Apri il menu principale

Discussioni Wikipedia:Progetto/Intorno ai portali ed ai progetti

Intorno ai portali ed ai progettiModifica

cb La discussione proviene dalla pagina Wikipedia:Bar/Discussioni/Intorno ai portali ed ai progetti.
– Il cambusiere Nemo 09:26, 31 mag 2014 (CEST)


 Lo stesso argomento in dettaglio: Wikipedia:Portale e Wikipedia:Progetto.

«il portale è diretto a chi consulta l'enciclopedia, non a chi collabora nella scrittura»

(da Wikipedia:Portale)

Scusate ma non esiste più una distinzione tra portale e progetto? Se non erro la loro definizione è:

  • Portale: pagina di wikipedia che ha come fine la consultazione di voci - organizzate secondo uno schema logico - riguardanti un argomento in particolare. Di conseguenza dovrebbe contenere elenchi, categorie, raccolte di immagini, link esterni utili, collegamenti a progetti della wikimedia foundation e a progetti interni a it.wiki (es: il portale jazz collegato al portale/progetto musica), un riquadro per la vetrina.
  • Progetto: pagina di wikipedia che ha come fine l'organizzazione, la creazione e il miglioramento di voci riguardanti un argomento in particolare. Di conseguenza dovrebbe contenere gli utenti interessati (ho visto questa sezione in diversi portali!!!), le voci ancora da creare, una lista di quelle che via via vengono creata, una parte dedicata agli stub, eventuali link ad autorizzazioni di immagini e/o testi di siti web, gestione dei template sull'argomento.

La lista delle sezioni di portali e progetti non è probabilmente completa, ma ho inserito giusto le prime che mi sono venute in mente per dare l'idea che portale significa consultazione e progetto significa il lavoro che viene svolto in background per il portale.

E per la serie Wikipedia:Cita le fonti elencherò giusto qualche portale (i primi che trovo, senza preferenze o rancori) che secondo me non rispetta quanto detto finora: Portale:Musica corale: tutto ok, tranne la sezione "cose da fare" che dovrebbe andare nell'omonimo progetto (ancora non esiste: uno stimolo in più per crearlo); Portale:Abruzzo: il riquadro "partecipa" va nel progetto, il resto è OK; Portale:Calcio: il riquadro "cose da fare" va nel progetto; Portale:Fantascienza: i riquadri "risorse utili" e "da sviluppare" vanno nel progetto.
Ce ne sono tanti altri, inutile citarli tutti.

Due esempi diversi - ma penso ottimi entrambi - che mostrano cosa siano i portali e cosa i progetti, penso che siano:

  • Portale:Genova/progetto e Portale:Psicologia/progetto: i portali presentano un riquadro in alto dove sono presenti le categorie riguardanti l'argomento e di seguito presentano vari riquadri di curiosità, dove le voci sono selezionate e a rotazione girano nei propri riquadri;
  • Portale:Firenze e Progetto:Firenze: la pagina presenta le voci riguardanti la città divise per riquadri tematici che occupano tutta la pagina. Ogni riquadro è abbellito da un'immagine riguardante una delle voci nell'argomento del riquadro.

Aspetto commenti numerosi. ----ßøuñçêY2K 16:50, 16 feb 2007 (CET)

Che dire, se non che hai perfettamente ragione? --Jaqen il Telepate 18:07, 16 feb 2007 (CET)

Secondo me se nel portale c'è un riquadro (uno solo!) in cui sono richiamate alcune "cose da fare" (categorie stub, voci da scrivere o controllare), è un simpatico invito a collaborare per i lettori che (l'ho visto sperimentalmente) funziona anche benino. Inoltre spesso il portale non ha un progetto di accompagnamento, o quest'ultimo è trascurato. Però metterei un riquadro solo, in fondo. Ylebru dimmela 18:14, 16 feb 2007 (CET)

Come già specificato nei link che ho proposto a inizio pagina, il riquadro dovrebbe linkare solo il progetto correlato e non le cose da fare. L'invito al progetto va bene, ma senza le cose da fare. ----ßøuñçêY2K 19:03, 16 feb 2007 (CET)
<conflittata>Quoto in toto (con rima ;P ) Ho una proposta, ma non so se e quanto sia fattibile: nella pagina principale ci sono le due "finestre" dedicate alla vetrina, con l'incipit della voce e il link relativo. Non si potrebbe fare la stessa cosa per i portali? Cioè una finestra che "introduca" il progetto, senza dilungarsi eccessivamente: trattandosi di un template, se non erro, sarebbe ancora più facile da gestire. --AnnaLetyscrivimi 19:06, 16 feb 2007 (CET)
Aggiungo inoltre che se il portale non ha un progetto mi pare una scusa. Il tempo utilizzato per creare il riquadro "cose da fare" può essere speso per creare un progetto correlato al portale. ----ßøuñçêY2K 19:08, 16 feb 2007 (CET)

La discussione capita a proposito, evito un altro post al bar. Volendo rinnovare la pagina per la richiesta di nuove voci (e dopo averne discusso qui) stavo propenendo, più che per delle mega-liste per una pagina che raccolga tutti i template (esempio tedesco). Per fare questo sarebbe necessario che ogni progetto creasse una pagina a sè stante da utilizzare come template in cui inserire solo le voci richieste dagli utenti, dai contributori del progetto o quant'è in programma di scrivere. Grazie mille. :) --Felisopus (abusa pure del mio tempo) felis@katamail.com 19:47, 16 feb 2007 (CET)

Sono contento che il portale psicologia sia preso come modello, anche se di lavori da fare ce ne sono diversi ed in questo momento ci sto mettendo un po' mano. Infatti l'obiettivo è quello di rendere il portale di consultazione e il progetto di realizzazione. Difatti nel portale ci sono ancora strascichi da sistemare. Ho solo un paio di dubbi: le voci richieste dove andrebbero messe? e un elenco delle categorie da consultare? Ultima domanda che mi assilla: ègiusto che ci sia la discussione del portale o deve rientrare tutto in una unica disussione (bar)? Grazie --Alessio Facchin 20:21, 16 feb 2007 (CET)

Dato che vengono richiesti esempi, porto quello del progetto e del portale anime e manga (progetto, portale). Entrambe contengono liste automatiche via m:CategoryTree, ma il primo elenca le categorie di servizio, il secondo quelle di consultazione. Le uniche liste non automatiche del progetto sono quelle per le voci richieste e dei template. --'ʣag 20:27, 16 feb 2007 (CET)
Alessio Facchin: penso che le voci mancanti non interssino a chi consulta il portale, piuttosto stanno ben nel progetto ed è bene segnalarle a chi partecipa al progetto. ----ßøuñçêY2K 20:35, 16 feb 2007 (CET)

Io ritengo, e parlo come partecipante soprattutto al Portale:Napoli (nato da poco e quindi è di gran lunga migliorabile), che se sono nate situazioni per così dire ibride come è appunto il Portale:Napoli, è dovuto al fatto che c'è il timore di una scarsa partecipazione, e di questo ricordo se ne parlò pure nella nostra discussione. Per creare un progetto c'è bisogno di un congruo numero di utenti che vi lavorino e lo facciano crescere. Ecco che in questi casi, una soluzione intermedia potrebbe essere di aiuto sia alla consultazione (modalità portale) sia alla costruzione (modalità progetto). Senza contare che potrebbe essere di stimolo all'utenza diciamo cosi più distratta di mettersi al lavoro in modo coordinato nell'ambito di un nuovo nascente progetto. --Inviaggio 21:34, 16 feb 2007 (CET)

Inviaggio, chi è interessato vedrai che parteciperà. Chi non ha voglia di partecipare, non lo farà neanche se riempi il portale di cose da fare. Anzi, temo che facendo così, coloro che consultano wikipedia ne trarrebbero non una buona opinione vedendo tutti i link rossi nel portale. E poi chi partecipa al portale è scontato che partecipi al progetto. Penso che un progetto viva anche senza un portale, ma viceversa un portale vive sicuramete meglio con un progetto. ----ßøuñçêY2K 21:46, 16 feb 2007 (CET)


In realtà c'è un'ulteriore complciaizone: motli progetti dovrebebro essere sottoprogetti. Inoltre un progetto dovrebbe sviluppare e stabilire convenzioni, mettere a disposizione strumenti di lavoro, ecc. ecc., molti progetti sono invece solo una suddivisione sotto-tematica di un'area tematica più generica (ma il tipo di voci è sempre quelle, quindi le convenzioni sono uguali. Si pensi ad es. ai progetti sulel varie città) p.s. "progetto significa il lavoro che viene svolto in background per il portale"bhe non solo anzi: lavoro anche per wikipedia. --ChemicalBit - scrivimi 00:28, 17 feb 2007 (CET)
Bè ovvio che il lavoro svolo per i portali è anche il lavoro svolto per wikipedia. Cmq c'è da dire che il mio riferimento era solo tra progetti e portali dello stesso argomento. Come ho già detto possono esistere progetti senza portali, ma penso che portali senza progetti al contrario non possano esistere in quanto il progetto è la base del portale. Esistono - è vero - anche sottoprogetto: ad esempio il progetto Musica classica non ha un portale, ma ciò rientra in quanto detto poco sopra. Non mi pare una complicazione questa. ----ßøuñçêY2K 01:45, 17 feb 2007 (CET)

