Apri il menu principale

Antonio Nonis

allenatore di calcio e calciatore italiano
Antonio Nonis
Antonio Nonis.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Carriera
Giovanili
Bianco e Azzurro.svg U.S. Isonzo, Turriaco
Squadre di club1
???? CRDA Monfalcone ? (?)
193?-1940 Ponziana 10+ (1+)
1940-1941 Lecce 2 (1)
1941-1943 Pieris? (?)
1946-1947 Prato 35 (1)
1947 Salernitana 0 (0)
1947-1948 Arsenaltaranto 17 (2)
1948-1950 Salernitana 79 (3)
1951-1956 Cavese ? (?)
Carriera da allenatore
1952-1956 Cavese
1957-1959 Cavese
1961-1962 Cavese
1964-1965 Cavese
1967-1968 Cavese
1974 Cavese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonio Nonis (Turriaco, 21 novembre 1921Cava de' Tirreni, 2008) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Iniziò la carriera giocando nelle giovanili del Turriaco[1], squadra del suo paese. Successivamente giocò nella Ponziana di Trieste[1][2] ed in seguito fu ingaggiato dalla squadra dei Cantieri Riuniti dell'Adriatico (C.R.D.A.) Monfalcone[1]. Nel 1940 viene ingaggiato dal Lecce[3] militando nel campionato di Serie C. Dopo la guerra si accasa al Prato[4] disputando il suo primo campionato di Serie B. Al Prato resta un anno e nel 1947, notato da Gipo Viani passa alla Salernitana per 7 milioni di lire[1]. La Salernitana che in quell'anno disputò il suo primo campionato di Serie A lo girò in prestito all'Arsenaltaranto[5] sempre in Serie B, con cui sfiorò la promozione in massima serie. Con i pugliesi mise a segno 2 reti in 17 gare. Rientrato dal prestito[6], giocò ancora due campionati[7][8] di Serie B con i granata, collezionando 79 gettoni di presenza e 3 reti. In totale nel torneo cadetto ha giocato oltre 96 gare siglando 5 reti[9]
Terminò la sua carriera tra le file della Cavese[10].

AllenatoreModifica

Intraprese la carriera di allenatore quando era ancora giocatore, svolgendo il doppio ruolo quando era alla Cavese. Dal 1956 si dedicò esclusivamente alla guida tecnica allenando la compagine metelliana ad annate alterne fino al 1974[1].

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
? CRDA Monfalcone ? ? ? ? ?
1940-1941 Lecce C 2 1 2 1
1946-1947 Prato B ? ? ? ?
1947-1948 Arsenaltaranto B 17 2 17 2
1948-1949 Salernitana B 41 2 41 2
1949-1950 B 38 1 38 1
Totale Salernitana 79 3 79 3
1951-1952 Cavese Dil. ? ? ? ?
1952-1953 IV Serie ? ? ? ?
1953-1954 IV Serie ? ? ? ?
1954-1955 IV Serie ? ? ? ?
1955-1956 Dil. ? ? ? ?
Totale Cavese ? ? ? ?
Totale carriera 98 6 98 6

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Antonio Nonis capitano della Cavese e maestro di vita
  2. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare Società nella stagione 1940-41, da «Il Littoriale», 27 agosto 1940, pp. 2-3
  3. ^ Bollettino del giorno_Il Lecce e le amichevoli, Il Littoriale, n. 288, 27 novembre 1940 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2012).
  4. ^ Prato-Lucchese 1-0 (tabellino), Corriere dello Sport, n. 12, 7 ottobre 1946 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2012).
  5. ^ Il Campionato di Serie B_Taranto-Nocerina 4-2 (tabellino), Corriere dello Sport, n. 16, 19 gennaio 1948 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2012).
  6. ^ Primo bilancio in attesa della ripresa del campionato di calcio, Corriere dello Sport, n. 199, 27 agosto 1948 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2012).
  7. ^ Rosa Salernitana 1948-1949 salernitanastory.it
  8. ^ Rosa Salernitana 1949-1950 salernitanastory.it
  9. ^ 96 sono le gare con Taranto e Salernitana, oltre a quelle col Prato.
  10. ^ Cavese-Monteponi 1-0 (tabellino), Corriere dello Sport, n. 278, 23 novembre 1953 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2012).

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica