Apri il menu principale

Presa mortale

film del 2006 diretto da John Bonito
Presa mortale
Presa mortale.jpg
Titoli di testa del film
Titolo originaleThe Marine
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2006
Durata93 min
Genereazione, thriller
RegiaJohn Bonito
SceneggiaturaScott Pourroy
Casa di produzione20th Century Fox, WWE Films
Distribuzione in italiano20th Century Fox
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Edizione originale
Ridoppiaggio 2007

Presa mortale (The Marine) è un film d'azione del 2006 diretto da John Bonito ed interpretato dal wrestler John Cena.

Indice

TramaModifica

Uno dei migliori Marines, John Triton, congedato dai suoi superiori per un'insubordinazione, torna negli Stati Uniti dalla sua famiglia.

Appena tornato trova un lavoro come guardia giurata ma a causa di una rissa viene licenziato il giorno stesso della sua assunzione. Decide allora, spinto dalla moglie Kate, a fare un viaggio per dimenticare il congedo e passare del tempo con lei. Casualmente la moglie viene rapita da una banda di assassini e ladri guidati dal fuorilegge e psicopatico Rome ad una stazione di servizio. L'ex marine inizia un difficile inseguimento automobilistico dei 5 ma finisce per precipitare da un dirupo, a seguito dei colpi d'arma da fuoco e di vari danni all'auto, venendo dato per morto.

I criminali si dirigono, ora appiedati, in una boscaglia acquitrinosa, portando con loro l'ostaggio e consapevoli del fatto che la polizia sia sulle loro tracce. John, scampato alla caduta, viene trovato da un ispettore (che già da prima seguiva i criminali), il quale lo lascia andare e dirigersi anch'egli nella palude all'inseguimento del gruppo.

Per disaccordi interni uno dei malviventi viene eliminato ed abbandonato, mentre il capo della banda, Rome, ha un contatto con un "cliente" per uno scambio tra merce rubata e denaro e decide di annullarlo. Giunti ad una baracca vicino ad un molo, i rapinatori si fermano per preparare un piano di fuga ma vengono trovati da John che ne uccide due a mani nude e con un coltello, ma viene raggiunto dall'ispettore che aveva incontrato prima che si scopre essere il cliente che aveva contattato Rome. Scoppia una sparatoria: l'ispettore doppiogiochista muore e i due criminali superstiti assieme a Kate riescono nuovamente a fuggire, facendo esplodere l'intera struttura.

Rubando un camion, Rome e la sua complice, trasportando ancora Kate, si dirigono dove pensano di trovare un'auto per la fuga definitiva. L'ex marine però, nuovamente sopravvissuto all'esplosione, li insegue a bordo di una motobarca della polizia; riesce a raggiungerli, facendo poi sbandare il camion ed uccidendo la compagna di Rome. Quest'ultimo ha un ultimo scontro con John in cui prova ad utilizzare un martello, una spranga ed una motosega per ucciderlo ma alla fine il protagonista ha la meglio. La moglie, rimasta chiusa nel camion che nel frattempo è precipitato in acqua, sembra priva di vita quando John la tira fuori.

Il film termina con l'ex marine che riesce a rianimare la ragazza e con l'intervento delle forze di polizia.

DistribuzioneModifica

Il film è stato distribuito nelle sale statunitensi il 13 ottobre 2006 ed in quelle italiane l'8 giugno 2007.

In Polonia, Grecia, Ungheria, Islanda, Svezia, Finlandia, Australia, Argentina, Paesi Bassi e Russia il film è uscito direttamente in DVD.[1]

AccoglienzaModifica

Il film ha ricavato un totale di 25.844.784 $, ed è ancora oggi il film prodotto dalla WWE Films di maggior successo.[2]

CuriositàModifica

Duranta un inseguimento uno dei rapitori esclama "E' peggio di Terminator!" l'inquadratura si sposta sugli occhi di Rome (Robert Patrick). Il riferimento è come un cameo, Patrick ha interpretato il T1000 in Terminator 2.

SequelModifica

Del film sono stati realizzati quattro sequel: Presa mortale 2, diretto da Roel Reiné ed interpretato da Ted DiBiase Jr., Presa mortale - Il nemico è tra noi , The Marine 4: Moving Target e The Marine 5: Battleground, interpretati da The Miz. Le trame dei film non hanno tra loro legami diretti.

NoteModifica

  1. ^ Internet Movie Database
  2. ^ The Marine: Box Office Summary, RottenTomatoes.com. URL consultato il 4 luglio 2007 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2007).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema