A Bigger Bang

album dei The Rolling Stones del 2005
A Bigger Bang
ArtistaThe Rolling Stones
Tipo albumStudio
Pubblicazione5 settembre 2005
Durata64:18
Dischi1
Tracce16
GenerePop rock
Hard rock
Rock and roll
EtichettaVirgin Records
RegistrazioneNovembre 2004, 7-9 marzo e 6-28 giugno 2005
Certificazioni
Dischi d'oro9
Dischi di platino5
The Rolling Stones - cronologia
Album precedente
(2004)
Album successivo
(2008)
Singoli
  1. Streets of Love
    Pubblicato: 22 agosto 2005
  2. Rain Fall Down
    Pubblicato: 5 dicembre 2005
  3. Biggest Mistake
    Pubblicato: 21 agosto 2006

A Bigger Bang è il ventiduesimo album in studio del gruppo musicale inglese The Rolling Stones, pubblicato nel 2005 dalla Virgin Records.

Indice

Il discoModifica

Da questo album dei Rolling Stones sono stati tratti quattro singoli: Streets of Love, una canzone dalla natura soul che con nostalgia fa ripensare a Tell Me, Rain Fall Down, Biggest Mistake e Oh No, Not You Again. Ad aprire Rough Justice invece tocca al classico intro-riff di Keith Richards.

Tutti i brani sono accreditati a Mick Jagger e Keith Richards.

  1. Rough Justice - 3:13
  2. Let Me Down Slow - 4:15
  3. It Won't Take Long - 3:56
  4. Rain Fall Down - 4:54
  5. Streets of Love - 5:09
  6. Back of My Hand - 3:32
  7. She Saw Me Coming - 3:12
  8. Biggest Mistake - 4:05
  9. This Place Is Empty - 3:16
  10. Oh No Not You Again - 3:46
  11. Dangerous Beauty - 3:48
  12. Laugh I Nearly Died - 4:54
  13. Sweet Neo Con - 4:35
  14. Look What the Cat Dragged in - 3:57
  15. Driving Too Fast - 3:56
  16. Infamy - 3:46

DVD edizione speciale

  1. Introduzione a A Bigger Bang - 10:45
  2. Streets of Love (video) - 4:25
  3. Streets of Love (esibizione televisiva) - 4:03
  4. Rough Justice (esibizione televisiva) - 3:10
  5. Rain Fall Down (remix) - 6:10
  6. Under the Radar (bonus track) - 4:36
  7. Don't Wanna Go Home (bonus track) - 3:34
  8. Streets of Love - 4:25

FormazioneModifica

The Rolling StonesModifica

Musicisti addizionaliModifica

  • Darryl Jones – basso in "Rough Justice", "Let Me Down Slow", "It Won't Take Long", "Rain Fall Down", "Streets of Love", "Biggest Mistake", "Oh No, Not You Again", "Laugh, I Nearly Died", "Driving Too Fast"
  • Chuck Leavellpianoforte in "Rough Justice", "Streets of Love", e "Driving Too Fast"; organo in "It Won't Take Long", "Streets of Love", "Biggest Mistake"

Altri musicistiModifica

  • Blondie Chaplin – armonie vocali in "She Saw Me Coming" e "Infamy"
  • Matt Clifford – tastiere, vibrafono in "Rain Fall Down" e "Streets of Love"
  • Lenny Castro – percussioni in "Look What the Cat Dragged In"
  • Don Was – piano in "This Place is Empty"

CreditiModifica

  • Don Was, The Glimmer Twins - produttore
  • Matt Clifford - arrangiamenti, programmazione

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock