Connie Bismuto

attrice, doppiatrice, dialoghista e direttrice del doppiaggio italiana

Connie Bismuto (Napoli, 18 gennaio 1975) è un'attrice, doppiatrice, dialoghista e direttrice del doppiaggio italiana.

BiografiaModifica

Diplomatasi presso l’Università Popolare dello Spettacolo di Napoli diretta da Massimo Ranieri ed Ernesto Calindri, ha doppiato attrici come Penélope Cruz nei film Amici di... letti, Il tulipano d'oro e Bandidas, Brittany Murphy in Le ragazze dei quartieri alti, Cani dell'altro mondo e Oggi sposi... niente sesso oltre a Natalie Portman in V per Vendetta e Brothers, Mandy Moore, Azura Skye, Audrey Tautou e Anne Hathaway in Il diavolo veste Prada, Mischa Barton in Decameron Pie.

Nel maggio 2007, ha vinto il Leggio d'oro voce femminile dell'anno.[1] Ha diretto i doppiaggi, tra gli altri, dei film In the Name of the King, Bronson, Sex Movie in 4D, Cenerentola e gli 007 nani e My Son, My Son, What Have Ye Done, nonché I Simpson[2]. Attrice prevalentemente teatrale, ha recitato, tra l'altro, in opere quali La morte della bellezza, Paolo Borsellino essendo stato, I sogni di Anna Frank[3].

FilmografiaModifica

TelevisioneModifica

TeatroModifica

DoppiaggioModifica

Cinema e serie TVModifica

Film d'animazioneModifica

Serie animateModifica

NoteModifica

  1. ^ Il Palmarès 2007, su leggiodoro.it. URL consultato il 18 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 10 settembre 2019).
  2. ^ Connie Bismuto, su Calliopea. URL consultato il 18 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 6 febbraio 2012).
  3. ^ (EN) Connie Bismuto [collegamento interrotto], su Rova Management. URL consultato il 18 novembre 2021.

Collegamenti esterniModifica