Palla Bianca
WeisskugelFromN.jpg
Il ghiacciaio e la cima della Palla Bianca
StatiItalia Italia
Austria Austria
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Tirolo Tirolo
ProvinciaBolzano Bolzano
Landeck
Altezza3 738 m s.l.m.
Prominenza565 m
CatenaAlpi
Coordinate46°47′51.8″N 10°43′33.9″E / 46.797722°N 10.726083°E46.797722; 10.726083Coordinate: 46°47′51.8″N 10°43′33.9″E / 46.797722°N 10.726083°E46.797722; 10.726083
Altri nomi e significatiWeißkugel
Data prima ascensione1850
Autore/i prima ascensioneJ.A. Specht, Leander Klotz e Nicodem Klotz
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Palla Bianca
Palla Bianca
Mappa di localizzazione: Alpi
Palla Bianca
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Orientali
Grande SettoreAlpi Centro-orientali
SezioneAlpi Retiche orientali
SottosezioneAlpi Venoste
SupergruppoAlpi Venoste Orientali
GruppoGruppo della Palla Bianca
SottogruppoNodo della Palla Bianca
CodiceII/A-16.I-A.2.e

La Palla Bianca (Weißkugel in tedesco) è la montagna più alta delle Alpi Venoste, situata nella provincia autonoma di Bolzano e precisamente in val Senales, al confine con l'Austria. Secondo la suddivisione didattica tradizionale della catena alpina, è anche la montagna più alta delle Alpi Atesine. Secondo la Partizione delle Alpi, invece, si trova nelle Alpi Retiche, mentre secondo la SOIUSA fa parte della sezione delle Alpi Retiche orientali.

Con i suoi 3.738 metri costituisce la quinta vetta più alta del Trentino-Alto Adige (dopo Ortles, Gran Zebrù e Cevedale I e II), e la terza cima più alta d'Austria dopo Großglockner e Wildspitze con una differenza di poche decine di metri. Punto ideale per raggiungere la vetta è maso Corto (Kurzras, 2.014 m).

Descrizione dell'itinerarioModifica

Durante il periodo invernale è possibile salire alla vetta, sfruttando gli impianti sciistici, attraverso un percorso alpinistico abbastanza impegnativo e difficile per chi non è abituato a questo tipo di escursioni d'alta quota in ambiente invernale.

Rifugi d'appoggioModifica

NoteModifica


Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN234742745 · GND (DE4313559-6 · WorldCat Identities (EN234742745