Personalmente sono favorevole ad una distinzione chiara fra portale e progetto a cui aggiungerei solo un semplice e piccolo bandeau (in alto a destra) che rimanda al progetto. Un portale può aiutare a ridurre l'uso dei template che si potrebbero sostituire con un template monoriga o un vedi anche che punta al portale. Forse, pensandoci, si potrebbero creare più portali dedicati a macroargomenti specifici (es per l'arte: portale Barocco, Rinascimento etc.. ma anche Astrattismo, in fondo il limite alla parcellizzazione è dato solo dal riuscire a creare una voce di navigazione ben fatta) che siano collegati alla voce sullo stesso argomento. Prendiamo una voce (ahimé piuttosto cruda dopo la ripulitura dei copyviol e con delle disambiguazioni interne) Rinascimento e il cluster attuale correlato (Rinascimento italiano, Arte del Rinascimento, Architettura del Rinascimento) e pensiamo ad un portale collegato in cui includere (meglio disposta, con suddivisioni tematiche, con riquadri tipo vetrina che si potrebbero addirittura far ruotare tra le voci migliori) quella lunga sezione elenco che si chiama protagonisti del rinascimento per esempio. Sarebbe da provare. Al di la questo cmq, un portale che sia solo un portale, senza ibridamenti col progetto (che è destinanto ad coordinare il lavoro di alcuni utenti interessati), mi sembra piuttosto funzionale.

Due note: 1) ma il movimento di Armando Verdiglione ha un rilievo enciclopedico? Vedi Rinascimento#Il_secondo_rinascimento. Da che ho capito googlando il personaggio ha una sua notorietà, ma tenerlo così... e cmq mi sembra promozionale. 2) sono perplesso sull'inserimento del rimando al portale nella voce calcio (sport) chiaramente funzionale, osservando la cronologia e vedendo che fa il paio con il banner arancione nel portale, a veicolare gli utenti alla pagina di sondaggio sui criteri dei calciatori. Non viola probabilmente nessuna regola, ma mi sembra una forzatura e per me andrebbe tolto. --Nanae 10:53, 17 feb 2007 (CET)

Mi pare che il Portale:Bisanzio sia ok, ha solamente una colonnina dove si scrivono gli ultimi tre articoli creati sull'Impero bizantino, che non mi pare una cosa fastidiosa. Alexander VIII 11:36, 17 feb 2007 (CET)
beh i riquadri da sviluppare e vetrina sono da progetto direi. A mio avviso non è tanto una questione di fastidio quanto di finalità diverse fra progetto e portale, un portale potrebbe (dovrebbe?) essere dedicato solo alla consultazione e stare in name space 0, come la pagina principale di wiki, assieme alle voci. Vedo che la sezione storia è tutta cassettata, se le sezioni sotto fossero nel progetto ci sarebbe lo spazio, senza scrollare col mouse, per avere dei riquadri simili a quelli della vetrina o della sezione lo sapevi che della pagina principale di wikipedia dedicati a storia, arte e architetura e imperatori, che cambiano a rotazione con a fianco l'elenco delle voci per quell'argomento. --Nanae 13:51, 17 feb 2007 (CET)
Segnalo questa discussione che ha un punto (il terzo, "Ridiscutere e rendere coerenti e pratiche le diverse modalità di navigazione tra le voci" che riguarda anche i portali) --ChemicalBit - scrivimi 23:08, 17 feb 2007 (CET)
Secondo me il link tra portale e progetto dovrebbe essere più di un semplice e asettico rimando, ma dovrebbe essere uno stimolo a chi consulta il portale per diventare un nuovo collaboratore. Quindi potrebbe essere un semplice riquadrino colorato con scritto anche solo "Vuoi collaborare? Clicca qui!" oppure un più elaborato "banner pubblicitario" (oppure una qualunque sfumatura intermedia) ma insomma sempre e qualcosa che stacchi, che si noti, all'interno della pagina del portale.
Ciao, --Achillu 23:43, 18 feb 2007 (CET)
Ritorna alla pagina di progetto "Progetto/Intorno ai portali ed ai progetti".