Apri il menu principale
Val di Lentro
Bargagli-panorama da Moranego1.jpg
Panoramica del territorio di Bargagli
StatiItalia Italia
RegioniLiguria Liguria
ProvinceGenova Genova
Località principaliBargagli
FiumeLentro
Cartografia
Mappa della Valle

La val di Lentro è una piccola valle della parte nord-orientale del Genovesato.

Contigua alla maggiore val Fontanabuona, è una valle minore che interseca a nord la val Bisagno che attraversa in senso longitudinale la città di Genova. Prende il nome dal torrente Lentro (o Viganego), affluente di sinistra del Bisagno e si sviluppa prevalentemente nel territorio del comune di Bargagli. Dopo un percorso di circa sette chilometri il Lentro confluisce nel Bisagno in località La Presa, a breve distanza dal Passo della Scoffèra.

La zona era frequentata durante la seconda guerra mondiale da numerose formazioni partigiane della Resistenza collegate a quelle della vicina val Fontanabuona.

OrografiaModifica

Orograficamente delimitata dai monti Becco (894 m s.l.m., da cui nasce il torrente Lentro), Costa di Lione, Bastia, Suia, Rocca, Resun e Riega, la valle è piuttosto angusta e ricca di boschi ed è conosciuta per i molti sentieri per escursioni (vi ha sede un rifugio di scout ed è frequentata nella stagione estiva da cercatori di funghi) e per la presenza di grotte (in particolare la cosiddetta Tana da Scaggia meta di speleologi) e di fonti sorgive (nella zona di Viganego, a 467 m s.l.m.., è attiva la produzione di acqua minerale) che rifornivano un tempo l'antico acquedotto storico di Genova.

Collegamenti esterniModifica