Apri il menu principale

Stazione di Cancello

stazione ferroviaria italiana
Cancello
stazione ferroviaria
Stazione Cancello.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàCancello
Coordinate40°59′39.12″N 14°25′10.56″E / 40.9942°N 14.4196°E40.9942; 14.4196Coordinate: 40°59′39.12″N 14°25′10.56″E / 40.9942°N 14.4196°E40.9942; 14.4196
LineeRoma-Cassino-Napoli
Villa Literno-Cancello
Cancello-Avellino
Benevento-Cancello (EAV)
Torre Annunziata-Cancello (dismessa)
Caratteristiche
TipoStazione in superficie, passante, di diramazione
Stato attualein uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione1843
Binari6
InterscambiAutobus urbani

La stazione di Cancello è uno dei più importanti nodi ferroviari della Campania, in quanto in essa confluiscono 3 linee, tutte di notevole importanza e ben frequentate. La stazione si trova a Cancello, la maggiore frazione del comune di San Felice a Cancello. L'impianto è classificato da RFI nella categoria "Silver",[1](pur mancando i dati effettivi del movimento viaggiatori che si servono della tratta), attualmente in fase di restauro nell'ambito del progetto Pegasus[2].

StoriaModifica

La stazione di Cancello viene inaugurata nel dicembre 1843 insieme alla linea Napoli - Caserta. Nonostante la stazioni si trovi in una zona poco abitata, la sua importanza crebbe con il passare del tempo grazie all'integrazione con altre linee, facendo in modo che questa diventasse un vero e proprio nodo di interscambio.

Strutture e impiantiModifica

Il fabbricato viaggiatori della stazione è una struttura abbastanza moderna, dalle forme semplici e ben definite: al suo interno si trovano la sala d'attesa, due edicole e biglietteria automatica attiva.

I binari sono 5, tutti passanti, muniti di banchine con pensiline in muratura e collegati tramite un sottopassaggio: vi sono altri tre binari tronchi sempre per il servizio passeggeri.

Nonostante la stazione disponga di uno scalo merci questo è scarsamente utilizzato visto che tutto il traffico merci è stato spostato all'interporto di Marcianise: parte dello scalo oggi è utilizzato come parcheggio. Inoltre dalla stazione partiva anche un raccordo per un'industria nelle vicinanze: tale raccordo, rimasto in opera, è abbandonato.

MovimentoModifica

Nonostante la presenza nel territorio della valle di altre stazioni minori che servono solo la tratta Benevento-Cancello, la stazione di Cancello serve l'intero territorio della Valle di Suessola ed una popolazione di circa quarantamila abitanti, per cui il traffico passeggeri è abbastanza intenso visto anche lo scambio che avviene tra le diverse linee. Vi fermano tutti i treni Regionali e Regionali veloci.

La stazione è un importante snodo ferroviario per il traffico regionale campano.

NoteModifica

  1. ^ www.rfi.it, Stazioni della Campania, su rfi.it. URL consultato il 05-08-2009 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2012).
  2. ^ Pegasus Archiviato il 12 settembre 2008 in Internet Archive.

ServiziModifica

La stazione dispone di:

  •   Biglietteria
  •   Capolinea autolinee
  •   Sala d'attesa
  •   Sottopassaggio
  •   Servizi igienici

Altri progettiModifica