Apri il menu principale

Riccardo Perpetuini

dentista ed ex calciatore italiano
Riccardo Perpetuini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 28 ottobre 2016
Carriera
Giovanili
2007-2008Lazio
Squadre di club1
2008-2010Lazio3 (0)
2010Crotone9 (0)
2010-2011Lazio0 (0)
2011-2012Foggia21 (0)
2012-2013Salernitana29 (4)[1]
2013Lazio0 (0)
2013-2014Salernitana22 (2)[2]
2014-2015L'Aquila10 (0)
2015-2016Cremonese14 (0)
2016Mantova12 (0)
Nazionale
2010Italia Italia U-206 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Riccardo Perpetuini (Latina, 4 agosto 1990) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecnicheModifica

È un centrocampista dinamico, in grado di giocare sia davanti alla difesa che come mezzala.[3]

CarrieraModifica

ClubModifica

Originario di Cisterna di Latina,[4] inizia a giocare a calcio sin da piccolissimo frequentando le scuole-calcio della sua città.

LazioModifica

Superando alcuni provini, viene ammesso nelle formazioni giovanili della Lazio. Nel 2007 lascia Cisterna e si trasferisce a Roma, continuando a crescere come calciatore e diventando un titolare della Primavera dei biancocelesti.[5] Nel luglio 2008 prende parte al ritiro della prima squadra, giocando in molte delle amichevoli pre-campionato.

Il 13 maggio 2009 vince la Coppa Italia, quando la Lazio batte ai calci di rigore la Sampdoria. Il 17 maggio successivo, a 18 anni, esordisce in Serie A, entrando al posto di Ousmane Dabo nel secondo tempo di Palermo-Lazio, persa per 2-0 allo Stadio Renzo Barbera di Palermo.

L'8 agosto 2009 vince il suo secondo titolo con la maglia della Lazio, quando la Lazio batte, per 2-1, l'Inter nella partita per l'assegnazione della Supercoppa italiana. La seconda presenza in Serie A arriva il 20 settembre successivo nel pareggio per 1-1 contro il Catania, quando subentra al 70' al posto di Pasquale Foggia. Il 1º ottobre 2009 scende in campo nella seconda partita della fase a gironi di UEFA Europa League disputata dalla Lazio, contro il Levski Sofia e terminata 4-0 in favore dei laziali.

Crotone e ritorno alla LazioModifica

L'11 gennaio 2010 si trasferisce al Crotone, militante in Serie B, in prestito gratuito fino a giugno.[6]. Esordisce il 23 gennaio successivo nella sconfitta per 3-0 contro il Brescia, subentrando al 59' ad Andrea Mazzarani.[7] Con il Crotone totalizza 9 presenze ed alla fine del prestito fa il suo ritorno al club capitolino.

Inizia quindi la stagione 2010-2011 alla Lazio con cui tuttavia totalizza una sola presenza, in Coppa Italia.

FoggiaModifica

Il 23 dicembre 2010 passa in prestito al Foggia. Fa il suo esordio in maglia rossonera il 9 gennaio 2011 nella sconfitta per 4-2 contro la Lucchese, subentrando al 75' a Salvatore Burrai.[8] Dopo due allenamenti e una partita disputata con i nuovi compagni, subisce una lesione del legamento crociato del ginocchio.[9][10] È costretto, di fatto, a terminare la stagione con una sola presenza all'attivo.

Il 31 agosto 2011 viene ceduto ancora una volta al Foggia, stavolta con la formula della compartecipazione.[senza fonte] Nella sua seconda stagione con la maglia del Foggia disputa un totale di 20 partite. Anche questa volta, a fine stagione lascia il club foggiano per tornare a Roma.

SalernitanaModifica

Il 3 agosto 2012 firma con la Salernitana, che lo acquista in compartecipazione dal club biancoceleste.[11][12] Esordisce il 16 settembre 2012 nel pareggio per 2-2 contro l'Aversa Normanna.[13] Il 14 ottobre successivo sigla il suo primo gol da professionista, siglando il momentaneo pareggio per 1-1 nella vittoria per 3-1 contro il Borgo a Buggiano.[14] Il 12 maggio 2013 vince il campionato italiano di Lega Pro Seconda Divisione ottenendo la promozione in Lega Pro Prima Divisione e il 25 maggio successivo vince la Supercoppa di Lega di Seconda Divisione battendo, sia all'andata e al ritorno, la Pro Patria. Conclude la stagione con 33 presenze e 4 reti.

Tornato alla Lazio, il 2 settembre 2013 viene acquistato con la formula del prestito ancora una volta dal club campano, con cui conquista la Coppa Italia Lega Pro. A fine stagione torna alla Lazio totalizzando in due stagioni con la Salernitana 60 presenze e 6 gol.

L'AquilaModifica

Il 15 luglio 2014 firma un biennale con L'Aquila,[15][16] in prestito per il primo anno con obbligo di riscatto per il secondo.[senza fonte] Il 10 agosto successivo fa il suo esordio in occasione della vittoria per 2-1 contro l'AltoVicentino nel primo turno di Coppa Italia. Durante la 4ª giornata di campionato, contro il Pontedera, subisce un grave infortunio che lo costringe a rimanere per mesi fuori dal rettangolo di gioco.

