Apri il menu principale

Isabella Gonzaga (1565-1637)

nobile italiana, (1565-1637)
Isabella Gonzaga
Ritratto di Isabella Gonzaga (1565-1637).png
Ritratto di Isabella Gonzaga
Duchessa di Sabbioneta
Stemma
In carica 1591 –
1637
Predecessore Vespasiano I Gonzaga
Successore Anna Carafa della Stadera
Nascita Sabbioneta, 12 gennaio 1565
Morte Napoli, 10 febbraio 1637
Dinastia Gonzaga
Padre Vespasiano Gonzaga
Madre Anna Trastámara d'Aragona
Consorte Luigi Carafa della Stadera
Figli Antonio

Isabella Gonzaga (d'Aragona) (Sabbioneta, 12 gennaio 1565Napoli, 10 febbraio 1637) è stata una nobile mantovana e duchessa di Sabbioneta.

BiografiaModifica

 
Il tallero di Sabbioneta ai tempi di Isabella Gonzaga

Era figlia di Vespasiano I Gonzaga, duca di Sabbioneta e della seconda moglie Anna d'Aragona y Folch de Cardona, nata con parto gemellare (l'altra figlia Giulia morì poco dopo).[1]

Alla morte di Vespasiano, il 26 febbraio 1591, Isabella ereditò per testamento tutti i suoi possedimenti e una dote ricchissima in monete d'oro.[2] Si aprì un'aspra contesa per la successione al ducato di Sabbioneta. In mancanza di erede maschio pretesero di subentrare di diritto nell'eredità i Gonzaga di Mantova e quelli del ramo di San Martino, eredi di Pirro Gonzaga. Il 6 marzo 1591 fu firmato un accordo ed il piccolo stato fu smembrato: la contea di Rodigo andò a Vincenzo I Gonzaga duca di Mantova; il marchesato di Ostiano ed i feudi di Bozzolo, Rivarolo e Commessaggio vennero divisi tra i figli di Pirro e alla duchessa Isabella rimasero Sabbioneta, Itri, Fondi e Minturno.

DiscendenzaModifica

Il 29 novembre 1584 sposò Luigi Carafa della Stadera (1591-1638), IV principe di Stigliano e duca di Mondragone.
Gli sposi si trasferirono prima a Milano e poi a Napoli mentre a Sabbioneta fu retta da un governatore. Dal loro matrimonio nacque un figlio, Antonio (1586-?), duca di Mondragone che sposò Elena Aldobrandini (era nipote di papa Clemente VIII) e premorì ai genitori.

Alla morte di Isabella, avvenuta nel 1637, il ducato di Sabbioneta venne retto dalla nipote Anna Carafa della Stadera, figlia di Antonio.

AscendenzaModifica

NoteModifica

  1. ^ GeneAll.net - Isabella Gonzaga Colona, duchessa di Sabbioneta
  2. ^ Sabbioneta era sede della zecca del ducato.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN231803236 · GND (DE102005056X · CERL cnp01426504 · WorldCat Identities (EN231803236