Apri il menu principale

Stazione di Palazzo Reale-Orleans

stazione ferroviaria di Palermo
Palazzo Reale-Orleans
stazione ferroviaria
Stazione orleans.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàPalermo
Coordinate38°06′31.68″N 13°21′14.4″E / 38.1088°N 13.354°E38.1088; 13.354Coordinate: 38°06′31.68″N 13°21′14.4″E / 38.1088°N 13.354°E38.1088; 13.354
LineePalermo-Trapani
Caratteristiche
Tipofermata in sotterranea, passante
Stato attualeIn uso
OperatoreTrenitalia
Attivazione2001
Binari2
SFM di Palermo
  White dot.svg  Palermo Centrale
White dot.svg  Guadagna
White dot.svg  Vespri
  White dot.svg  Palazzo Reale-Orleans
White dot.svg  Lolli
White dot.svg  Palermo Notarbartolo
Federico  White dot.svg White dot.svg  Francia
Fiera  White dot.svg White dot.svg  San Lorenzo
Giachery  White dot.svg White dot.svg  Cardillo-Zen
  White dot.svg  Tommaso Natale
  White dot.svg  Isola delle Femmine
  White dot.svg  Capaci
  White dot.svg  Carini Torre Ciachea
  White dot.svg  Carini
  White dot.svg  Piraineto
  White dot.svg  Punta Raisi

La stazione di Palazzo Reale-Orleans è una stazione ferroviaria sotterranea della città di Palermo; è posta sulla tratta urbana (passante ferroviario) della linea Palermo-Trapani, alla fine di Parco d'Orleans.

Indice

StoriaModifica

La costruzione dell'opera è stata abbastanza complicata: il primo appalto per la costruzione della stazione fu bandito nel 1996 e venne aggiudicato per una cifra di poco superiore agli 11 miliardi di lire; nel 1999 i lavori subirono una lunga interruzione, che durò circa un anno; fu quindi esperita una nuova gara d'appalto per il completamento[1].

La fermata di Palazzo Reale-Orleans venne attivata il 22 giugno 2001[2], e intitolata a Libero Grassi[3]. Viene innalzata al rango di stazione il successivo 21 settembre, con l'attivazione del binario di raddoppio[4].

Attualmente, grazie alla sua posizione privilegiata, essa è una delle stazioni più frequentate del servizio ferroviario metropolitano di Palermo.

Strutture e impiantiModifica

La stazione si trova completamente sotto il livello stradale, ha due ingressi, uno da Piazza Indipendenza, l'altro in prossimità dell'accesso al campus dell'Università di Palermo. È dotata di due binari con banchine laterali e di un sottopassaggio pedonale.

L'area in cui sorge la stazione è molto importante: a pochi passi da essa troviamo il campus dell'Università di Palermo, il Palazzo dei Normanni, il Parco d'Orleans, l'Ospedale Pediatrico G. Di Cristina, il Policlinico, l'Ospedale Civico, la chiesa di San Giovanni degli Eremiti, piazza della Vittoria e la Cattedrale.

MovimentoModifica

La stazione è servita dai treni del servizio ferroviario metropolitano, cadenzati a frequenza semioraria[5].

ServiziModifica

La stazione dispone di:

  •   Fermata pullman extraurbani
  •   Biglietteria elettronica
  •   Scale mobili
  •   Ascensori
  •   Accessibilità per portatori di handicap
  •   Servizi igienici;

NoteModifica

  1. ^ Piano strategico Comune di Palermo[collegamento interrotto]
  2. ^ Novità a Palermo, in "I Treni" n. 228 (luglio 2001), p. 4.
  3. ^ Salta il tappo di Villa d'Orleans - la Repubblica.it
  4. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 237 (maggio 2002), p. 4.
  5. ^ Orario ufficiale Trenitalia, quadro M95

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica