Apri il menu principale

SeaQuest - Odissea negli abissi

serie televisiva statunitense
(Reindirizzamento da SeaQuest DSV)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Seaquest" rimanda qui. Se stai cercando il videogioco, vedi Seaquest (videogioco).
SeaQuest - Odissea negli abissi
Poznań Pyrkon 2015 Seaquest DSV model.JPG
Titolo originaleSeaQuest DSV (stag. 1-2), SeaQuest 2032 (stag. 3)
PaeseStati Uniti d'America
Anno1993-1996
Formatoserie TV
Generefantascienza, avventura
Stagioni3
Episodi59
Durata45 min
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreRockne S. O'Bannon
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneAmblin Entertainment, Universal Television
Prima visione
Prima TV originale
Dalsettembre 1993
Algiugno 1996
Rete televisivaNBC
Prima TV in italiano
Dal29 giugno 1997
Al?
Rete televisivaItalia 1

SeaQuest - Odissea negli abissi,[1] o semplicemente SeaQuest (nell'originale SeaQuest DSV nella 1ª e 2ª stagione, SeaQuest 2032 nella 3ª stagione[1][2]), è una serie televisiva statunitense di genere avventuroso fantascientifico, prodotta dalla NBC dal settembre 1993 al giugno 1996.[1] Ambientata nel 2018 nella 1ª stagione, nel 2019 e nel 2020 nella 2ª e nel 2032 nella 3ª, racconta la vita all'interno di un avveniristico sottomarino, chiamato appunto SeaQuest.

È stato trasmesso in italiano su Italia 1 dal 1997[3], Canale 5 e Steel (repliche, dal 25 gennaio 2008).[1]

L'episodio pilota della serie è stato distribuito anche in formato film per l'home video, col titolo 2007: odissea negli abissi (SeaQuest, 1993), per la regia di Irvin Kershner, della durata di 88 min.[4]

Indice

TramaModifica

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 24 1993-1994 1997
Seconda stagione 22 1994-1995
Terza stagione 13 1995-1996

NoteModifica

  1. ^ a b c d SeaQuest - Odissea negli abissi, su Il mondo dei doppiatori, AntonioGenna.net. URL consultato il 18 febbraio 2015.
  2. ^ SeaQuest, Mo-Net Srl, MYmovies.it.
  3. ^ ARRIVA IL SOTTOMARINO DI SPIELBERG, su La Repubblica.
  4. ^ 2007: odissea negli abissi, su Guida al cinema di fantascienza. URL consultato il 18 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 2015).

Collegamenti esterniModifica