Space Dogs

film di animazione del 2011 diretto da Inna Evlannikova, Svyatoslav Ushakov
Space Dogs
Titolo originaleBelka i Strelka. Zvezdnye sobaki
Paese di produzioneRussia
Anno2011
Durata85 min
Genereanimazione, commedia
RegiaInna Evlannikova e Svyatoslav Ushakov
SoggettoJohn Chua
SceneggiaturaAlexander Talal
Casa di produzioneCentre of National Film (CNF)
Distribuzione in italianoOne Movie
MontaggioVincent Devo
MusicheIvan Uryupin
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Space Dogs (Belka i Strelka. Zvezdnye sobaki, traduzione letterale Belka e Strelka cani stellari) è un film d'animazione russo in computer grafica 3D, diretto da Inna Evlannikova e Svyatoslav Ushakov.

TramaModifica

Alla Casa Bianca un cucciolo regalato dal premier sovietico Nikita Krushchev al presidente statunitense John Fitzgerald Kennedy, racconta ad altri cani la storia di sua madre Belka, uno dei primi esseri viventi lanciati nello spazio ad aver fatto ritorno sulla Terra.

Mosca, 1960. Numerosi cani randagi vengono prelevati dai canili e portati in un posto segreto, il cosmodromo di Bajkonur nel Kazakistan. Lì si incontrano il randagio Strelka ed una più fortunata Belka, prelevata da un circo.

I due cani si troveranno coinvolti nel programma spaziale sovietico, che prevede un duro addestramento insieme ad altri animali.[1]

Assistiti da un fiero e marziale pastore tedesco Kezbek, di cui Belka è innamorata, i due sfidano dei tronfi e malevoli molossi, ma con la forza di volontà e la solidarietà, inclusa quella del buffissimo ratto Venya, riusciranno a sbaragliare i rivali e finalmente salire sulla capsula Sputnik 5, accompagnati da uno stuolo di quaranta topolini ed un ospite a sorpresa.

SeguitoModifica

Un secondo film intitolato Space Dogs - Avventura sulla luna è uscito negli Stati Uniti il 26 agosto 2016 e in Italia il 13 novembre 2017 su K2.

Serie TVModifica

La serie televisiva Space Dogs Family è stata distribuita in Italia a partire dal 10 aprile 2017 su Frisbee.

NoteModifica

  1. ^ Space Dogs 3D, su Comingsoon.it. URL consultato il 18 novembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema