Roccia della Scoperta

La Roccia della Scoperta (4.178 m s.l.m.) è una montagna di importanza minore del Gruppo del Monte Rosa.

Roccia della Scoperta
(FR) Rocher de la découverte
(DE) Entdeckungsfelsen
Lyskamm orientale.JPG
La Roccia della Scoperta è collocata lungo la cresta est che conduce al Lyskamm Orientale.
StatiItalia Italia
Svizzera Svizzera
Regione  Valle d'Aosta
Canton Vallese
Altezza4 178 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate45°55′15.7″N 7°51′06.1″E / 45.921028°N 7.851694°E45.921028; 7.851694
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Roccia della Scoperta (FR) Rocher de la découverte (DE) Entdeckungsfelsen
Roccia della Scoperta
(FR) Rocher de la découverte
(DE) Entdeckungsfelsen
Mappa di localizzazione: Alpi
Roccia della Scoperta
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezioneAlpi Pennine
SottosezioneAlpi del Monte Rosa
SupergruppoGruppo del Monte Rosa
GruppoCatena Breithorn-Lyskamm
CodiceI/B-9.III-A.1

DescrizioneModifica

Si trova lungo la linea di confine tra l'Italia e la Svizzera tra il colle del Lys ed il Lyskamm Orientale. La montagna è inserita tra le vette secondarie delle Vette alpine superiori a 4000 metri.

ToponimoModifica

Il nome dato alla montagna Roccia della Scoperta (Entdeckungsfelsen) risale agli alpinisti di Gressoney-Saint-Jean, Valentin e Joseph Beck, Joseph Zumstein, Nicolas Vincent, Sebastian Linty, Étienne Lisco e François Castel che raggiunsero la vetta nel 1778[1] alla ricerca della cosiddetta valle perduta.

Salita alla vettaModifica

La vetta viene raggiunta nella salita al Lyskamm Orientale attraverso la sua cresta orientale.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica