Apri il menu principale

Prendeteli vivi o morti

film del 1953 diretto da Fred M. Wilcox
Prendeteli vivi o morti
Titolo originaleCode Two
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1953
Durata69 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generepoliziesco, drammatico
RegiaFred M. Wilcox
SceneggiaturaMarcy Klauber
ProduttoreWilliam Grady Jr.
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione in italianoMetro-Goldwyn-Mayer (1954)
FotografiaRay June
MontaggioFredrick Y. Smith
Effetti specialiA. Arnold Gillespie
MusicheAlberto Colombo
ScenografiaWilliam Ferrari, Cedric Gibbons (art director)
George Sawley, Edwin B. Willis (set decorator)
Interpreti e personaggi

Prendeteli vivi o morti (Code Two) è un film del 1953 diretto da Fred M. Wilcox.

È un film poliziesco statunitense con Ralph Meeker, Elaine Stewart e Sally Forrest. È incentrato sulle vicende di tre agenti della polizia stradale di Los Angeles.

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film, diretto da Fred M. Wilcox su una sceneggiatura di Marcy Klauber, fu prodotto da William Grady Jr.[1] per la Metro-Goldwyn-Mayer[2] e girato nei Metro-Goldwyn-Mayer Studios a Culver City, California,[3] dal 15 settembre a fine settembre 1952.[4]

DistribuzioneModifica

Il film fu distribuito con il titolo Code Two negli Stati Uniti dal 24 aprile 1953[5] al cinema dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Francia il 25 giugno 1954 (L'auto sanglante)
  • in Finlandia il 29 luglio 1955 (Poliisipartio)
  • in Brasile (A Gota de Sangue)
  • in Cile (Clave dos)
  • in Belgio il 7 gennaio 1955 (De bloedige wagen e L'auto sanglante)
  • in Italia (Prendeteli vivi o morti)

PromozioneModifica

Le tagline sono:[6]

  • "MGM's fastest drama on two wheels.".
  • "Lonely women seek excitement and romance with men of action in Code Two".

NoteModifica

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.
  6. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 28 maggio 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema