Stazione di Fisciano

stazione ferroviaria italiana
Fisciano
stazione ferroviaria
La Stazione di Fisciano vista dalla SS88.jpg
La Stazione di Fisciano vista dalla SS88
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàFisciano, via del Progresso (Frazione Lancusi)[1]
Coordinate40°45′39.93″N 14°46′32.96″E / 40.761092°N 14.775823°E40.761092; 14.775823Coordinate: 40°45′39.93″N 14°46′32.96″E / 40.761092°N 14.775823°E40.761092; 14.775823
Lineeferrovia Mercato San Severino-Salerno
Caratteristiche
Tipostazione in superficie, passante
Stato attualein uso
Attivazione1902
Binari2
Circumsalernitana
Logo treno metropolitano Trenitalia.svg White dot.svg  Salerno
White dot.svg  Salerno Irno
White dot.svg  Fratte Villa Comunale
White dot.svg  Fratte
White dot.svg  Pellezzano
White dot.svg  Acquamela
White dot.svg  Baronissi
White dot.svg  Fisciano
White dot.svg  Mercato San Severino
White dot.svg  Valle di Mercato San Severino
White dot.svg  Castel S. Giorgio-Roccapiemonte
White dot.svg  Lanzara-Fimiani
White dot.svg  Codola
White dot.svg  Nocera Inferiore Mercato
White dot.svg  Nocera Inferiore

La stazione di Fisciano è una stazione ferroviaria posta lungo la linea Salerno–Mercato San Severino, a servizio dell'omonimo comune.

La struttura si trova nella frazione di Bolano a ridosso della Strada statale 88 dei Due Principati (da cui è separata da un muro)[senza fonte], a qualche chilometro dal centro cittadino che è invece servito da numerose linee di autobus, la maggioranza delle quali attestate al "bus-terminal" dell'Università degli studi di Salerno posto nelle immediate vicinanze di esso.

MovimentoModifica

La stazione è servita dai treni regionali SalernoAvellino e dai treni della "Circumsalernitana" (Salerno–Nocera Inferiore), ma il servizio passeggeri soffre enormemente della concorrenza del trasporto su gomma, più rispondente alle necessità di collegamento con le vicine sedi universitarie di Baronissi e Fisciano, che distano rispettivamente 1,5 e 3,5 chilometri.[senza fonte]

Progetti futuriModifica

Nell'ambito dei progetti di collegamento dell'Università alla linea Salerno–Mercato San Severino[2], tre di questi coinvolgono la stazione di Fisciano: due delle proposte riguardano il collegamento diretto tra il "campus" e la stazione, dove i passeggeri dovrebbero effettuare un trasbordo, mediante la realizzazione di un ramo ferroviario o, in alternativa, di un people mover, entrambi a più fermate interne al campus[2], mentre una terza proposta riguarda una "variante di tracciato" della linea esistente che parta dalla stazione, raggiunga il confine del "campus", si colleghi a un people mover interno e raggiunga poi la Stazione di Mercato San Severino dal lato nord, quello opposto all'attuale tracciato, evitando così l'inversione per dirigersi verso Codola e Nocera Inferiore[2]. Al 2021 i lavori sono in corso d 'opera.

NoteModifica

  1. ^ RFI - Tutte le stazioni in Campania Archiviato il 10 settembre 2011 in Internet Archive.
  2. ^ a b c Ecosfera, Rpa, Eng.Eco., La cura del ferro [collegamento interrotto], in areAVasta, Numero 5 - 2002, 2002, pp. da pag.131 a 137. URL consultato il 12 aprile 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica