Apri il menu principale
Antonio Carafa della Stadera
Duca di Mondragone
Stemma
Altri titoli Duca di Sabbioneta
Nascita 1586
Morte 1610
Padre Luigi Carafa della Stadera
Madre Isabella Gonzaga
Consorte Elena Aldobrandini
Figli

Antonio Carafa della Stadera (1586Basilicata, novembre 1610) è stato un nobile italiano.

BiografiaModifica

Era figlio di Luigi, duca di Mondragone, IV principe di Stigliano, e di Isabella Gonzaga, figlia di Vespasiano I Gonzaga e duchessa di Sabbioneta, duchessa di Traietto e contessa di Fondi.

Sposò nel 1602 Elena Aldobrandini (Roma 1589-Napoli 1662) nipote di papa Clemente VIII e dal loro matrimonio nel 1607 nacque una figlia, Anna, che andò in sposa al viceré di Napoli Ramiro Felipe Núñez de Guzmán, il quale si adoperò affinché il ducato di Sabbioneta restasse sotto il controllo degli spagnoli. La coppia ebbe altri due figli che morirono senza discendenza, uno dei quali fu Aniello de Guzman y Carafa, marchese di Castel Roderigo, Viceré di Sicilia nel 1676. Questo aveva sposato Eleonora de Moura y Corterreal y Moncada de Aragón, duchessa di Nocera, marchesa di Castel Rodrigo (1642 ? – Madrid, 1º gennaio 1707), fu duchessa di Nocera dei Pagani e marchesa di Castel Rodrigo, la quale alla sua morte nel 1677 ereditò quella carica.

Antonio, designato a succedere alla madre Isabella sul ducato di Sabbioneta, premorì ed entrambi i genitori (fu avvelenato da un servitore del padre che era stato maltrattato da Antonio) e il ducato venne assegnato alla figlia Anna, che mantenne il possesso del feudo ma non il titolo ducale, che passò su disposizione imperiale a Scipione Gonzaga, primo principe di Sabbioneta.

Voci correlateModifica