Apri il menu principale
Tavoleto
comune
Tavoleto – Stemma Tavoleto – Bandiera
Tavoleto – Veduta
Tavoleto visto da Castelnuovo, frazione di Sassocorvaro Auditore
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneFlag of Marche.svg Marche
ProvinciaProvincia di Pesaro e Urbino-Stemma.png Pesaro e Urbino
Amministrazione
SindacoStefano Pompei (lista civica) dal 12-6-2017
Territorio
Coordinate43°50′45.13″N 12°35′33″E / 43.845869°N 12.5925°E43.845869; 12.5925 (Tavoleto)Coordinate: 43°50′45.13″N 12°35′33″E / 43.845869°N 12.5925°E43.845869; 12.5925 (Tavoleto)
Altitudine426 m s.l.m.
Superficie12,41 km²
Abitanti861[1] (31-10-2018)
Densità69,38 ab./km²
FrazioniCasinella, Ripamassana, Valle Fuini
Comuni confinantiMercatino Conca, Mondaino (RN), Monte Cerignone, Montefiore Conca (RN), Saludecio (RN), Sassocorvaro Auditore, Urbino
Altre informazioni
Cod. postale61020
Prefisso0722
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT041064
Cod. catastaleL078
TargaPU
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Nome abitantitavoletani
Patronosan Lorenzo
Giorno festivo10 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tavoleto
Tavoleto
Tavoleto – Mappa
Posizione del comune di Tavoleto nella provincia di Pesaro e Urbino
Sito istituzionale

Tavoleto (El Tavlet in dialetto gallo-piceno) è un comune italiano di 861 abitanti[1] della provincia di Pesaro e Urbino nelle Marche.

Indice

Geografia fisicaModifica

Il territorio comunale comprende un'exclave, identificabile nelle frazioni di Ripamassana e Valle Fuini, compresa tra i comuni di Mercatino Conca, Sassocorvaro Auditore e l'exclave di Montecerignone.

StoriaModifica

Nella storia moderna di Tavoleto l'avvenimento più grave fu la distruzione del paese ad opera dell'esercito francese. I fatti avvennero il 31 marzo 1797. La popolazione si era ribellata all'invasore straniero. I francesi rasero al suolo il paese, uccidendo gran parte degli abitanti che, ancora oggi, vengono chiamati «i bruciati».[2]

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[3]

 

AmministrazioneModifica

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1867 1888 Girolamo Ceccaroli Sindaco [4]
1888 1899 Enrico Baiocchi Sindaco [4]
1899 1915 Pio Fabrucci Sindaco [4]
1915 1920 Domenico Ceccaroli Sindaco [4]
1920 1922 Pio Fabrucci Sindaco [4]
1922 1927 Alfonso Guerra Sindaco [4]
1927 1933 Pio Fabrucci Podestà [4]
1933 1935 Guglielmo Urbinati Podestà [4]
1935 1940 Ivo Fabrucci Podestà [4]
1940 1941 Antonio Viacava Podestà [4]
1941 1943 Umberto Grana Podestà [4]
1943 1944 Eugenio Paolucci Sindaco [4]
1944 1945 Salvatore della Side Sindaco [4]
1945 1951 Basilio Giorgi Sindaco [4]
1951 1960 Francesco Olivieri Sindaco [4]
1960 1966 Ivano Toselli Sindaco [4]
1966 1980 Silvano Giorgi Sindaco [4]
1980 1985 Enzo Giuliani Sindaco [4]
25 giugno 1985 18 maggio 1990 Alfio Rossi Partito Comunista Italiano Sindaco [5]
19 maggio 1990 23 aprile 1995 Giorgio Giorgi Partito Socialista Italiano Sindaco [5]
24 aprile 1995 13 giugno 1999 Sergio Amadori Centro-sinistra Sindaco [5]
14 giugno 1999 12 giugno 2004 Maurizio Paolucci Centro Sindaco [5]
13 giugno 2004 7 giugno 2009 Maurizio Paolucci Lista civica Sindaco [5]
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Nello Gresta Insieme per Tavoleto Sindaco [5]
26 maggio 2014 26 aprile 2016[6] Nello Gresta Insieme per Tavoleto Sindaco [5][7]
27 aprile 2016 11 giugno 2017 Patrizia Claudia De Angelis Commissario prefettizio [5]
12 giugno 2017 in carica Stefano Pompei In comune per Tavoleto Sindaco [5]

SportModifica

CalcioModifica

La squadra del paese milita in Terza Categoria ed è il Valfoglia Tavoleto Calcio.

NoteModifica

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 31 ottobre 2018.
  2. ^ Il Rimino n. 78/2002, su digilander.libero.it. URL consultato l'11/07/2013.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r Fonte: Comune di Tavoleto
  5. ^ a b c d e f g h i http://amministratori.interno.it/
  6. ^ Il 18 aprile 2016 presenta le proprie dimissioni al Prefetto, in seguito al fallimento del referendum per l'incorporazione del Comune all'interno di quello di Urbino ed anche per le precarie condizioni finanziarie dell'ente
  7. ^ Tavoleto, il sindaco Gresta si dimette. Si va verso il commissariamento, corriereadriatico.it, 18 aprile 2016. URL consultato il 18 gennaio 2019.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN139758780