lui avesse firmato con i Philadelphia 76ers,[15] tentennò dicendo prima di voler tornare in Europa, per poi trasferirsi ai Sacramento Kings.[16][17]

 
Nemanja Bjelica in azione con la canotta della Serbia

NazionaleModifica

Dopo una prima stagione positiva il coach della nazionale serba lo convoca per l'Europeo 2009, dove il suo minutaggio è costante sui 15-20 minuti a partita,[18] mentre la partita in cui segna più punti è contro la Slovenia, con un bottino di 8 punti. Vinse la medaglia d'argento con la sua nazionale benché in finale non fosse riuscito ad incidere, dato che in finale non segnò alcun punto in 11 minuti.

Viene convocato per i Mondiali 2010. La sua partita migliore in questa rassegna è la grande vittoria 92-89 contro la Spagna, in cui realizza 14 punti in 14 minuti,[19] con 2/2 da 2 punti, 3/3 da 3 punti. Chiude il Mondiale con 5,7 punti, 2,8 rimbalzi, il 78,2% da due punti, il 53,8% da tre punti in appena 14,9 minuti a partita.

StatisticheModifica

NBAModifica

Regular seasonModifica

Stagione Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2015-16 Minnesota T'wolves 60 0 17,9 46,8 38,4 72,7 3,5 1,4 0,4 0,4 5,1
2016-17 Minnesota T'wolves 65 1 18,3 42,4 31,6 73,8 3,8 1,2 0,6 0,3 6,2
2017-18 Minnesota T'wolves 67 21 20,5 46,1 41,5 80,0 4,1 1,3 0,7 0,2 6,8
2018-19 Sacramento Kings 77 70 23,2 47,9 40,1 76,1 5,8 1,9 0,7 0,7 9,6
Carriera 269 92 20,2 44,9 38,1 75,5 4,4 1,5 0,6 0,4 7,1

PlayoffsModifica

Anno Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2018 Minnesota T'wolves 5 0 9,4 43,8 57,1 71,4 3,0 0,6 0,6 0,0 4,6

PalmarèsModifica

SquadraModifica

Fenerbahçe Ülker: 2013-2014
Fenerbahçe Ülker: 2013

IndividualeModifica

Fenerbahçe Ülker: 2014-2015
Fenerbahçe Ülker: 2014-2015

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Daniel O'Brien, Nemanja Bjelica Is Minnesota Timberwolves' 'Other' Prized Rookie, su Bleacher Report. URL consultato il 28 aprile 2019.
  2. ^ Kevin F. Love, Nemanja Bjelica Scouting Report, su Liberty Ballers, 9 luglio 2018. URL consultato il 28 aprile 2019.
  3. ^ a b Nemanja Bjelica - ABA League - Adriatic Basketball Association - ABA Liga, su adriaticbasket.com. URL consultato il 6 settembre 2009 (archiviato dall'url originale il 19 dicembre 2009).
  4. ^ Caja Laboral lands Nemanja Bjelica, in Welcome to EUROLEAGUE BASKETBALL. URL consultato l'11 dicembre 2016.
  5. ^ Nemanja Bjelica, operado con éxito en Barcelona El Correo Digital - Deportes– Deporte – Noticias, última hora, vídeos y fotos de Deporte en lainformacion.com Archiviato il 14 luglio 2015 in Internet Archive.
  6. ^ Fenerbahce, Nemanja Bjelica firmerà un triennale, in Sportando. URL consultato l'11 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  7. ^ Fenerbahce opts out of Nemanja Bjelica's contract, in Sportando. URL consultato l'11 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  8. ^ Nemanja Bjelica, Timberwolves agree to 3-year deal, su Canis Hoopus, 6 luglio 2015. URL consultato il 20 marzo 2017.
  9. ^ Timberwolves vs Lakers, in NBA.com. URL consultato l'11 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2015).
  10. ^ Lakers vs. Timberwolves - Game Recap - November 13, 2016 - ESPN, su ESPN.com. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  11. ^ NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  12. ^ (EN) NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato il 20 marzo 2017.
  13. ^ (EN) NBA LEAGUE PASS | NBA.com, su watch.nba.com. URL consultato il 20 marzo 2017.
  14. ^ Timberwolves' Nemanja Bjelica out for season with foot injury, su twincities.com. URL consultato il 20 marzo 2017.
  15. ^ NBA Free Agency - Per Nemanja Bjelica ingaggio con i Sixers. URL consultato il 6 luglio 2018.
  16. ^ Mercato NBA: Bjelica trova l'accordo con i Kings - NBARELIGION.COM, su www.nbareligion.com. URL consultato il 21 luglio 2018.
  17. ^ Sky Sport, Sacramento “ruba” tutti: presi Bjelica e Ferrell. URL consultato il 21 luglio 2018.
  18. ^ Nemanja Bjelica Basketball Player Profile, stats, biography, career - EUROBASKET
  19. ^ Mondiali di Basket: Teodosic manda a casa la Spagna | Game Fox Entertainment

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica