Apri il menu principale
Principe Alessandro
PrinsAlexanderderNederlanden1818.jpg
Principe dei Paesi Bassi
Principe di Orange-Nassau
Stemma
Nascita Soestdijk, 2 agosto 1818
Morte Funchal, 20 febbraio 1848
Padre Guglielmo II dei Paesi Bassi
Madre Anna Pavlovna di Russia

Alessandro di Orange-Nassau (nome completo: Willem Alexander Frederik Constantijn Nicolaas Michiel; Palazzo Soestdijk, 2 agosto 18182 febbraio 1848) era il secondogenito di Guglielmo II dei Paesi Bassi e della regina Anna, figlia di Paolo I di Russia; in famiglia lo chiamavano Sasha.

BiografiaModifica

Eccellente cavallerizzo, fu Tenente-Generale ed Ispettore dell'Arma della Cavalleria fino alla morte; da lui ha preso il nome il reggimento di Ussari Prins Alexander.

Verso il 1840 ci fu l'idea di farlo sposare ad Isabella II di Spagna quando fosse cresciuta (la regina era nata nel 1830), il che avrebbe fatto di lui il nuovo Reggente di Spagna. Tuttavia, l'opposizione da parte degli altri stati e case reali, e le obiezioni di carattere religioso mosse da Guglielmo II (Isabella era cattolica) impedirono che l'idea andasse in porto.

Alessandro contrasse la tubercolosi e per i motivi di salute nel novembre del 1847 si spostò verso i climi più asciutti di Madera, dove comunque morì il 20 febbraio 1848 all'età di 29 anni. Venne sepolto nella cripta reale della Nieuwe Kerk a Delft.

Altri progettiModifica