CremoneseModifica

Dopo aver rescisso il contratto che lo legava alla Lazio, il 25 settembre 2015 firma un contratto annuale con la Cremonese militante in Lega Pro.[17] L'esordio arriva appena 2 giorni più tardi in occasione del pareggio interno, per 3-3, contro il Mantova. Dopo appena 4 mesi dove totalizza 14 presenze decide di trasferirsi al Mantova.

MantovaModifica

Il 22 gennaio 2016 il Mantova comunica, sul proprio sito ufficiale, di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive del giocatore.[18] L'esordio arriva due giorni più tardi in occasione del pareggio interno, per 0-0, contro il Südtirol.

Dopo il ritiroModifica

Il 28 ottobre 2016, a soli 26 anni, annuncia il suo ritiro dal mondo del calcio per intraprendere la carriera da odontotecnico.[19] Conclude la sua carriera da calciatore con un bottino di 136 presenze e 6 reti.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate all'8 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Camp Pres Reti Camp Pres Reti Camp Pres Reti Camp Pres Reti Pres Reti
2008-2009   Lazio A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2009-gen. 2010 A 2 0 CI 0 0 UEL 3 0 SI 0 0 5 0
gen.-giu. 2010   Crotone B 9 0 CI 0 0 - - - - - - 9 0
2010-gen. 2011   Lazio A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Lazio 3 0 1 0 3 0 0 0 7 0
gen.-giu. 2011   Foggia 1D 1 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 1 0
2011-2012 1D 20 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 20 0
Totale Foggia 21 0 0 0 - - - - 21 0
2012-2013   Salernitana 2D 29 4 CI-LP 2 0 - - - SdL-2D 2 0 33 4
2013-2014 1D 22+1[20] 2+0 CI+CI-LP 0+4 0+0 - - - - - - 27 2
Totale Salernitana 52 6 6 0 - - 2 0 60 6
2014-2015   L'Aquila LP 10 0 CI+CI-LP 3+0 0+0 - - - - - - 13 0
2015-gen. 2016   Cremonese LP 14 0 CI+CI-LP 0+0 0+0 - - - - - - 14 0
gen.-giu. 2016   Mantova LP 12 0 CI-LP 0 0 - - - - - - 12 0
Totale carriera 121 6 10 0 3 0 2 0 136 6

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 31 (4) se si contano le partite per la Supercoppa di Lega di Seconda Divisione.
  2. ^ 23 (2) se si comprendono i play-off.
  3. ^ Granatissimi intervista in esclusiva Riccardo Perpetuini: le risposte alle vostre domande (video), www.granatissimi.com, 22 marzo 2013. URL consultato il 14 luglio 2014.
  4. ^ Lazio, Ballardini scopre il diciannovenne Riccardo Perpetuini, Calcioblog.it. URL consultato il 14 luglio 2014.
  5. ^ Giorgio Burreddu, La scalata di Perpetuini, il panzer di Sesena, in Corriere dello Sport, 27 dicembre 2008.
  6. ^ Calcio, Lazio: Perpetuini al Crotone, in la Repubblica, 12 gennaio 2010.
  7. ^ Brescia Calcio 3 - 0 Crotone FC, Transfermarkt.it.
  8. ^ FC Lucchese 1905 4 - 2 Foggia Calcio, Transfermarkt.it.
  9. ^ Perpetuini lascia la Lazio e va al Foggia di Zeman, in Corriere dello Sport, 7 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2013).
  10. ^ Per Perpetuini forse stagione conclusa, Calciofoggia.it, 14 gennaio 2011. URL consultato il 14 gennaio 2011.
  11. ^ Perpetuini: "Entusiasta della nuova avventura con la Salernitana", Ussalernitana1919.it.
  12. ^ Perpetuini è un giocatore della Salernitana, Ussalernitana1919.it.
  13. ^ Salernitana 2 - 2 Aversa Normanna, Soccerway.com.
  14. ^ Salernitana 3 - 1 Borgo a Buggiano, Soccerway.com.
  15. ^ Mercato: Zandrini e Perpetuini in Rossoblù[collegamento interrotto], Laquilacalcio.com, 15 luglio 2014. URL consultato il 15 luglio 2014.
  16. ^ Comunicato, Sslazio.it, 15 luglio 2014. URL consultato il 15 luglio 2014.
  17. ^ Riccardo Perpetuini nuovo centrocampista, uscremonese.it, 25 settembre 2015. URL consultato il 26 settembre 2015.
  18. ^ Riccardo Perpetuini nuovo centrocampista, mantovafootballclub.it/, 22 gennaio 2016. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  19. ^ Perpetuini: "Farò il dentista! Non ho rimpianti, ringrazio la Lazio per avermi fatto vivere un sogno", su lalaziosiamonoi.it, 28 ottobre 2016. URL consultato il 28 ottobre 2016 2016.
  20. ^ Play-off.

Collegamenti esterniModifica