Apri il menu principale
Stefano De Luca
Stefano de Luca.jpg

Presidente del Partito Liberale Italiano
In carica
Inizio mandato 5 ottobre 2014
Predecessore Vincenzo Palumbo

Segretario del Partito Liberale Italiano
Durata mandato 4 luglio 1997 –
5 ottobre 2014
Predecessore Carica istituita
Successore Giancarlo Morandi

Sottosegretario di Stato del Ministero delle Finanze
Durata mandato 28 luglio 1987 –
11 maggio 1994
Presidente Giovanni Goria
Ciriaco De Mita
Giulio Andreotti
Giuliano Amato
Carlo Azeglio Ciampi
Predecessore Eugenio Tarabini
Successore Giovanni Mongiello

Eurodeputato
Legislature IV
Gruppo
parlamentare
Liberali Democratici e Riformatori
Circoscrizione Italia insulare
Sito istituzionale

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature - IX
- X
- XI
Gruppo
parlamentare
Partito Liberale Italiano
Coalizione Pentapartito
Circoscrizione PA-TP-AG-CL
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PLI (dal 1997)
Precedenti:
PLI (fino al 1994)
UdC (1994-1997)
Titolo di studio Laurea in Giurisprudenza; Laurea in Scienze Politiche
Professione Avvocato

Stefano de Luca (Paceco, 7 aprile 1942) è un politico italiano, attuale Presidente del Partito Liberale Italiano.

Indice

BiografiaModifica

Attività politicaModifica

È stato più volte Consigliere e Assessore comunale di Palermo.

Alle elezioni politiche del 1983 viene eletto alla Camera dei deputati nella circoscrizione della Sicilia occidentale, venendo poi confermato anche alle successive elezioni del 1987 e del 1992.

È stato sottosegretario di stato alle finanze dal 1987 al 1994 nei governi, Goria, De Mita, Andreotti VI e VII, Amato e Ciampi.

Nel 1994 è stato eletto europarlamentare nella lista di Forza Italia per la Sicilia e Sardegna in seguito ad un accordo di ospitalità tra detto partito e i liberali dell'Unione di Centro; aderisce al gruppo europeo dei Liberali Democratici e Riformatori.

Nel 1997 è stato eletto Segretario del ricostituito Partito Liberale, carica ricoperta fino al 2014, anno in cui ha assunto la carica di Presidente Nazionale del medesimo Partito.[1]

Alle elezioni politiche del 2008, il PLI si è presentato autonomamente con proprie liste in tutta Italia con la candidatura a premier di Stefano de Luca.

È direttore dell'organo ufficiale del Partito Liberale Italiano, Rivoluzione Liberale.

Alle elezioni politiche del 2018 è candidato al Senato della Repubblica, in regione Campania, come capolista della Lega Nord nella quota proporzionale Napoli Sud-Salerno.[2]

NoteModifica

  1. ^ Partito Liberale Italiano, congresso: Stefano De Luca presidente, Morandi segretario | Blitz quotidiano, su www.blitzquotidiano.it. URL consultato il 13 febbraio 2018.
  2. ^ Elezioni: candidati in Campania, presentate liste M5s e FI E LeU, su Metropolisweb.it. URL consultato il 13 febbraio 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica