Primi ministri della Serbia

Questo è un elenco dei primi ministri della Serbia. Si possono distinguere diversi periodi storici, in base al tipo di assetto istituzionale vigente.

Governi rivoluzionari (1804-1814)Modifica

Presidenti del consiglio amministrativo

Principato di Serbia sotto la sovranità dell'Impero ottomano (1815-1861)Modifica

Delegati del principe

Serbia indipendente (Principato 1861-1882 e Regno 1882-1918)Modifica

Presidente del consiglio dei ministri

Occupazione nazista (1941-1944)Modifica

Governi fantoccio collaborazionisti:

Resistenza comunista (1941-1945)Modifica

Presidente del consiglio esecutivo e del consiglio supremo di Liberazione nazionale

Jugoslavia socialista (1945-1991)Modifica

Ministro per la Serbia nel governo jugoslavo

Presidenti del governo

Presidenti del consiglio esecutivo

Repubblica di Serbia (dal 1991)Modifica

Presidenti del governo della Repubblica di Serbia
Dal 1991 al 2003 la Serbia è parte della Repubblica Federale di Jugoslavia; dal 2003 al 2006 della confederazione di Serbia e Montenegro; dal 5 giugno 2006, con la proclamazione d'indipendenza del parlamento serbo, è uno stato sovrano e indipendente.

Ordine Presidente del Governo Vita Mandato Elezione Partito Note Presidente della Serbia
Primi ministri
1991-
1 (86)     Dragutin Zelenović 1928– 15 gennaio 1991 23 dicembre 1991 1990 Partito Socialista di Serbia Slobodan Milošević
2 (87)     Radoman Božović 1953– 23 dicembre 1991 10 febbraio 1993 Partito Socialista di Serbia Il 28 aprile 1992 la RSF di Jugoslavia cessa di esistere e la Serbia e il Montenegro entrano a fare parte della Repubblica Federale di Jugoslavia.
1992
3 (88)     Nikola Šainović 1948– 10 febbraio 1993 18 marzo 1994 Partito Socialista di Serbia
1993
4 (89)     Mirko Marjanović 1937–2006 18 marzo 1994 24 ottobre 2000 Partito Socialista di Serbia Costretto a dimettersi dopo la rivoluzione del 5 ottobre 2000.
Dragan Tomić [1]
Milan Milutinović
1997
5 (90)     Milomir Minić 1950– 24 ottobre 2000 25 gennaio 2001 Partito Socialista di Serbia Governo provvisorio
(dopo la rivoluzione)
2000
6 (91)     Zoran Đinđić 1952–2003 25 gennaio 2001 12 marzo 2003 Partito Democratico
(Opposizione Democratica di Serbia)
Assassinato
Nataša Mićić [1]
N/A     Nebojša Čović 1958– 12 marzo 2003 17 marzo 2003 Alternativa Democratica
(Opposizione Democratica di Serbia)
Ad interim, dopo l'assassinio del predecessore.
N/A     Žarko Korać 1947– 17 marzo 2003 18 marzo 2003 Unione Socialdemocratica
(Opposizione Democratica di Serbia)
Ad interim
7 (92)     Zoran Živković 1960– 18 marzo 2003 3 marzo 2004 Partito Democratico Il 18 novembre 2003 l'Opposizione Democratica di Serbia si disgregò.
Dragan Maršićanin [1]
2003 Vojislav Mihailović [1]
Predrag Marković [1]
8 (93)     Vojislav Koštunica 1944– 3 marzo 2004 7 luglio 2008 Partito Democratico di Serbia Il 5 giugno 2006 con la dissoluzione della Serbia e Montenegro, la Serbia divenne indipendente.
2007 Boris Tadić
2008
9 (94)     Mirko Cvetković 1950– 7 luglio 2008 27 luglio 2012 Indipendente
(Per una Serbia Europea)
Slavica Đukić Dejanović [1]
2012 Tomislav Nikolić
10 (95)     Ivica Dačić 1966– 27 luglio 2012 27 aprile 2014 Partito Socialista di Serbia
2014
11 (96)     Aleksandar Vučić 1970– 27 aprile 2014 31 maggio 2017 Partito Progressista Serbo
2016
N/A     Ivica Dačić 1966– 31 maggio 2017 29 giugno 2017 Partito Socialista di Serbia Ad interim (Vice primo ministro nel Governo Vucic) Aleksandar Vučić
12 (97)     Ana Brnabić 1975– 29 giugno 2017 in carica Indipendente

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f facente funzioni

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica