Prva liga NS BiH 1999-2000

(Reindirizzamento da Premijer Liga 1999-2000)
Prva liga NS BiH 1999-2000
Prva liga Bosne i Hercegovine 1999-2000
Competizione Prva liga NS BiH
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 6ª (ultima)
Organizzatore NS BiH
Date dal 14 agosto 1999
al 20 maggio 2000
Luogo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Partecipanti 16
Formula girone unico
Risultati
Vincitore Brotnjo[1]
(1º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore Asmir Džafić (25 reti)
Džemal Smječanin
Incontri disputati 240
Gol segnati 616 (2,57 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1998-1999 Premijer 2000-01
1.ligaFBiH 2000-01
Right arrow.svg

La Prva nogometna liga Bosne i Hercegovine 1999-2000, abbreviata in Prva liga NS BiH 1999-2000, è stata la sesta ed ultima edizione del campionato di calcio della comunità musulmana della Bosnia Erzegovina.

Capocannonieri del torneo furono Asmir Džafić (Velež Mostar) e Džemal "Džemo" Smječanin (Đerzelez Zenica) con 25 reti.[2]

Contesto storicoModifica

Come nella stagione 1997-1998 la N/FSBiH e la Federazione calcistica dell'Erzeg-Bosna siglarono un accordo secondo il quale le migliori squadre dei propri campionati avrebbero disputato i play-off per determinare la squadra campione e le altre qualificate alle coppe europee oltre che la finale tra le vincitrici delle rispettive coppe nazionali. Venne anche decisa la fusione delle due federazioni dalla stagione successiva.

La federazione calcistica della Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina non aderì e organizzò i propri tornei non riconosciuti dalla UEFA.

Prima faseModifica

Squadre partecipantiModifica

 
Zenica (2)
Srebrenik
Lukavac
Sarajevo (2)
Kakanj
Tuzla
Mostar
Bihać
Visoko
Živinice
Banovići
Bugojno
Cazin
Tešanj
Ubicazione delle squadre della Prva liga NS BiH 1999-2000

ProfiliModifica

Squadra[3] Città Stagione 1998-99
FK Sarajevo Sarajevo campione
NK Bosna Visoko
FK Rudar Kakanj Kakanj
FK Velež Mostar
FK Sloboda Tuzla
NK Jedinstvo Bihać
FK Željezničar Sarajevo
FK Radnički Lukavac
NK Čelik Zenica
FK Budućnost Banovići 10º
FK Drina Zvornik Živinice[4] Živinice 11º
NK Gradina Srebrenik 12º
NK Iskra Bugojno 13º
NK Đerzelez[5] Zenica 14º[6]
FK Krajina Cazin 1º in Prva "B" liga NS BiH
NK TOŠK Tešanj 2º in Prva "B" liga NS BiH

FormulaModifica

Come nella stagione precedente le squadre partecipanti furono 16 e disputarono un girone di andata e ritorno per un totale di 30 partite con le ultime cinque retrocesse in Prva liga Federacija Bosne i Hercegovine. Le prime cinque furono ammesse ai play-off insieme alle prime tre classificate della Prva liga Herceg-Bosne 1999-2000 suddivise in due gironi da quattro con la finale tra le due vincitrici dei gironi.

Le squadre ammesse alle coppe europee furono quattro: La squadra campione disputò la UEFA Champions League 2000-2001, la finalista fu ammessa alla Coppa UEFA 2000-2001 insieme alla vincitrice della coppa nazionale mentre lo Zrinjski Mostar si qualificò alla Coppa Intertoto 2000 dopo aver battuto allo spareggio il Đerzelez.

In vista di un'unificazione dei due campionati a partire dalla stagione successiva le prime undici squadre classificate insieme alle prime nove della lega di etnia croata vennero ammesse alla Premijer Liga 2000-2001.

ClassificaModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR Stagione successiva
1. Jedinstvo Bihać 57 30 18 3 9 46 22 +24 in Premijer Liga 2000-2001
2. Željezničar 56 30 17 5 8 58 32 +26
3. Sarajevo 55 30 16 7 7 54 24 +30
4. Rudar Kakanj 54 30 16 6 8 41 28 +13
5. Budućnost Banovići 53 30 15 8 7 38 21 +17
6. Đerzelez[7] 52 30 15 7 8 49 36 +13
7. Velež Mostar 48 30 14 6 10 59 37 +22
8. Sloboda Tuzla 47 30 14 5 11 41 31 +10
9. Čelik Zenica 47 30 13 8 9 45 36 +9
10. Iskra Bugojno 38 30 10 8 12 33 32 +1
11. Krajina Cazin 37 30 11 4 15 31 36 -5
12. Bosna Visoko 36 30 10 6 14 34 36 -2 in Prva liga Federacije Bosne i Hercegovine 2000-2001
13. TOŠK Tešanj 35 30 9 8 13 28 35 -7
14. Radnički Lukavac 31 30 9 4 17 25 47 -22
15. Gradina Srebrenik 24 30 7 3 20 18 67 -49
16. Drina Zvornik-Živinice 6 30 2 0 28 17 97 -80

Legenda:

      Ammesso ai play-off

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

  Bos Bud Čel Đer Dri Gra Isk Jed Kra Luk Rud Sar Slo Teš Vel Žel
Bosna 2-0 4-1 1-1 4-0 0-0 1-0 1-0 1-2 2-0 1-1 4-0 2-3 1-0 1-1 1-3
Budućnost 4-0 0-0 1-0 3-0 2-0 2-1 1-0 2-1 2-1 1-0 0-0 1-0 3-1 0-0 1-0
Čelik 2-0 1-1 3-1 2-0 5-0 2-1 3-3 3-0 1-0 4-1 1-0 0-0 1-1 2-0 1-1
Đerzelez 1-0 3-2 3-2 4-1 3-0 2-2 1-0 2-1 3-1 2-0 1-1 2-1 0-0 3-1 3-0
Drina 1-3 0-3 0-4 1-3 0-2 0-2 0-8 2-1 0-1 0-3 1-2 0-2 0-4 5-3 1-2
Gradina 3-1 0-4 0-0 1-3 2-1 1-0 0-1 1-0 0-0 0-1 1-5 2-1 1-0 0-3 2-6
Iskra 1-0 0-0 3-0 2-0 4-0 2-0 0-1 2-1 1-1 3-1 0-0 2-2 2-1 1-2 1-0
Jedinstvo 1-0 2-1 2-0 1-1 4-1 4-0 2-0 1-0 4-0 2-0 0-2 2-1 2-0 2-1 1-0
Krajina 1-1 1-0 1-2 1-1 2-0 2-0 1-0 1-1 2-0 1-2 3-1 0-0 2-0 2-1 1-0
Radnički Lukavac 0-1 0-2 1-0 1-0 3-1 2-1 2-1 0-1 0-3 1-3 3-0 0-1 0-0 2-1 2-3
Rudar Kakanj 1-0 4-2 2-0 2-1 2-0 4-0 0-0 1-0 2-0 0-1 0-0 1-0 2-0 2-0 1-1
Sarajevo 1-0 3-0 3-1 1-1 5-0 4-0 0-0 1-0 3-0 3-0 1-1 4-0 3-0 5-1 4-1
Sloboda 2-0 0-0 3-1 3-1 3-1 5-1 2-0 0-1 3-1 2-0 0-1 1-2 2-1 2-0 2-0
TOŠK Tešanj 3-1 0-0 0-1 0-2 3-1 1-0 1-1 2-0 1-0 2-2 2-1 1-0 0-0 2-2 1-0
Velež 2-0 0-0 3-0 2-0 8-0 4-0 4-0 2-0 2-0 5-0 1-1 1-0 3-0 3-1 2-2
Željezničar 1-1 1-0 2-2 4-1 5-0 3-0 3-1 2-0 2-0 2-1 4-1 2-0 2-0 2-0 4-1
Fonte: rsssf.com

MarcatoriModifica

Pos. Giocatore Squadra Reti
1   Asmir Džafić Velež Mostar 25
  Džemal "Džemo" Smječanin Đerzelez Zenica
Fonte: foot.dk

Play-offModifica

Squadra Città In classifica Regolamento
NK Jedinstvo Bihać 1º in Prva liga NS BiH Le quattro squadre furono suddivise in due gironi da 4 e disputarono 6 incontri ciascuna.
Le vincitrici dei due raggruppamenti disputarono la finale in gare andata/ritorno.
In caso di arrivo a pari punti passò il turno la squadra con il miglior risultato negli scontri diretti.
FK Željezničar Sarajevo 2º in Prva liga NS BiH
FK Sarajevo Sarajevo 3º in Prva liga NS BiH
FK Rudar Kakanj Kakanj 4º in Prva liga NS BiH
FK Budućnost Banovići 5º in Prva liga NS BiH
NK Posušje Posušje 1º in Prva liga Herceg-Bosne
NK Brotnjo Čitluk 2º in Prva liga Herceg-Bosne
NK Široki Brijeg Široki Brijeg 3º in Prva liga Herceg-Bosne

GironiModifica

GIRONE A P.ti G V N P GF GS DR
Budućnost Banovići 12 6 4 0 2 10 7 +3
Široki Brijeg 12 6 4 0 2 8 7 +1
Posušje 7 6 2 1 3 8 8 0
Željezničar 4 6 1 1 4 4 8 –4
GIRONE B P.ti G V N P GF GS DR
Brotnjo 12 6 4 0 2 12 7 +5
Jedinstvo Bihać 12 6 4 0 2 10 6 +4
Sarajevo 12 6 4 0 2 14 6 +8
Rudar Kakanj 0 6 0 0 6 2 19 –17

Legenda:

      Ammesso alla finale

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
classifica avulsa P.ti G V N P GF GS DR
Brotnjo 6 4 2 0 2 6 6 0
Jedinstvo Bihać 6 4 2 0 2 6 6 0
Sarajevo 6 4 2 0 2 5 5 0
classifica avulsa bis P.ti G V N P GF GS DR
Brotnjo 3 2 1 0 1 4 3 +1
Jedinstvo Bihać 3 2 1 0 1 3 4 –1

RisultatiModifica

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (4ª)
24 mag. 3-0 Budućnost - Široki Brijeg 1-3 5 giu.
1-1 Posušje - Željezničar 2-1
2-0 Sarajevo - Brotnjo 1-2
3-0 Jedinstvo - Rudar 1-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (5ª)
28 mag. 2-0 Posušje - Budućnost 1-2 9 giu.
1-0 Željezničar - Široki Brijeg 0-1
2-0 Jedinstvo - Sarajevo 1-2
1-2 Rudar - Brotnjo 0-4


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (6ª)
1 giu. 1-0 Budućnost - Željezničar 3-1 11 giu.
3-2 Široki Brijeg - Posušje 1-0
2-0 Sarajevo - Rudar 7-1
3-0 Brotnjo - Jedinstvo 1-3

FinaleModifica

Squadra 1 Totale Squadra 2 Andata Ritorno
Budućnost Banovići 1 – 1 (gfc) Brotnjo 1 – 1 0 – 0
Banovići
13 giugno 2000
Finale - andata
Budućnost Banovići1 – 1BrotnjoGradski stadion

Čitluk
15 giugno 2000
Finale - ritorno
Brotnjo0 – 0Budućnost BanovićiStadion Bare

NoteModifica

  1. ^ Dopo i play-off.
  2. ^ Capocannonieri del campionato bosniaco, su foot.dk. URL consultato il 6 gennaio 2014.
  3. ^ Denominazioni prese da claudionicoletti.eu
  4. ^ Da non confondere con lo Drina Zvornik che milita nei campionati della Repubblica Srpska.
  5. ^ Nato dalla fusione fra NK Zenica e Đerzelez Sarajevo.
  6. ^ Come NK Zenica.
  7. ^ Perde lo spareggio intertoto contro lo Zrinjski Mostar.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio